Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa dovresti sapere sull’avere un occhio nero

Cosa dovresti sapere sull’avere un occhio nero

0
3

Cause dell’occhio nero

Un occhio nero è l’aspetto di lividi intorno agli occhi. Di solito è il risultato di un trauma alla testa o al viso, che causa sanguinamento sotto la pelle. Quando i piccoli vasi sanguigni, o capillari, sotto la pelle si rompono, il sangue fuoriesce nel tessuto circostante. Questo è ciò che causa lo scolorimento o la formazione di lividi.

La maggior parte degli occhi neri non è seria, ma a volte può essere un indicatore di un’emergenza medica come una frattura del cranio. L’occhio nero è anche indicato come lividi e lividi intorno agli occhi.

Gli occhi neri possono apparire dopo alcune procedure chirurgiche, come un intervento chirurgico al naso o un lifting. Un occhio nero può verificarsi quando il sangue, originato dalla fronte o dal naso, si deposita per gravità sotto l’occhio. “Occhi di procione” si riferisce al sangue che si deposita sotto gli occhi ed è associato a una frattura alla base del cranio.

Nel corso di alcuni giorni, il colore nero e blu dei lividi intorno agli occhi si attenua in giallo o verde. Questo perché il sangue sotto la pelle alla fine si rompe e viene riassorbito nei tessuti circostanti.

A seconda della quantità di sangue raccolta all’interno della pelle, i tessuti possono richiedere fino a due settimane per tornare al colore normale.

È importante essere consapevoli del fatto che lividi inspiegabili in qualcuno che conosci potrebbe essere un segno di violenza domestica o abuso. I tuoi fornitori di servizi sanitari sono tenuti per legge a fare domande per assicurarti che tu sia al sicuro nella tua situazione domestica.

Diagnosi della causa dell’occhio nero

Se cerchi cure mediche per un occhio nero, il medico eseguirà un esame di base. Chiederanno anche come si è verificato l’infortunio e informeranno sulle lesioni correlate. Il tuo medico metterà alla prova la tua vista puntando una luce nei tuoi occhi e ti chiederà anche di seguire il loro dito con gli occhi.

Se si sospetta una frattura del cranio, il medico ordinerà una TAC e una radiografia del viso e della testa. Se si sospetta una lesione agli occhi, verrai indirizzato a un oftalmologo. Questo specialista può mettere una tintura negli occhi per testare le abrasioni del bulbo oculare.

Per un possibile trauma cranico, verrai indirizzato a un neurochirurgo. Per sospette fratture del viso, verrai indirizzato a uno specialista ORL.

Condizioni associate all’occhio nero

Le condizioni che sono probabilmente associate a un occhio nero includono:

  • naso rotto
  • concussione
  • febbre dengue
  • emofilia
  • ematoma epidurale
  • emergenze oculari
  • ferita alla testa
  • carenza di fattore II
  • carenza di fattore V.
  • carenza di fattore VII
  • carenza di fattore X.
  • sindrome del bambino scosso
  • frattura del cranio
  • Ematoma sub durale
  • malattia di von Willebrand

Trattare gli occhi neri

Gli occhi neri a causa di una lesione minore possono essere trattati con ghiaccio, riposo e antidolorifici. Ti verrà suggerita una visita di follow-up con il tuo medico se hai cambiamenti visivi o dolore persistente.

Se gonfiore e dolore accompagnano i lividi, applica un impacco freddo per 20 minuti, quindi rimuovilo per 20 minuti. Quando il gonfiore si riduce, puoi applicare un impacco caldo per favorire il riassorbimento del sangue.

Per qualsiasi dolore e pulsazione, puoi prendere antidolorifici come l’ibuprofene o il paracetamolo. Evita di fare pressione sulla zona interessata.

Ci sono molti rimedi casalinghi che puoi usare per trattare un occhio nero. Un impacco di ghiaccio è il metodo migliore. A volte le persone usano confezioni congelate di carne cruda. È meglio evitarlo, poiché la carne potrebbe contenere batteri nocivi.

L’arnica è un buon rimedio a base di erbe per ridurre il gonfiore. Le vitamine C e K promuoveranno anche la guarigione e ridurranno il gonfiore.

Occhio nero nei bambini e nei bambini piccoli

I bambini piccoli avranno bisogno di un impacco freddo posizionato sugli occhi per 15 minuti alla volta durante il giorno. Potrebbe anche essere richiesto di indossare una protezione per gli occhi perché il gonfiore può forzare la chiusura dell’occhio.

A casa, tieni la testa di tuo figlio più in alto del cuore per un giorno o due. Cerca di evitare che siano troppo attivi. Inoltre, impedisci a tuo figlio di stropicciarsi gli occhi.

Quando cercare cure mediche immediate

Gli occhi neri sono accompagnati da un assortimento di sintomi che potrebbero richiedere cure mediche.

Un occhio nero può essere la ripercussione di una frattura facciale. È necessario rivolgersi immediatamente a un medico per eventuali ossa rotte sul viso o sul cranio.

Se il mal di testa persiste o se si verifica una perdita della vista o della coscienza, l’occhio nero può essere un sintomo di una commozione cerebrale o una frattura. Altri sintomi di una commozione cerebrale includono:

  • nausea
  • vomito
  • vertigini
  • letargia
  • la memoria si esaurisce

Un’altra seria preoccupazione è il drenaggio del sangue o del liquido limpido dal naso o dall’orecchio. Anche il sangue sulla superficie del bulbo oculare è motivo di preoccupazione. Questo può essere un segno di un bulbo oculare rotto o di vasi sanguigni danneggiati nell’occhio. Ciò potrebbe causare gonfiore e infezione aggiuntivi, che possono rendere immobile l’occhio e offuscare la vista.

Possibili complicazioni dell’occhio nero

A volte gli occhi neri possono verificarsi senza traumi che interessano l’occhio. Se soffri di cattive allergie nasali, puoi contrarre “brillantini allergici”. Questi brillantini possono causare occhiaie o l’aspetto di un occhio nero perché il flusso sanguigno è leggermente ostacolato. Le piccole vene sotto l’occhio si accumuleranno con il sangue e si ingrandiranno perché il sangue tornerà al tuo cuore più lentamente.

Sebbene altamente improbabile, un occhio nero in un bambino senza alcun segno di trauma può essere un sintomo precoce della leucemia mieloide.

prospettiva

La maggior parte dei casi di occhio nero può essere curata a casa con ghiaccio, riposo e antidolorifici. Un occhio nero può durare da una a due settimane mentre i lividi guariscono e il sangue viene assorbito lentamente nella pelle.

Per garantire un recupero tempestivo da un occhio nero, evitare di fare quanto segue:

  • applicando troppa pressione
  • mettendo calore sulla zona interessata
  • praticare sport o essere eccessivamente attivi in ​​un modo che ti preparerà a ulteriori infortuni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here