Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa fa la vitamina B-1?

Cosa fa la vitamina B-1?

0
1

Tiamina: un cavallo di battaglia vitaminico

La tiamina è un nutriente essenziale di cui tutti i tessuti del corpo hanno bisogno per funzionare correttamente. La tiamina è stata la prima vitamina B scoperta dagli scienziati. Questo è il motivo per cui il suo nome porta il numero 1. Come le altre vitamine del gruppo B, la tiamina è solubile in acqua e aiuta il corpo a trasformare il cibo in energia. Puoi trovarlo in:

  • Alimenti
  • supplementi individuali
  • multivitaminici

Il corpo ha bisogno della tiamina per produrre adenosina trifosfato (ATP). Questa è una molecola che trasporta energia all’interno delle cellule.

Cosa succede quando non lo capisci?

Una carenza di tiamina può influire su molte diverse funzioni del tuo corpo, comprese quelle di:

  • sistema nervoso
  • cuore
  • cervello

Per fortuna, la carenza di tiamina è rara nel mondo sviluppato. La carenza di tiamina è rara negli adulti sani. È più comune nelle persone con condizioni mediche specifiche. Le condizioni che possono alterare i livelli di tiamina includono:

  • alcolismo
  • Morbo di Crohn
  • anoressia

Anche le persone che sono sottoposte a dialisi per i reni o che assumono diuretici dell’ansa sono a rischio di carenza di tiamina. I diuretici dell’ansa sono prescritti per le persone con insufficienza cardiaca congestizia. Possono espellere la tiamina dal corpo, eventualmente annullando qualsiasi beneficio per la salute. Il cuore fa affidamento sulla tiamina per funzionare correttamente. Anche le persone che assumono digossina e fenitoina dovrebbero fare attenzione.

La carenza di tiamina può portare a due principali problemi di salute: il beriberi e la sindrome di Wernicke-Korsakoff. Beriberi colpisce la respirazione, i movimenti oculari, la funzione cardiaca e la vigilanza. È causato da un accumulo di acido piruvico nel flusso sanguigno, che è un effetto collaterale del tuo corpo che non è in grado di trasformare il cibo in carburante.

La sindrome di Wernicke-Korsakoff è tecnicamente due disturbi diversi. La malattia di Wernicke colpisce il sistema nervoso e causa disturbi visivi, mancanza di coordinazione muscolare e declino mentale. Se la malattia di Wernicke non viene trattata, può portare alla sindrome di Korsakoff. La sindrome di Korsakoff altera permanentemente le funzioni della memoria nel cervello.

Entrambe le malattie possono essere trattate con iniezioni o integratori di tiamina. Questo può aiutare con la vista e le difficoltà muscolari. Tuttavia, la tiamina non può riparare il danno permanente alla memoria causato dalla sindrome di Korsakoff.

Cosa possono fare gli integratori?

Negli Stati Uniti, gli alcolisti sono i più a rischio di sviluppare queste malattie. Un grave alcolismo può portare a carenza di tiamina. I medici usano integratori di tiamina per trattare le persone che subiscono una grave astinenza da alcol.

Gli scienziati hanno considerato la tiamina come un possibile trattamento per:

  • Morbo di Alzheimer: i risultati sono finora inconcludenti, secondo uno studio pubblicato nel American Journal of Alzheimer’s Disease e altre demenze.

  • Cataratta: la Mayo Clinic afferma che l’uso della tiamina con altri integratori vitaminici può ridurre le possibilità di sviluppare la cataratta.

  • Malattia renale: la tiamina può essere utile per le persone con diabete che sono a rischio di malattie renali. I ricercatori dell’Università di Warwick nel Regno Unito hanno pubblicato i loro risultati sulla rivista Diabetologia.

La maggior parte delle persone può ottenere tutta la tiamina di cui ha bisogno dal cibo. Non ci sono fattori di rischio reali associati al consumo di tiamina. Puoi trovare la tiamina in:

  • Maiale
  • pollame
  • piselli
  • noccioline
  • fagioli secchi
  • semi di soia
  • cereali integrali
  • Lenticchie
  • legumi
  • pane
  • riso
  • lievito

Molti prodotti integrali sono fortificati con tiamina, come:

  • cereale
  • pane
  • riso
  • pasta

Alcuni cibi e pratiche dietetiche possono annullare l’uso di tiamina da parte del corpo e portare a carenza. Questi includono:

  • bere molto caffè o tè, anche decaffeinato
  • masticare foglie di tè e noci di betel
  • mangiare regolarmente pesce crudo e crostacei

Assicurati di consultare il tuo medico prima di iniziare un regime vitaminico, soprattutto quando usi la tiamina per trattare una carenza. Per mantenere un equilibrio di vitamine del gruppo B nel tuo sistema, i medici spesso suggeriscono vitamine del complesso B rispetto ai singoli integratori B per adulti sani.

Il cibo da asporto

Tutti i tessuti del corpo hanno bisogno della tiamina per funzionare correttamente. La maggior parte delle persone riceve abbastanza tiamina dal cibo. Alcune condizioni mediche e pratiche dietetiche possono annullare l’uso della tiamina da parte del corpo. Questo può portare a carenze. In questi casi possono essere necessari supplementi. Parla con il tuo medico prima di prendere qualsiasi integratore di tiamina. È fondamentale per assicurarti di avere il giusto equilibrio di vitamine del gruppo B nel tuo corpo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here