Copiando con stress

0
6

Copiando con stress

Alcune persone hanno difficoltà ad affrontare eventi stressanti che altri gestiscono facilmente. Ad esempio, la persona media potrebbe sentirsi leggermente ansiosa prima di volare su un aereo, ma se quell’ansia è debilitante e impedisce loro di avvicinarsi a un aeroporto, probabilmente non sarà in grado di superare questo fattore di stress senza l’aiuto di un professionista.

Ci sono cose che puoi fare per far fronte alla presenza di stress da solo e ci sono cose che un professionista può fare per aiutarti.

Capacità di coping indipendenti

Se sei in grado di isolare i tuoi principali fattori di stress, puoi lavorare (da solo, con amici e familiari o con un consulente professionista – o una combinazione di questi) per creare risoluzioni individuali per ogni problema.

Ad esempio, se le telefonate personali ad alto volume della persona nel cubicolo vicino ti scuotono i nervi e ti rendono difficile concentrarti sul lavoro, potresti parlare con il tuo manager della possibilità di cambiare i cubi. Potresti anche chiedere se le cuffie sono consentite in ufficio, purché tu possa ancora sentire lo squillo del telefono. In questi modi, eviti il ​​conflitto personale con il tuo compagno di ufficio e risolvi questo fattore di stress.

Fare una pausa

Lo stress e la pressione crescenti possono iniziare a pesare sulle spalle come un carico di mattoni. Prima di lasciare che abbia la meglio su di te, prenditi una pausa. Ti senti svuotato? Non prendere una tazza di caffè o una bibita per l’energia. Fai una passeggiata, esci e prendi una boccata d’aria fresca. Mentre sei lì, libera la mente e respira profondamente.

Una pausa mentale è importante tanto quanto quella fisica, quindi non pensare al tuo stress mentre sei lontano dal fattore di stress.

Ottieni supporto

Il tuo sistema di supporto – amici, familiari e colleghi – potrebbe essere la tua migliore risorsa nella lotta contro lo stress travolgente. Possono aiutarti a identificare le situazioni stressanti prima che diventino più di quanto puoi gestire. Possono anche aiutarti a organizzare il tuo programma o farti sfogare le frustrazioni su situazioni stressanti.

Fai esercizio fisico regolare

Parte integrante della cura della tua salute, l’attività fisica può aumentare le tue endorfine di benessere, contrastare i danni che lo stress sta facendo al tuo corpo e distogliere la mente da ciò che ti stressante. Non riesci a spremere 30 minuti interi ogni giorno? Tre brevi sessioni di 10 minuti sono altrettanto utili.

Tecniche di rilassamento

Le tecniche di rilassamento come la respirazione profonda, la meditazione, lo yoga, lo stretching, la visualizzazione e il massaggio sono tutti ottimi modi per elaborare gli effetti fisici e mentali dello stress cronico.

Aiuto professionale per la gestione dello stress

Se non sei in grado di ridurre lo stress o prevenire futuri episodi stressanti nonostante i tuoi migliori sforzi, chiedi al tuo medico di indirizzarti a uno specialista di salute mentale che tratta ansia e stress.

È importante riconoscere il ruolo che può svolgere l’aiuto di un professionista nel vincere lo stress e l’ansia. Possono aiutarti a trovare modi per ridurre l’impatto che lo stress ha su di te. Potrebbero suggerire meditazione, visualizzazione o terapia del linguaggio. Queste tecniche consentono di ridurre il carico di stress contrastando eventuali impatti fisici negativi.

Possono anche insegnarti come affrontare situazioni stressanti senza cedimenti sotto pressione. Le strategie per affrontare le situazioni di stress possono includere la visualizzazione di possibili scenari futuri, risposte pre-programmate a richieste o richieste che non puoi gestire o modi di gioco di ruolo per risolvere i conflitti.

I servizi che i professionisti della salute mentale possono fornire includono terapia cognitiva o comportamentale, biofeedback e ipnosi.

Ipnosi

Psicologi e medici possono usare l’ipnosi per metterti in uno stato di profondo rilassamento. Questo aiuta a ridurre al minimo l’impatto fisico che lo stress avrà sul tuo corpo. L’ipnosi può quindi essere utilizzata per modificare il modo in cui agisci e le risposte che hai a particolari fattori di stress.

Talk Therapy o CBT

Consentire a te stesso di parlare e affrontare le situazioni aiuta a liberare lo stress e l’ansia. Potrebbe essere più utile farlo con una persona che non è intimamente collegata a te, come un coniuge o un migliore amico. Ciò è particolarmente vero se fanno parte dello stress. Potrebbero porre domande che ti incoraggiano a riflettere profondamente sulla causa principale di un fattore di stress.

Se lo stress è diventato debilitante, un medico o un terapista può utilizzare la terapia cognitivo comportamentale (CBT) per cambiare il modo in cui pensi o reagisci a determinati fattori di stress. Se capisci perché reagisci in questo modo, potresti essere in grado di cambiare la tua risposta.

Biofeedback

Il biofeedback misura la risposta del tuo corpo allo stress in tempo reale, ad esempio la frequenza cardiaca, la tensione muscolare, la respirazione e le onde cerebrali. Quando riconosci la risposta del tuo corpo allo stress, puoi utilizzare tecniche di rilassamento come la respirazione profonda, lo yoga, la meditazione o la visualizzazione più velocemente e, si spera, con maggiore successo. Poiché il biofeedback funziona in tempo reale, puoi provare una varietà di tecniche di rilassamento per vedere quale funziona meglio per calmare le tue risposte allo stress.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here