Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa causa il mal di testa da vino e come evitarlo

Cosa causa il mal di testa da vino e come evitarlo

0
6

Una donna è in piedi nella sua cucina e versa un bicchiere di vino.

Ti stai godendo un bicchiere di vino a cena quando inizia il palpito. Sai cosa significa: un mal di testa da vino sta per rovinarti il ​​resto della serata.

Il vino spesso si prende la colpa del mal di testa. Il dolore è molto reale, ma mancano prove scientifiche per le ragioni alla base di questo fenomeno.

Diamo un’occhiata più da vicino a un mal di testa da vino, se c’è un modo per evitarlo e cosa fare quando un mal di testa da vino colpisce.

Cosa causa un mal di testa da vino?

Tra le bevande alcoliche, il vino ha la reputazione di scatenare il mal di testa, in particolare il vino rosso. Quella prima fitta di mal di testa può verificarsi entro un sorso o due, oppure può presentarsi diverse ore dopo.

L’alcol può dilatare i vasi sanguigni nel cervello, causando mal di testa. Il vino rosso, in particolare, è noto da tempo come fattore scatenante dell’emicrania.

Ma anche tra coloro che identificano il vino rosso come un fattore scatenante, non è sempre vero. È probabile che gli attacchi di emicrania coinvolgano diversi fattori che contribuiscono.

Ci sono molte teorie, ma nessuna prova chiara sul perché il vino dia ad alcune persone il mal di testa.

Ecco alcune possibili teorie sul mal di testa da vino.

Istamina

Le bucce dell’uva contengono istamina. Il vino bianco è prodotto senza la buccia dell’uva, quindi ha un contenuto di istamina inferiore rispetto al vino rosso, che è ottenuto dall’uva intera. Una sensibilità all’istamina potrebbe renderti più suscettibile al mal di testa.

Tieni presente che alcuni altri alimenti contengono più istamina rispetto alle bevande alcoliche. Questi includono:

  • formaggio stagionato
  • melanzane, crauti, spinaci
  • pesce
  • salsiccia, salame

Tannini

Le bucce d’uva contengono anche sostanze chimiche vegetali chiamate tannini, che aiutano a dare al vino il suo sapore. I tannini spingono anche il tuo corpo a rilasciare serotonina, che può causare mal di testa in alcune persone. I vini rossi hanno più tannini dei vini bianchi.

I tannini si trovano in una varietà di alimenti, tra cui tè, cioccolato fondente e alcune bacche e noci.

Si pensa che i tannini scatenino l’emicrania anche nelle persone che assumono trattamenti preventivi.

solfiti

I solfiti sono a volte accusati di mal di testa da vino. I solfiti sono composti che aiutano a preservare il vino rosso e bianco. Tuttavia, se sei sensibile ai solfiti, è più probabile che tu abbia problemi respiratori rispetto al mal di testa.

Maggiori quantità di solfiti si possono trovare anche in:

  • alcuni frutti e frutta secca
  • patatine fritte
  • sottaceti
  • uva passa
  • salsa di soia

Il vino fa venire il mal di testa più spesso di altri tipi di alcol?

Il vino è spesso riconosciuto come il più comune bere per provocare il mal di testa, ma qualsiasi tipo di alcol può farlo. Non esistono bevande alcoliche “sicure” e non è necessario che tu abbia un disturbo di cefalea primario per essere colpito.

I fattori scatenanti del tuo mal di testa sono esclusivamente tuoi. Per aumentare la confusione, anche i noti fattori scatenanti del mal di testa non sono universalmente affidabili.

Lo sviluppo di un mal di testa può dipendere da una varietà di fattori che contribuiscono, come ad esempio:

  • altri ingredienti nella bevanda alcolica
  • cibi che hai mangiato
  • avere lo stomaco vuoto quando bevi
  • i tuoi livelli di stress
  • il tuo livello di stanchezza

Naturalmente, bere qualsiasi tipo di alcol in eccesso può portare a un mal di testa da sbornia. Ma quel tipo di mal di testa è causato dalla quantità di alcol che bevi, piuttosto che da ciò che bevi.

Come trattare un mal di testa da vino

Al primo accenno di mal di testa da vino, è una buona idea posare il bicchiere di vino e prendere in considerazione una o più delle seguenti strategie.

  • Bere molta acqua.
  • Bevi una bevanda con caffeina.
  • Usa un impacco freddo o un impacco di ghiaccio sul dolore.
  • Sdraiati in una stanza buia.

Potresti trovare sollievo da un mal di testa da vino con antidolorifici da banco (OTC) come:

  • acetaminofene
  • aspirina
  • ibuprofene

Gli antidolorifici da banco sono generalmente sicuri, ma mescolarli con l’alcol può essere pericoloso in alcuni casi, in particolare se:

  • prenda una dose più alta del medicinale rispetto alla quantità raccomandata
  • assumere 3 o più bevande alcoliche al giorno durante l’assunzione del medicinale
  • ha ulcere allo stomaco o altri disturbi emorragici
  • prendere farmaci per fluidificare il sangue blood

Se prendi farmaci per il mal di testa da banco o da prescrizione, segui le istruzioni sull’etichetta e le avvertenze relative alle interazioni con l’alcol.

Cosa puoi fare per evitare un mal di testa da vino?

Se hai identificato il vino come un comune fattore scatenante del mal di testa, la soluzione migliore potrebbe essere quella di evitare di bere vino. Ciò potrebbe significare niente più rossi, niente più bianchi o niente più vino.

D’altra parte, se il tuo mal di testa è sopportabile e sei disposto a rischiarlo, potresti voler sperimentare diversi tipi di vino. Potresti essere in grado di separare i vini incriminati da quelli che non provocano il mal di testa.

I vini sono realizzati con una varietà di uve, conservanti e altri ingredienti, quindi tieni traccia mentre procedi. Scegli vini di alta qualità e bevi solo una piccola quantità finché non sei sicuro di come quel vino ti influenza.

Qualsiasi tipo di alcol può causare mal di testa, soprattutto se esageri.

Se bevi alcolici, il consumo giornaliero consigliato è una bevanda standard al giorno per le donne e due bevande standard al giorno per gli uomini. Per il vino, una bevanda standard è considerata di 5 once di vino con un volume di alcol del 12 percento.

La linea di fondo

Un mal di testa da vino non è raro, ma le ragioni non sono chiare. Potrebbe essere necessaria la tempesta perfetta di fattori per scatenare un mal di testa.

Se hai spesso mal di testa da vino, non significa necessariamente che devi evitare il vino per sempre.

Sperimentare diversi tipi di vini può aiutarti a isolare quelli che tendono a scatenare il mal di testa da quelli che puoi assaporare. Bere lentamente e limitare quanto si beve può anche aiutare a combattere il mal di testa.

Se hai forti mal di testa indipendentemente dal tipo di vino che bevi o da quanto, potresti prendere in considerazione un diverso tipo di bevanda.

Assicurati di consultare il medico se il tuo mal di testa da vino è improvviso, grave o è accompagnato da altri sintomi che non hai mai avuto prima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here