Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa dovrebbero sapere le persone vedenti sulle persone non vedenti che indossano...

Cosa dovrebbero sapere le persone vedenti sulle persone non vedenti che indossano occhiali da sole

0
1

perché i ciechi portano gli occhiali da sole, la giovane donna con il bastone e gli occhiali da sole accanto a un treno
Halfpoint Images / Getty Images

Se hai mai visto una persona cieca indossare occhiali da sole, potresti esserti chiesto perché li indossava nonostante non fosse in grado di vedere.

È un’idea sbagliata comune che la maggior parte dei ciechi non abbia la vista. In effetti, solo 15 per cento delle persone con disturbi agli occhi soffre di cecità totale. L’altro 85 percento può vedere almeno una quantità limitata.

Ci sono una manciata di ragioni per cui una persona non vedente può scegliere di indossare occhiali da sole. Nonostante lo stereotipo, di solito non è per nascondere i loro occhi ma per proteggerli da luci e riflessi.

Qui, diamo uno sguardo più approfondito ad alcuni dei motivi per cui una persona non vedente potrebbe scegliere di indossare occhiali da sole ed esaminiamo come gli occhiali da sole possono aiutare una persona con una vista limitata a vedere meglio.

Gli occhiali da sole possono migliorare la vista per i non vedenti

La stragrande maggioranza delle persone legalmente non vedenti ha un certo grado di vista. Gli occhiali da sole possono aiutare alcune persone con problemi di vista a massimizzare ciò che possono vedere.

Negli Stati Uniti, la cecità legale è definita come un’acuità visiva centrale inferiore a 20/200 nell’occhio che vede meglio con lenti correttive.

Avere una visione di 20/200 significa che devi essere a 20 piedi di distanza da un oggetto per vederlo chiaramente come una persona senza disabilità visiva a 200 piedi.

La cecità legale può anche essere definita come un campo visivo inferiore a 20 gradi nell’occhio che vede meglio senza muovere gli occhi da un lato all’altro. Per avere un’idea di come sarebbe, puoi fare un buco in un pezzo di carta con la punta di una penna e guardare attraverso.

Gli occhiali da sole possono aiutare le persone con problemi di vista a vedere riducendo l’abbagliamento. Un bagliore che occupa solo una piccola parte del campo visivo di una persona vedente può occupare quasi tutto il campo visivo di una persona cieca.

Le persone con perdita della vista comunemente sperimentano la fotofobia, nota anche come sensibilità alla luce. Gli occhiali da sole possono aiutare le persone con fotofobia a proteggere gli occhi dalle luci intense che possono causare disagio o ulteriore perdita della vista.

Protezione dal sole

L’esposizione ai raggi ultravioletti (UV) della luce solare può danneggiare gli occhi delle persone vedenti e non vedenti. I raggi UV aumentano il rischio di sviluppare condizioni come la cataratta o la degenerazione maculare. La cataratta è più comune causa di cecità nel mondo.

Gli occhi di una persona ipovedente sono altrettanto vulnerabili ai raggi UV quanto gli occhi di qualcuno che può vedere. Per le persone legalmente non vedenti con un certo grado di vista, gli occhiali da sole potrebbero aiutare a prevenire un’ulteriore perdita della vista causata dall’esposizione ai raggi UV.

Alcune persone completamente cieche possono provare dolore quando guardano luci intense, nonostante non siano in grado di vedere. Questo fenomeno è stato osservato nelle persone affette da emicrania nessuna funzione di asta o cono.

Protezione da particelle, polvere e lesioni

Oltre alla protezione dalla luce intensa, gli occhiali da sole possono anche fornire una barriera per proteggere gli occhi di una persona non vedente da oggetti estranei.

Le persone con disabilità visive corrono un rischio maggiore di entrare negli occhi di oggetti estranei. Cose come le porte dell’armadio aperte o i rami degli alberi potrebbero essere dolorose in cui entrare inaspettatamente.

Anche le persone cieche provano lo stesso dolore di una persona che vede se i loro occhi sono graffiati o feriti.

Le particelle d’aria come polvere o polline possono causare irritazione agli occhi. Indossare occhiali da sole può aiutare a fungere da barriera protettiva per ridurre la quantità di queste particelle che entrano negli occhi di una persona non vedente.

Per comunicare la cecità

La vista di qualcuno che indossa occhiali da sole e porta un bastone bianco è spesso riconosciuta come un segno di cecità. Alcune persone non vedenti possono scegliere di indossare occhiali da sole per comunicare facilmente la cecità in determinate situazioni.

Comunicare la cecità incoraggia le persone ad adottare comportamenti potenzialmente utili, come mantenere una distanza di sicurezza nelle aree affollate.

Combattere lo stereotipo

È uno stereotipo che la maggior parte dei ciechi indossi occhiali da sole per nascondere gli occhi. Il più delle volte, gli occhiali svolgono un ruolo protettivo per evitare danni agli occhi e per massimizzare la vista.

Se hai una visione limitata, puoi anche provare a fare tutto il possibile per proteggerla.

Sebbene non sia la ragione principale per cui le persone non vedenti indossano occhiali da sole, alcune persone potrebbero indossarli per coprirsi intenzionalmente gli occhi. Una persona cieca può sentirsi a disagio a mostrare i propri occhi alle persone, oppure potrebbe scoprire di comunicare meglio con loro.

Alcune persone cieche hanno difficoltà a mantenere un contatto visivo continuo e potrebbero scoprire che mette gli altri a proprio agio nell’indossare occhiali da sole.

Porta via

La maggior parte delle persone legalmente non vedenti ha un certo grado di vista. Indossare occhiali da sole può aiutare le persone non vedenti a proteggere i loro occhi da luci intense e oggetti estranei.

È uno stereotipo che il motivo principale per cui i non vedenti indossano occhiali da sole è nascondere gli occhi. Mentre alcune persone non vedenti possono scegliere di indossare occhiali da sole per questo motivo, gli occhiali da sole di solito svolgono un ruolo protettivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here