Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa aspettarsi durante una visita di telemedicina per l’artrite reumatoide

Cosa aspettarsi durante una visita di telemedicina per l’artrite reumatoide

0
4

La pandemia COVID-19 ha cambiato la natura delle relazioni medico-paziente per le persone con artrite reumatoide (RA).

La preoccupazione per l’esposizione al nuovo coronavirus ha comprensibilmente reso le persone più riluttanti a prenotare visite mediche di persona. Di conseguenza, i medici hanno sempre più cercato modi innovativi per entrare in contatto con i loro pazienti senza sacrificare cure di qualità.

La telemedicina e la telemedicina sono diventate alcuni dei modi principali per interagire con il medico durante la pandemia.

Ed è un modello di assistenza che probabilmente rimarrà dopo che la crisi del COVID-19 si placherà, fintanto che gli assicuratori continueranno a rimborsare le visite virtuali post-pandemiche.

Cosa sono la telemedicina e la telemedicina e qual è la differenza?

Il concetto di telemedicina e telemedicina non è nuovo. Inizialmente, questi termini si riferivano principalmente all’assistenza sanitaria fornita tramite telefono o radio. Ma il loro significato si è ampliato notevolmente negli ultimi tempi.

La telemedicina si riferisce alla diagnosi e al trattamento dei pazienti tramite la tecnologia delle telecomunicazioni, inclusi il telefono e Internet. Solitamente assume la forma di videoconferenza tra pazienti e medici.

La telemedicina è una categoria più ampia che va oltre le cure cliniche. Comprende tutti gli aspetti dei servizi sanitari a distanza, inclusi:

  • telemedicina
  • l’uso di app per la salute mobile
  • dispositivi indossabili per raccogliere dati sanitari
  • educazione sanitaria online
  • condivisione delle informazioni sanitarie tra gli operatori sanitari

La telemedicina è disponibile per l’AR?

La telemedicina è stata a lungo utilizzata in contesti rurali dove le persone non hanno facile accesso a medici specialisti. Ma prima della pandemia COVID-19, l’adozione più ampia della telemedicina era ostacolata da problemi come:

  • problemi di riservatezza
  • requisiti di licenza
  • costi amministrativi
  • la riluttanza degli assicuratori a coprire le visite di telemedicina

Anche i reumatologi sono stati in precedenza riluttanti a sostituire la telemedicina per le visite di persona perché impedisce l’esame fisico delle articolazioni. Questo esame è una parte importante della valutazione delle persone con condizioni come l’AR.

In risposta alla necessità di più telemedicina durante la pandemia, tuttavia, i funzionari sanitari federali hanno lavorato per rimuovere alcune delle barriere alla telemedicina. Ciò è particolarmente vero per le questioni relative alle licenze e ai rimborsi.

Come risultato di questi cambiamenti e della domanda di assistenza a distanza dovuta alla crisi COVID-19, più reumatologi stanno offrendo visite di telemedicina.

Un sondaggio canadese del 2020 su adulti con malattie reumatiche – metà dei quali aveva RA – ha rilevato che il 44% aveva partecipato a un appuntamento presso una clinica virtuale durante la pandemia COVID-19.

E il sondaggio sui pazienti con malattie reumatiche del 2020 condotto dall’American College of Rheumatology (ACR) ha rilevato che due terzi degli intervistati avevano un appuntamento per la reumatologia tramite telemedicina.

In circa la metà di questi casi, le persone sono state costrette a ricevere cure virtuali perché i loro medici non stavano programmando visite di persona in ufficio a causa della crisi del COVID-19.

Una visita di telemedicina per l’AR può essere efficace quanto una visita di persona?

Sì, con alcuni avvertimenti.

La pandemia COVID-19 ha accelerato l’adozione della telemedicina in reumatologia. La ricerca mostra che l’uso più efficace della telemedicina è il monitoraggio di persone a cui è già stata diagnosticata la RA.

Uno studio del 2020 sui nativi dell’Alaska con artrite reumatoide non ha rilevato differenze nell’attività della malattia o nella qualità dell’assistenza tra coloro che hanno ricevuto cure di persona o tramite telemedicina.

E secondo il sondaggio canadese precedentemente citato, il 71% degli intervistati è stato soddisfatto della propria consultazione online. Ciò suggerisce che la maggior parte delle persone si sentiva a proprio agio con l’assistenza a distanza per condizioni come l’AR.

Tuttavia, le cure virtuali non possono sostituire completamente le cure di persona.

In un recente documento di posizione sulla telemedicina, l’ACR ha affermato che “sostiene il ruolo della telemedicina come strumento con il potenziale per aumentare l’accesso e migliorare l’assistenza per i pazienti con malattie reumatiche, ma non dovrebbe sostituire le valutazioni faccia a faccia essenziali condotte a intervalli appropriati dal punto di vista medico. “

Quando devo programmare una visita di persona invece di una visita di telemedicina?

Dovresti consultare il tuo medico di persona per qualsiasi esame muscolo-scheletrico necessario per diagnosticare una nuova condizione o per monitorare i cambiamenti della tua condizione nel tempo.

“Alcune misure di attività della malattia, in particolare quelle che dipendono dai risultati dell’esame fisico come il conteggio delle articolazioni gonfie, non possono essere facilmente misurate dai pazienti a distanza”, ha affermato l’ACR nel suddetto documento di posizione.

Come prepararsi per una visita di telemedicina

La prima cosa di cui avrai bisogno per una visita di telemedicina per l’AR è un modo per comunicare con il tuo medico.

Per le visite che richiedono solo l’audio, avrai solo bisogno di un telefono.

Per le visite che richiedono esami tramite video, avrai bisogno di uno smartphone, tablet o computer con microfono, webcam e software di teleconferenza. Avrai anche bisogno di una buona connessione Internet o Wi-Fi.

Per gli appuntamenti video, il medico può inviarti tramite e-mail un collegamento a un portale per pazienti online sicuro, dove è possibile avere una chat video in diretta o un collegamento per connettersi tramite un’applicazione come:

  • FaceTime
  • Facebook Messenger
  • Google Hangouts
  • Ingrandisci
  • Skype

Prima di accedere all’appuntamento, altri passaggi che puoi eseguire per prepararti a una visita di telemedicina RA includono:

  • assicurandoti che la visita sia coperta dalla tua assicurazione
  • compilando eventuali questionari o documenti pre-esame richiesti
  • scrivere le tue domande per il medico
  • considerando il tuo obiettivo per la visita
  • compilare un elenco di tutti i farmaci e gli integratori attuali
  • avere carta e penna a disposizione per prendere appunti
  • trovare un luogo tranquillo e ben illuminato per condurre la visita

Cosa aspettarsi durante una visita di telemedicina per l’AR?

Per molti versi, una visita di telemedicina per l’AR sarà simile a un appuntamento di persona con il medico.

Discuterai i tuoi sintomi attuali, i farmaci e il benessere generale con il tuo medico.

Ti potrebbe anche essere chiesto di mostrare al tuo medico qualsiasi gonfiore alle articolazioni che stai riscontrando tramite video, quindi assicurati di indossare abiti larghi durante la tua visita virtuale.

Come devo seguire dopo una visita di telemedicina?

A seconda dei sintomi e dei farmaci utilizzati, potrebbe essere necessario programmare un esame di follow-up di persona con il proprio medico.

Potresti anche essere in grado di utilizzare il portale sicuro per i pazienti del tuo medico per porre domande tra le visite.

E, naturalmente, assicurati di compilare tutte le prescrizioni e seguire le indicazioni sull’uso dei farmaci. Dovresti anche tenere il passo con qualsiasi terapia fisica, proprio come faresti dopo una visita “normale”.

Il cibo da asporto

La telemedicina è diventata un modo sempre più popolare per accedere alle cure per l’AR durante la pandemia COVID-19.

Condotte per telefono o tramite Internet, le visite di telemedicina possono essere particolarmente utili per monitorare i sintomi dell’AR.

Tuttavia, potrebbe essere comunque necessaria una visita di persona quando i medici devono esaminare fisicamente le articolazioni, le ossa e i muscoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here