Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa aspettarsi dall’ecografia di 7 settimane

Cosa aspettarsi dall’ecografia di 7 settimane

0
8

Persona che utilizza la macchina ad ultrasuoni
Per Swantesson/Stocksy United

La tua prima ecografia in gravidanza è di solito un evento emozionante: sei incinta di 12 o 13 settimane e non vedi l’ora di dare un’occhiata al bambino che è cresciuto negli ultimi 3 mesi. Sai che sembreranno un alieno, ma comunque saranno il tuo piccolo alieno e non puoi aspettare.

A volte, però, è necessaria un’ecografia prima e saremo onesti: è strano. Perché? Perché un sacco di sviluppo gestazionale avviene tra le 7 e le 12 settimane, rendendo un’ecografia precoce un’esperienza completamente diversa da quella tradizionale nel primo trimestre.

Un’ecografia di 7 settimane potrebbe non essere l’esperienza di legame che speri, dal momento che ci sono molte cose che potresti non vedere. Ma ecco cosa puoi aspettarti.

Perché il medico potrebbe ordinare un’ecografia così precoce?

Sebbene un’ecografia di 7 settimane non venga eseguita di routine, ci sono in realtà un sacco di motivi per cui il medico potrebbe volere che tu ne abbia uno – e non tutti rientrano nella categoria “causa e tristezza”.

In effetti, il motivo più comune per cui i medici ordinano gli ultrasuoni prima del punto di 12 o 13 settimane è datare con precisione la gravidanza.

Se i sintomi della gravidanza non corrispondono al tuo ultimo periodo mestruale o c’è qualche confusione su quanti anni ha il tuo bambino – gestazionale parlando – le misurazioni prese durante un’ecografia precoce possono dire al tuo medico esattamente a che punto sei nella gravidanza.

Altri motivi per un’ecografia precoce includono:

  • Confermare gemelli o multipli. Soprattutto se hai avuto trattamenti per la fertilità, questo potrebbe essere qualcosa che vuoi confermare al più presto.
  • Conferma del battito cardiaco fetale. Se hai avuto sintomi preoccupanti, come spotting o sanguinamento vaginale, il medico vorrà sapere se stai riscontrando un aborto spontaneo o quale potrebbe essere la causa di qualsiasi sanguinamento inspiegabile.
  • Escludere una gravidanza extrauterina. Quando un embrione si impianta fuori dall’utero, avrai spesso sintomi di gravidanza e un test di gravidanza positivo, anche se l’embrione non è vitale. Una gravidanza extrauterina è una condizione pericolosa per la vita se non viene trattata, quindi è importante diagnosticarla.
  • Controllo della tua anatomia riproduttiva. Problemi con l’utero, la cervice, le ovaie o le tube di Falloppio possono causare complicazioni durante la gravidanza. Quindi, se il medico sospetta che tu possa avere un problema, come i fibromi uterini, ad esempio, potrebbe voler avere subito queste informazioni.

Ancora una volta, non è motivo di panico immediato se il medico ordina un’ecografia di 7 settimane. Sì, potrebbe essere lo scenario peggiore, ma potrebbe anche essere uno in cui raccogli quante più informazioni possibili in modo da poter avere una gravidanza sana.

Cosa aspettarsi all’appuntamento

La cultura pop ti ha probabilmente insegnato che la tua prima ecografia è una bellissima esperienza in cui un tecnico fa ondeggiare una bacchetta magica sul tuo stomaco e puoi fissare lo schermo di un computer e vedere l’adorabile forma del tuo bambino fluttuare pacificamente nel tuo utero.

Ma non è quello che succede con un’ecografia di 7 settimane, quindi ora spazza via quell’aspettativa dall’acqua. (Scusa!) Nella maggior parte dei casi, il tuo bambino è troppo piccolo per essere visto chiaramente – o per niente – su un’ecografia addominale esterna. Invece, avrai bisogno di un’ecografia transvaginale.

Sembra meno che divertente, lo ammettiamo, ed è è una procedura tutt’altro che divertente: un tecnico inserisce una bacchetta a ultrasuoni, chiamata trasduttore, a pochi centimetri nella vagina fino a raggiungere la cervice.

Quindi, il tecnico lo tiene in posizione, regolando la bacchetta quanto necessario per dare una buona occhiata all’interno del tuo utero. Non è doloroso, anche se può essere scomodo.

Sentirai la stessa pressione che provi durante il tuo esame ginecologico annuale, per fare un confronto. Ci vuole più tempo, il che può aumentare la spiacevolezza generale, ma i tecnici sono addestrati per farti sentire a tuo agio, almeno il più comodo possibile con una bacchetta a ultrasuoni all’interno del canale vaginale.

Le buone notizie? Non c’è alcun rischio per il tuo bambino dalla procedura e non vengono utilizzate radiazioni. Quindi, anche se non passerà alla storia come una delle tue esperienze preferite, non può causare alcun danno.

Cosa puoi aspettarti di vedere

Buona giornata Foto/Shutterstock
Un’ecografia di 7 settimane che mostra la lunghezza della groppa della corona del bambino, che aiuta a capire l’età del feto. Intorno al feto c’è il sacco gestazionale, che è pieno di liquido.

Non conterai le dita delle mani e dei piedi a questa ecografia; l’embrione è semplicemente troppo piccolo per poter rilevare immagini chiare. Potresti vedere la forma generale del tuo bambino o essere in grado di dire che c’è qualcosa, ma è anche normale non vedere nulla che assomigli molto a un bambino.

Una cosa tu volere vedere spesso in una gravidanza sana è il battito cardiaco del tuo bambino. Potrebbe andare veloce fino a 110 battiti al minuto o più! Se il tuo bambino è in una posizione visibile sull’ecografia, probabilmente vedrai un piccolo battito di ciglia o pulsazioni sullo schermo (e dovresti anche essere in grado di sentirlo brevemente).

Potresti vedere i seguenti sviluppi anatomici su un’ecografia di 7 settimane:

  • Sacco gestazionale. Questo è uno dei primi segni visibili di una gravidanza e si riferisce allo spazio pieno di liquido che circonda l’embrione. Di solito è formato da 5 settimane di gestazione e può confermare con precisione una gravidanza intrauterina la stragrande maggioranza delle volte che viene vista su un’ecografia. Sembrerà una forma circolare o oblunga chiara, scura, in netto contrasto con l’aspetto biancastro e opaco dell’interno del tuo utero.
  • Sacco vitellino. Anche prima di poter vedere un embrione all’interno del sacco gestazionale, dovresti individuare il sacco vitellino. È la prima cosa che si sviluppa all’interno del sacco gestazionale e fornisce al bambino sostanze nutritive e ossigeno fino allo sviluppo della placenta. Sembrerà un piccolo anello bianco o una bolla all’interno della sacca.
  • Polo fetale. Questa è la prima indicazione che il tuo bambino si sta formando all’interno del sacco gestazionale. Sembrerà una forma spessa e biancastra attaccata al sacco vitellino. A seconda di quanto sei lungo, può essere curvo o oblungo. Di solito può essere rilevato entro 6 settimane di gestazione su un’ecografia transvaginale. Qui è dove vedresti il ​​battito del cuore del bambino.

Quali misure verranno prese (e perché)

Oltre a rilevare un battito cardiaco, lo scopo di un’ecografia di 7 settimane è misurare questi sviluppi fetali in modo che il medico abbia un’idea migliore di dove ti trovi nella gravidanza.

Ecco perché questo è spesso chiamato ecografia degli appuntamenti: le misurazioni sono un buon indicatore dell’età gestazionale.

Il tecnico misurerà le dimensioni del sacco gestazionale e prenderà anche una misurazione dalla corona alla groppa dell’embrione, se è visibile. A 7 settimane, il tuo bambino dovrebbe avere una dimensione di circa 5-9 millimetri (mm) e il sacco gestazionale sarà di circa 18-24 mm.

A questo punto, lo sviluppo fetale è su una pista veloce e fa grandi balzi in avanti da una settimana all’altra.

Un sacco gestazionale che misura ben al di sotto dei 18 mm probabilmente ridurrà la tua età gestazionale, cioè il tuo medico potrebbe dirti che sei incinta di sole 5 o 6 settimane, non 7. È vero il contrario per un sacco che misura molto più grande di 24 mm .

Tieni presente che gli ultrasuoni non sono uno strumento diagnostico perfetto e cose come la posizione del tuo bambino possono influenzare l’accuratezza delle misurazioni o se il tuo tecnico è in grado di prenderle.

Se i risultati non sono conclusivi, il medico potrebbe chiederti di programmare un’altra ecografia in 1 o 2 settimane per riprovare.

Cosa potrebbe significare se non vedi niente

Considerando che la maggior parte delle persone non si rende conto di essere incinta fino a quando non sono almeno 3 o 4 settimane – e il sacco gestazionale è la prima cosa che si forma nel tuo utero – è probabile che al momento dell’ecografia, tu Vedrò almeno questo sviluppo iniziale con una gravidanza sana.

Ma potresti non essere ancora in grado di vedere un sacco vitellino, il polo fetale, la forma iniziale del tuo bambino o il battito cardiaco del tuo bambino. E se non lo fai, cerca di non preoccuparti.

Potresti essere in anticipo sulla gravidanza di quanto pensavi all’inizio, con una finestra di ovulazione più tardiva di quanto pensassi. Potresti anche avere un utero inclinato, che può rendere più difficile vedere il tuo bambino fino a quando non sarà un po’ più grande.

Detto questo, l’ecografia di 7 settimane potrebbe anche rivelare una dura verità sulla salute della tua gravidanza.

Se non ci sono segni di gravidanza o segni incoerenti, come un grande sacco gestazionale senza sacco vitellino o polo fetale, potrebbe significare che hai un ovulo rovinato o che stai comunque abortindo. Questo è molto comune nelle prime settimane di gravidanza, quando il rischio è più alto.

Se stai ancora riscontrando i primi sintomi della gravidanza ma non riesci a trovare alcuna crescita fetale nel tuo utero, il tuo tecnico probabilmente cercherà i segni di una gravidanza extrauterina. Questo può essere fatto insieme a esami del sangue e un esame pelvico.

I gemelli sono visibili così presto?

Sì, soprattutto se sono fraterni. Capire quanti bambini stanno crescendo nel tuo utero è uno dei motivi principali per avere un’ecografia precoce.

Se i tuoi gemelli sono fraterni – il che significa che sono stati fecondati due diversi ovuli – ci sarà un sacco gestazionale separato per ogni bambino. Se stai stimando accuratamente la tua gravidanza, più sacche dovrebbero essere abbastanza visibili su un’ecografia transvaginale a 7 settimane.

Se i tuoi gemelli sono identici – il che significa che un uovo è stato fecondato ma poi diviso in due – ci sarà solo un sacco gestazionale; tuttavia, possono essere visibili più di un sacco vitellino, polo fetale e battito cardiaco.

Ancora una volta, tieni presente che gli ultrasuoni non sono infallibili. Potresti non essere abbastanza avanti nella tua gravidanza per rilevare tutte queste cose.

E ricorda che ai bambini piace nascondersi, soprattutto quando hanno un fratello dietro cui nascondersi! Sacchi gestazionali multipli potrebbero non essere visibili fino a una successiva ecografia.

L’asporto

Resisti alla tentazione di allarmarti se il medico ordina un’ecografia di 7 settimane; ci sono molte buone ragioni per cui questo test è utile nelle prime settimane di gravidanza.

È una procedura scomoda ma innocua che offre informazioni importanti, tra cui se la tua gravidanza è ancora valida e, in tal caso, a che punto sei esattamente (e quanti bambini stanno crescendo).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here