Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Contraccezione d’emergenza: cosa fare dopo

Contraccezione d’emergenza: cosa fare dopo

0
4

Cos’è la contraccezione d’emergenza?

La contraccezione d’emergenza è la contraccezione che può prevenire la gravidanza dopo sesso non protetto. Se ritieni che il tuo metodo di controllo delle nascite possa aver fallito o non l’hai usato e vuoi prevenire la gravidanza, la contraccezione di emergenza può aiutarti.

Tipi di contraccezione di emergenza

Esistono due forme di contraccezione d’emergenza: pillole contenenti ormoni che prevengono la gravidanza e il dispositivo intrauterino ParaGard (IUD).

Mattina dopo / Piano B pillola

Tipi Ormoni Accessibilità Efficacia Costo
Piano B One-Step
Agire
AfterPill
levonorgestrel da banco nelle farmacie; nessuna prescrizione o documento d’identità richiesto 75-89% $ 25- $ 55
ella acetato ulipristal prescrizione necessaria 85% $ 50- $ 60

A volte chiamata “la pillola del giorno dopo”, ci sono due diversi tipi di pillole che puoi usare per la contraccezione d’emergenza (EC).

Il primo contiene levonorgestrel. I nomi dei marchi includono Plan B One-Step, Take Action e AfterPill. Puoi acquistarli da banco nella maggior parte delle farmacie e delle drogherie senza prescrizione medica e senza documento d’identità. Chiunque di qualsiasi età può acquistarli. Possono ridurre la probabilità di rimanere incinta dal 75 all’89% se usati correttamente. Il loro costo varia da $ 25 a $ 55.

La seconda pillola ormonale è prodotta da un solo marchio e si chiama ella. Contiene ulipristal acetato. Hai bisogno di una ricetta per prendere ella. Se non riesci a vedere subito uno dei tuoi fornitori stabiliti, puoi visitare una “clinica dei minuti” e ottenere una prescrizione da un infermiere. Chiama la tua farmacia per assicurarti che abbia ella in magazzino. Puoi anche scaricare ella rapidamente online qui. Questa pillola è considerata il tipo più efficace di pillola del giorno dopo, con un tasso di efficacia dell’85%. In genere costa tra $ 50 e $ 60.

ParaGard IUD

genere Accessibilità Efficacia Costo
dispositivo inserito deve essere inserito da un professionista medico presso lo studio o la clinica del medico fino al 99,9% fino a $ 900 (molti piani assicurativi attualmente coprono la maggior parte o tutto il costo)

L’inserimento di uno IUD in rame ParaGard può agire sia come contraccezione d’emergenza che come controllo delle nascite continuo fino a 12 anni. Il tuo ginecologo, una clinica di pianificazione familiare o qualcuno di Planned Parenthood può inserire lo IUD. Può costare fino a $ 900, anche se molti piani assicurativi attualmente coprono la maggior parte o tutto il costo. Se usato correttamente come contraccezione d’emergenza, può ridurre la possibilità di gravidanza fino al 99,9%.

Tutti questi metodi prevengono la gravidanza. Non interrompono una gravidanza.

Quando dovresti prenderlo?

Puoi usare contraccettivi di emergenza per prevenire la gravidanza dopo aver avuto rapporti sessuali non protetti o se pensi che il tuo controllo delle nascite possa aver fallito. Esempi di queste situazioni includono:

  • il preservativo si è rotto o ti sei perso una o più delle tue pillole anticoncezionali
  • pensi che il tuo controllo delle nascite possa aver fallito a causa di altri farmaci che stavi assumendo
  • avere rapporti sessuali non protetti inaspettati
  • violenza sessuale

I contraccettivi di emergenza devono essere utilizzati subito dopo il sesso per prevenire la gravidanza. I tempi specifici in cui dovrebbero essere utilizzati per prevenire la gravidanza sono:

Contraccezione di emergenza Quando dovresti prenderlo
mattina dopo / Piano B pillola entro 3 giorni dal rapporto sessuale non protetto
ella pillola entro 5 giorni dal sesso non protetto
ParaGard IUD deve essere inserito entro 5 giorni dal rapporto sessuale non protetto

Non dovresti mai prendere più di un ciclo di contraccettivi di emergenza alla volta.

Effetti collaterali

I contraccettivi di emergenza sono generalmente considerati molto sicuri per la popolazione generale, ma possono avere effetti collaterali.

Gli effetti collaterali minori comuni di entrambi i tipi di pillola del giorno dopo includono:

  • sanguinamento o spotting tra i periodi
  • nausea
  • vomito o diarrea
  • seno tenero
  • sentirsi storditi
  • mal di testa
  • fatica

Se vomiti entro due ore dall’assunzione della pillola del giorno dopo, dovrai prenderne un’altra.

Molte donne avvertono crampi o dolore durante l’inserimento dello IUD e un po ‘di dolore il giorno successivo. Gli effetti collaterali minori comuni dello IUD ParaGard, che possono durare da tre a sei mesi, includono:

  • crampi e mal di schiena diversi giorni dopo l’inserimento dello IUD
  • individuare tra i periodi
  • periodi più pesanti e crampi mestruali intensificati

Potenziali rischi

Non sono noti effetti collaterali gravi o rischi associati all’assunzione di entrambe le forme della pillola del giorno dopo. La maggior parte dei sintomi scompare entro uno o due giorni.

Molte donne usano uno IUD con effetti collaterali nulli o innocui. In rari casi, tuttavia, ci sono rischi e complicazioni. Questi includono:

  • contrarre un’infezione batterica durante o subito dopo l’inserimento, che richiede un trattamento con antibiotici
  • lo IUD che perfora il rivestimento dell’utero, che richiede la rimozione chirurgica
  • lo IUD può scivolare fuori dall’utero, il che non protegge dalla gravidanza e richiede il reinserimento

Le donne con IUD che rimangono incinte corrono un rischio molto più elevato di gravidanze ectopiche. Se pensi di essere incinta dopo aver inserito uno IUD, fissa subito un appuntamento con il tuo medico. Le gravidanze ectopiche possono diventare emergenze mediche.

Dovresti chiamare subito il tuo medico se hai uno IUD e:

  • la lunghezza della tua stringa IUD cambia
  • hai problemi a respirare
  • hai brividi o febbre inspiegabili
  • dolore o sanguinamento durante il sesso dopo i primi giorni di inserimento
  • pensi di poter essere incinta
  • senti il ​​fondo dello IUD che passa attraverso la cervice
  • si verificano forti crampi addominali o sanguinamento significativamente pesante

Passaggi successivi dopo la contraccezione di emergenza

Continua a usare il controllo delle nascite e la protezione

Una volta che hai usato la contraccezione di emergenza, continua a usare i tuoi normali metodi di controllo delle nascite quando fai sesso, per prevenire la gravidanza. La contraccezione di emergenza non deve essere utilizzata come controllo delle nascite regolare.

Fai un test di gravidanza

Fai un test di gravidanza circa un mese dopo aver assunto contraccettivi di emergenza o se ti manca il ciclo. Se il tuo ciclo è in ritardo e il test di gravidanza è negativo, aspetta ancora qualche settimana e prendine un altro. I medici possono utilizzare analisi delle urine e del sangue per determinare se sei incinta, poiché a volte possono rilevare la gravidanza prima.

Sottoponiti allo screening per le malattie sessualmente trasmissibili

Se sei stato potenzialmente esposto a infezioni a trasmissione sessuale (IST), chiama il tuo ginecologo o una clinica locale come Planned Parenthood per programmare i test. Un pannello STI completo include in genere il test delle perdite vaginali per la gonorrea, la clamidia e la tricomoniasi. Include anche analisi del sangue che testano l’HIV, la sifilide e l’herpes genitale. In alcuni casi, il medico ti consiglierà di farti un test subito e di nuovo tra sei mesi per l’HIV.

Cosa fare se la contraccezione d’emergenza fallisce

Sebbene queste forme di contraccezione d’emergenza abbiano alte percentuali di successo, c’è la rara possibilità che possano fallire. Se il tuo test di gravidanza torna positivo, puoi quindi consultare il tuo medico su ciò che è giusto per te. Se decidi di mantenere la gravidanza, il tuo medico può organizzarti con cure prenatali. Se si tratta di una gravidanza indesiderata, parla con il tuo medico e cerca le tue opzioni. Se decidi di interrompere la gravidanza, ci sono diversi tipi di aborto tra cui puoi scegliere, a seconda dello stato in cui vivi. Contatta il tuo medico per vedere quali opzioni hai a disposizione. Se la tua contraccezione di emergenza fallisce, puoi utilizzare queste risorse per ulteriori informazioni:

  • Associazione americana di gravidanza
  • Genitorialità pianificata
  • Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here