Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa causa disturbi alla mia vista?

Cosa causa disturbi alla mia vista?

0
4

Panoramica

I disturbi visivi interferiscono con la vista normale. Diverse condizioni e disturbi possono causare i vari tipi di disturbi visivi. Alcuni sono temporanei e possono essere alleviati con il trattamento. Tuttavia, alcuni possono essere permanenti.

Tipi di disturbi visivi

I disturbi visivi più comuni includono:

  • visione doppia o diplopia
  • cecità parziale o totale
  • daltonismo
  • visione offuscata
  • aloni
  • dolore

Diplopia

La diplopia è anche chiamata visione doppia. Se vedi due oggetti quando ce n’è uno solo, stai vivendo diplopia. Questo disturbo visivo può essere un sintomo di un grave problema di salute. È importante consultare il medico quando iniziano i sintomi.

Esistono due tipi di diplopia:

  • Monoculare: La doppia visione che colpisce un solo occhio è chiamata diplopia monoculare. Può derivare da un cambiamento fisico del cristallino sopra l’occhio, la cornea o la superficie retinica. Questo tipo di visione doppia si verifica con un solo occhio aperto.
  • Binoculare: La visione doppia che si verifica solo con entrambi gli occhi aperti può essere il risultato di occhi mal allineati. Potrebbe anche essere un danno ai nervi, che impedisce al tuo cervello di sovrapporre correttamente le immagini che i tuoi occhi stanno vedendo.

La doppia visione può essere il risultato di una cattiva comunicazione nel tuo cervello. Hai una visione doppia perché il tuo cervello non può sovrapporre le due immagini che i tuoi occhi vedono.

Cecità

La cecità parziale significa che puoi vedere la luce così come un certo grado di ciò che ti circonda. La cecità totale si riferisce a una condizione in cui non puoi più vedere la luce. Le persone con una vista inferiore a 20/200 sono considerate legalmente cieche. Alcuni casi possono essere corretti con:

  • bicchieri
  • chirurgia
  • lenti a contatto

In molti casi, le persone con cecità parziale o totale non possono ripristinare la vista.

Daltonismo

Gli individui daltonici non possono vedere i colori nello stesso modo in cui possono vedere i soggetti con una vista normale. La maggior parte delle persone con scarsa visione dei colori è solo parzialmente daltonica. Non hanno la capacità di distinguere tra sfumature specifiche di determinati colori.

Il daltonismo totale è raro. Le persone che sono completamente daltoniche vedono solo sfumature di grigio.

Visione offuscata

La visione offuscata può essere il risultato di un cambiamento della vista o un sintomo di un’altra condizione. Gli occhi che non si allineano più correttamente non possono ricevere e leggere messaggi visivi. Le lenti correttive oa contatto possono risolvere la maggior parte dei casi di visione sfocata.

Se la tua visione offuscata è causata da un’altra condizione, potrebbe richiedere un trattamento aggiuntivo. Se noti una visione sfocata che si verifica per un breve periodo di tempo, consulta un medico in quanto potrebbe essere un’emergenza agli occhi.

Aloni

Gli aloni appaiono come cerchi di luce attorno agli oggetti. Possono essere un segno di molteplici e diverse condizioni oculari che un oculista deve valutare.

Dolore

Il dolore o il fastidio agli occhi può variare a seconda della condizione sottostante. Può sembrare una sensazione di graffio quando apri e chiudi la palpebra. Un pulsare continuo che non viene alleviato chiudendo gli occhi è un altro tipo di dolore

Cosa causa disturbi visivi?

I disturbi visivi possono essere causati da diverse condizioni.

Doppia visione (diplopia)

Le cause della visione doppia includono:

  • una condizione autoimmune, come la miastenia grave, che impedisce ai nervi di attivare i muscoli oculari
  • cataratta, che è offuscamento del cristallino dell’occhio

  • cicatrici o infezioni della cornea

  • diabete
  • ipertensione
  • lesioni o irregolarità sul cristallino e sulla cornea
  • debolezza muscolare
  • condizioni nervose, come la sclerosi multipla (SM) e la sindrome di Guillain-Barré

L’esordio improvviso della diplopia può essere causato da:

  • colpo
  • emicrania
  • tumore cerebrale
  • aneurisma

Cecità parziale o totale

La cecità ha molte cause. I più comuni includono:

  • incidenti o traumi agli occhi
  • età avanzata
  • cataratta
  • diabete
  • glaucoma
  • condizione ereditaria
  • degenerazione maculare
  • neurite ottica o infiammazione del nervo ottico

  • colpo
  • tumori

Daltonismo

Il daltonismo è più comune negli uomini che nelle donne. La forma più comune è la carenza di colore rosso-verde. Le cause comuni di scarsa visione dei colori o daltonismo includono:

  • età avanzata
  • alcuni farmaci, come quelli usati per trattare l’ipertensione, la disfunzione erettile e disturbi psicologici
  • diabete
  • esposizione a determinate sostanze chimiche, come i fertilizzanti
  • glaucoma
  • eredità
  • degenerazione maculare o infiammazione del nervo ottico
  • neurite ottica
  • morbo di Parkinson
  • anemia falciforme

Visione offuscata

Le cause della visione offuscata possono includere uno o più dei seguenti:

  • cataratta
  • abrasione o infezione corneale
  • glaucoma
  • occhiali da vista o lenti a contatto inadeguati
  • degenerazione maculare
  • emicrania
  • problemi al nervo ottico
  • trauma o lesioni agli occhi
  • tumore
  • colpo

Aloni

Gli aloni possono essere causati da uno dei seguenti:

  • cataratta
  • danno o malattia che colpisce la cornea dell’occhio
  • glaucoma
  • emicrania
  • emicrania oculare

Dolore

Ci sono molte cause di dolore agli occhi. Alcuni di loro sono elencati qui:

  • infezione batterica
  • congiuntivite o occhio rosa
  • glaucoma
  • lesioni o infiammazioni alle palpebre
  • emicrania
  • neurite ottica o infiammazione del nervo ottico
  • problemi con le lenti a contatto
  • mal di testa sinusale o infezione sinusale
  • porcile, una ghiandola sebacea infiammata che si sviluppa sulle palpebre

Un medico deve valutare il dolore agli occhi, poiché alcune cause possono causare danni irreversibili agli occhi.

Chi è a rischio di disturbi visivi?

Chiunque può avvertire un disturbo visivo in qualsiasi momento. Diverse condizioni ti mettono a maggior rischio di uno o più dei disturbi visivi più comuni. Queste condizioni includono:

  • tumore cerebrale
  • cataratta
  • diabete
  • glaucoma
  • degenerazione maculare
  • emicrania

Diagnosi di disturbi visivi

Se i disturbi visivi iniziano improvvisamente e inaspettatamente, consultare immediatamente un medico. Sebbene il disturbo visivo possa essere il risultato di un problema minore, i disturbi della vista possono essere il primo sintomo di altre condizioni gravi, come:

  • glaucoma
  • tumori cerebrali
  • colpo
  • aneurisma

Il tuo medico eseguirà probabilmente diversi test diagnostici per determinare cosa sta causando il tuo disturbo visivo. Questi test potrebbero includere:

  • esame fisico
  • esame della vista
  • analisi del sangue

I test di imaging, come la risonanza magnetica o le scansioni TC, possono essere utilizzati anche per confermare un problema o indagare ulteriormente su una condizione sospetta.

Trattare i disturbi visivi

Il primo passo nel trattare un disturbo visivo è capire il problema sottostante che lo causa. Una volta che il medico ha scoperto il problema, può aiutarti a sviluppare un piano di trattamento. In alcuni casi, il disturbo andrà via naturalmente.

Ad esempio, la visione offuscata causata da un mal di testa di solito si risolve quando il mal di testa si allontana. Il medico può prescrivere farmaci per prevenire futuri mal di testa. Possono scegliere di prescrivere farmaci che puoi assumere quando inizia un mal di testa che causa complicazioni visive.

Esistono diversi trattamenti comuni per i disturbi visivi:

  • Farmaco: I farmaci a volte possono trattare le condizioni sottostanti in modo che non causino più sintomi.
  • Cambiamenti dietetici: Se hai dubbi sulla gestione del diabete, ma puoi apportare modifiche allo stile di vita e ottenere assistenza nella gestione della tua condizione, i cambiamenti, come la dieta, a volte possono prevenire i disturbi visivi.
  • Occhiali, lenti a contatto o dispositivi di ingrandimento: Questi possono essere in grado di correggere i disturbi della vista che non possono essere corretti con un altro trattamento.
  • Chirurgia: Quando necessario, la chirurgia può aiutare ad alleviare o riparare nervi e muscoli danneggiati.

Porta via

Diverse condizioni e disturbi possono essere la causa del disturbo visivo. Chiunque può avvertire un disturbo visivo in qualsiasi momento.

Se si verifica un disturbo visivo che inizia improvvisamente e inaspettatamente, consultare immediatamente un medico. Mentre alcuni disturbi visivi possono essere permanenti, alcuni possono essere temporanei e alleviati con il trattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here