Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Contraccezione di emergenza: possibili effetti collaterali

Contraccezione di emergenza: possibili effetti collaterali

0
2

Sulla contraccezione di emergenza

La contraccezione d’emergenza (EC) aiuta a prevenire la gravidanza. Non termina una gravidanza se sei già incinta e non è nemmeno efficace al 100%. Tuttavia, prima lo usi dopo un rapporto sessuale, più sarà efficace.

La contraccezione di emergenza può includere l’uso del dispositivo intrauterino in rame (IUD) e combinazioni di contraccettivi orali prescritti usati sotto la direzione del medico. Tuttavia, la forma di EC meno costosa e più facilmente accessibile è la pillola EC a base di solo progestinico. Si tratta di circa $ 40-50. Persone di qualsiasi età possono acquistarlo da banco nella maggior parte delle farmacie senza ID. In genere è molto sicuro da usare, ma può avere alcuni effetti collaterali.

Possibili effetti collaterali

La pillola EC, a volte chiamata la pillola del giorno dopo, non ha dimostrato di avere effetti collaterali gravi o a lungo termine. Nella maggior parte dei casi, le donne che assumono EC non avranno complicazioni. Tuttavia, alcune forme della pillola CE causeranno effetti collaterali minori.

Le pillole EC a base di solo progestinico includono Plan B One-Step, My Way e Next Choice One Dose. Di solito causano solo pochi effetti collaterali. La maggior parte di questi sintomi si risolverà una volta che il farmaco sarà fuori dal tuo sistema. Gli effetti collaterali più comuni includono:

  • nausea
  • vomito
  • mal di testa
  • stanchezza
  • fatica
  • vertigini

L’EC può anche influenzare il ciclo mestruale. Il tuo periodo può arrivare fino a una settimana in anticipo o una settimana in ritardo. Se il tuo periodo è in ritardo di più di una settimana, potresti voler fare un test di gravidanza.

Q:

Il sanguinamento vaginale è normale dopo aver preso la pillola del giorno dopo?

Paziente anonimo

UN:

Alcune donne che assumono misure contraccettive di emergenza possono avere un leggero sanguinamento vaginale. Questo di solito termina entro tre giorni. Tuttavia, il sanguinamento che dura più di tre giorni o che diventa più pesante può essere un segno di un problema. Contatta subito il tuo medico se il sanguinamento è abbondante o dura più di tre giorni.

il team medico di HealthlineLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

Prevenire o alleviare gli effetti collaterali

Se sei preoccupato per gli effetti collaterali o hai una storia di effetti collaterali da EC, parla con il tuo farmacista. Potrebbero essere in grado di indirizzarti verso opzioni da banco (OTC) per alleviare mal di testa e nausea. Alcuni farmaci per la nausea da banco possono tuttavia aumentare la stanchezza e l’affaticamento. Potresti essere in grado di prevenire l’affaticamento riposando e rilassandoti per alcuni giorni dopo aver usato EC.

In caso di vertigini o nausea dopo l’assunzione di EC, sdraiarsi. Questo aiuterà a prevenire il vomito. Se vomiti entro un’ora dall’assunzione del farmaco, chiama il tuo medico o la clinica di pianificazione familiare per scoprire se potresti dover prendere un’altra dose.

Per saperne di più: Sicurezza contraccettiva di emergenza »

Quando chiamare il medico

Con l’uso EC è possibile un sanguinamento vaginale leggero e inaspettato. Tuttavia, alcuni casi di sanguinamento insolito possono essere gravi. Se si verifica un sanguinamento vaginale inaspettato con dolore addominale e vertigini, chiamare il proprio medico. Chiama anche il tuo medico se l’emorragia non termina entro tre giorni o se diventa più pesante. I tuoi sintomi possono essere un segno di una condizione più grave che richiede cure mediche.

Altrimenti, la pillola del giorno dopo provoca lievi effetti collaterali, se ne causa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here