Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Comprensione di fatti e statistiche sul melanoma

Comprensione di fatti e statistiche sul melanoma

0
4

donna che indossa occhiali guardando portatile

Il melanoma è un tipo di tumore della pelle che inizia nelle cellule del pigmento. Nel tempo, può potenzialmente diffondersi da quelle cellule ad altre parti del corpo.

Imparare di più sul melanoma può aiutarti a ridurre le possibilità di svilupparlo. Se tu o qualcuno a cui tieni ha il melanoma, ottenere i fatti può aiutarti a capire le condizioni e l’importanza del trattamento.

Continua a leggere per le statistiche chiave e i fatti sul melanoma.

Il tasso di melanoma è in aumento

Secondo l’American Academy of Dermatology (AAD), i tassi di melanoma negli Stati Uniti sono raddoppiati tra il 1982 e il 2011. L’AAD riporta anche che nel 2019, il melanoma invasivo è stato proiettato come la quinta forma più comune di cancro diagnosticata negli uomini e donne.

Mentre a più persone viene diagnosticato il melanoma, sempre più persone ricevono un trattamento efficace per la malattia.

L’American Cancer Society riferisce che per gli adulti di età inferiore ai 50 anni, i tassi di mortalità per melanoma sono diminuiti del 7% all’anno dal 2013 al 2017. Per gli adulti più anziani, i tassi di mortalità sono diminuiti di oltre il 5% all’anno.

Il melanoma può diffondersi rapidamente

Il melanoma può diffondersi dalla pelle ad altre parti del corpo.

Quando si diffonde ai linfonodi vicini, è noto come melanoma in stadio 3. Alla fine può anche diffondersi a linfonodi distanti e altri organi, come i polmoni o il cervello. Questo è noto come melanoma in stadio 4.

Una volta che il melanoma si diffonde, è più difficile da trattare. Ecco perché è così importante ottenere un trattamento precoce.

Il trattamento precoce migliora le possibilità di sopravvivenza

Secondo il National Cancer Institute (NCI), il tasso di sopravvivenza a 5 anni per il melanoma è di circa il 92 percento. Ciò significa che 92 persone su 100 con melanoma vivono per almeno 5 anni dopo aver ricevuto la diagnosi.

I tassi di sopravvivenza per il melanoma sono particolarmente elevati quando il tumore viene diagnosticato e trattato precocemente. Se è già diffuso ad altre parti del corpo quando viene diagnosticato, le possibilità di sopravvivenza sono inferiori.

Quando il melanoma si è diffuso dal suo punto di partenza a parti distanti del corpo, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è inferiore al 25 percento, afferma l’NCI.

L’età di una persona e la salute generale influiscono anche sulle loro prospettive a lungo termine.

L’esposizione al sole è un grande fattore di rischio

L’esposizione non protetta alle radiazioni ultraviolette (UV) del sole e di altre fonti è una delle principali cause di melanoma.

Secondo la Skin Cancer Foundation, la ricerca ha scoperto che circa l’86% dei nuovi casi di melanoma sono causati dall’esposizione ai raggi UV del sole. Se hai avuto cinque o più scottature solari nella tua vita, raddoppia il rischio di sviluppare melanoma. Anche una scottatura solare può aumentare notevolmente le probabilità di sviluppare questa malattia.

Anche i lettini abbronzanti sono pericolosi

La Skin Cancer Foundation avverte che circa 6.200 casi di melanoma all’anno sono collegati all’abbronzatura indoor negli Stati Uniti.

L’organizzazione informa inoltre che le persone che usano lettini abbronzanti prima dei 35 anni possono aumentare il rischio di sviluppare melanoma fino al 75%. L’uso di lettini abbronzanti aumenta anche il rischio di sviluppare altri tipi di cancro della pelle, come il carcinoma a cellule basali o squamose.

Per aiutare a proteggere le persone dai pericoli dell’abbronzatura indoor, l’Australia e il Brasile lo hanno bandito del tutto. Molti altri paesi e stati hanno vietato l’abbronzatura indoor per i bambini di età inferiore ai 18 anni.

Il colore della pelle influisce sulle probabilità di ottenere e sopravvivere al melanoma

I caucasici hanno maggiori probabilità rispetto ai membri di altri gruppi di sviluppare melanoma, riferisce l’AAD. In particolare, le persone caucasiche con i capelli rossi o biondi e coloro che scottano facilmente sono a maggior rischio.

Tuttavia, anche le persone con pelle più scura possono sviluppare questo tipo di cancro. Quando lo fanno, viene spesso diagnosticato in una fase successiva quando è più difficile da trattare.

Secondo l’AAD, le persone di colore hanno meno probabilità rispetto alle persone caucasiche di sopravvivere al melanoma.

I bianchi più anziani sono a maggior rischio

La maggior parte dei casi di melanoma si verificano in uomini bianchi di età superiore ai 55 anni, secondo la Skin Cancer Foundation.

L’organizzazione riferisce che nel corso della loro vita, 1 su 28 uomini bianchi e 1 su 41 donne bianche svilupperanno melanoma. Tuttavia, il rischio di sviluppo da parte di uomini e donne cambia nel tempo.

Sotto i 49 anni, le donne bianche hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini bianchi di sviluppare questo tipo di cancro. Tra gli adulti bianchi più anziani, gli uomini hanno maggiori probabilità rispetto alle donne di svilupparlo.

Il sintomo più comune è un punto in rapida evoluzione sulla pelle

Il melanoma appare spesso per la prima volta come una macchia simile alla talpa sulla pelle – o un insolito segno, macchia o nodulo.

Se appare un nuovo punto sulla pelle, potrebbe essere un segno di melanoma. Se uno spot esistente inizia a cambiare in forma, colore o dimensione, potrebbe anche essere un segno di questa condizione.

Prendi un appuntamento con il tuo medico se noti macchie nuove o mutevoli sulla pelle.

Il melanoma può essere prevenuto

Proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette può aiutare a ridurre le possibilità di sviluppare melanoma.

Per proteggere la tua pelle, Melanoma Research Alliance consiglia alle persone di:

  • evitare l’abbronzatura indoor
  • indossare una protezione solare con un SPF di 30 o superiore quando si è all’aperto durante le ore diurne, anche se fuori è nuvoloso o inverno
  • indossare occhiali da sole, un cappello e altri indumenti protettivi all’aperto
  • rimanere in casa o all’ombra durante la giornata

Adottare queste misure può aiutare a prevenire il melanoma e altri tipi di cancro della pelle.

L’asporto

Chiunque può sviluppare melanoma, ma è più comune nelle persone con pelle più chiara, negli uomini più anziani e in quelli con una storia di scottature solari.

Puoi ridurre il rischio di sviluppare melanoma evitando l’esposizione prolungata al sole, usando la protezione solare con un SPF di 30 o superiore ed evitando lettini abbronzanti.

Se sospetti di avere un melanoma, fissa subito un appuntamento con il tuo medico. Quando questo tipo di tumore viene rilevato e trattato precocemente, le possibilità di sopravvivenza sono elevate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here