Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa causa le vertigini e come trattarle

Cosa causa le vertigini e come trattarle

0
3

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

Le vertigini sono la sensazione di essere storditi, storditi o sbilanciati. Colpisce gli organi sensoriali, in particolare gli occhi e le orecchie, quindi a volte può causare svenimenti. Le vertigini non sono una malattia, ma piuttosto un sintomo di vari disturbi.

Vertigini e squilibrio possono causare una sensazione di capogiro, ma questi due termini descrivono sintomi diversi. La vertigine è caratterizzata da una sensazione di rotazione, come se la stanza si stesse muovendo.

Potrebbe anche sembrare cinetosi o come se fossi inclinato su un lato. Il disequilibrio è una perdita di equilibrio o equilibrio. Il vero capogiro è la sensazione di stordimento o quasi svenimento.

Le vertigini sono comuni e la causa sottostante di solito non è grave. Le vertigini occasionali non sono qualcosa di cui preoccuparsi. Tuttavia, dovresti chiamare immediatamente il medico se stai riscontrando ripetuti episodi di vertigini senza motivo apparente o per un periodo prolungato.

Cause di vertigini

Le cause comuni di vertigini includono emicrania, farmaci e alcol. Può anche essere causato da un problema nell’orecchio interno, dove l’equilibrio è regolato.

Anche le vertigini sono spesso il risultato delle vertigini. La causa più comune di vertigini e capogiri correlati alle vertigini è la vertigine posizionale benigna (BPV). Ciò provoca vertigini a breve termine quando qualcuno cambia posizione rapidamente, come sedersi sul letto dopo essersi sdraiati.

Vertigini e vertigini possono anche essere scatenati dalla malattia di Meniere. Ciò provoca l’accumulo di liquido nell’orecchio con associato pienezza dell’orecchio, perdita dell’udito e acufene. Un’altra possibile causa di vertigini e vertigini è un neuroma acustico. Questo è un tumore benigno che si forma sul nervo che collega l’orecchio interno al cervello.

Alcune altre possibili cause di vertigini includono:

  • improvviso calo della pressione sanguigna
  • malattie del muscolo cardiaco
  • diminuzione del volume sanguigno
  • disturbi d’ansia
  • anemia (basso contenuto di ferro)

  • ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue)

  • infezione alle orecchie
  • disidratazione
  • colpo di calore
  • esercizio eccessivo
  • chinetosi

In rari casi, le vertigini potrebbero essere causate da sclerosi multipla, un ictus, un tumore maligno o un altro disturbo cerebrale.

Sintomi di vertigini

Le persone che soffrono di vertigini possono provare varie sensazioni, tra cui:

  • vertigini o sensazione di svenimento
  • un falso senso di rotazione
  • instabilità
  • perdita di equilibrio
  • sensazione di galleggiamento o nuoto

A volte, le vertigini sono accompagnate da nausea, vomito o svenimento. Cerca assistenza medica di emergenza se hai questi sintomi per periodi prolungati.

Quando chiamare un medico per le vertigini

Dovresti chiamare il tuo medico se continui ad avere ripetuti attacchi di vertigini. Dovresti anche informare immediatamente il tuo medico se avverti capogiri improvvisi insieme a:

  • una ferita alla testa
  • mal di testa
  • un dolore al collo
  • una febbre alta
  • visione offuscata
  • perdita dell’udito
  • difficoltà a parlare
  • Intorpidimento o formicolio
  • caduta degli occhi o della bocca
  • perdita di conoscenza
  • dolore al petto
  • vomito in corso

Questi sintomi potrebbero indicare un grave problema di salute, quindi è importante consultare un medico il prima possibile.

Se non hai già un medico di base, lo strumento Healthline FindCare può aiutarti a trovare un medico nella tua zona.

Cosa aspettarsi durante il tuo appuntamento

Il medico può restringere la causa delle vertigini e di qualsiasi altro sintomo eseguendo un esame fisico. Ti faranno domande sulle tue vertigini, tra cui:

  • quando si verifica
  • in quali situazioni
  • la gravità dei sintomi
  • altri sintomi che si verificano con le vertigini

Il medico può anche controllare gli occhi e le orecchie, eseguire un esame fisico neurologico, osservare la postura ed eseguire test per controllare l’equilibrio. A seconda della causa sospetta, potrebbe essere consigliato un test di imaging come una TAC o una risonanza magnetica.

In alcuni casi, non viene determinata alcuna causa di vertigini.

Trattamenti per le vertigini

Il trattamento per le vertigini si concentra sulla causa sottostante. Nella maggior parte dei casi, i rimedi casalinghi e i trattamenti medici possono controllare la causa delle vertigini. Per esempio:

  • I problemi dell’orecchio interno possono essere gestiti con farmaci ed esercizi a casa che possono aiutare a controllare l’equilibrio.
  • La BPV può essere risolta con manovre che possono aiutare ad alleviare i sintomi. La chirurgia è un’opzione per i pazienti il ​​cui BPV non è altrimenti controllato.
  • La malattia di Meniere viene trattata con una dieta salutare a basso contenuto di sale, iniezioni occasionali o interventi chirurgici all’orecchio.
  • Le emicranie vengono trattate farmaci e cambiamenti nello stile di vita, come imparare a identificare ed evitare i fattori scatenanti dell’emicrania.
  • Farmaci e tecniche di riduzione dell’ansia possono aiutare con i disturbi d’ansia.
  • Bere molti liquidi può aiutare quando le vertigini sono causate da esercizio fisico eccessivo, calore o disidratazione.

Cosa puoi fare in caso di vertigini

Segui questi suggerimenti se soffri di episodi ricorrenti di vertigini:

  • Siediti o sdraiati immediatamente quando senti le vertigini e riposa finché le vertigini non scompaiono. Questo può prevenire la possibilità di perdere l’equilibrio, che può portare a cadute e lesioni gravi.
  • Usare un canna o deambulatore per stabilità, se necessario.
  • Utilizzare sempre i corrimano quando si salgono o scendono le scale.
  • Fai attività che migliorano l’equilibrio, come yoga e Tai Chi.
  • Evitare di muovere o cambiare posizione all’improvviso.
  • Evita di guidare un’auto o di utilizzare macchinari pesanti se avverti spesso capogiri senza preavviso.
  • Evita caffeina, alcol e tabacco. L’uso di queste sostanze può provocare vertigini o peggiorare la situazione.
  • Bevi almeno otto bicchieri d’acqua al giorno, dormi sette ore o più ed evita le situazioni stressanti.
  • Segui una dieta salutare composta da verdura, frutta e proteine ​​magre per aiutare a prevenire le vertigini.
  • Se sospetti che le tue vertigini siano causate da un farmaco, parla con il tuo medico di ridurre la dose o di passare a un altro farmaco.
  • Prendi un farmaco da banco, come meclizine (Antivert) o un antistaminico, se si verificano nausea insieme a vertigini. Questi farmaci possono causare sonnolenza, quindi non usarli quando devi essere attivo o produttivo.
  • Riposa in un luogo fresco e bevi acqua se le vertigini sono causate da surriscaldamento o disidratazione.

Parla sempre con il tuo medico se sei preoccupato per la frequenza o la gravità delle tue vertigini.

Outlook per vertigini

La maggior parte dei casi di vertigini si risolve da sola una volta trattata la causa sottostante. In rari casi, le vertigini possono essere un segno di un problema di salute più grave.

Le vertigini possono causare complicazioni quando provocano svenimenti o perdita di equilibrio. Questo può essere particolarmente pericoloso quando una persona guida o utilizza macchinari pesanti. Fai attenzione se avverti un episodio di vertigini. In caso di vertigini, smettere di guidare immediatamente o trovare un posto sicuro per mantenere l’equilibrio finché non passa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here