Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Comprensione del dolore alle dita

Comprensione del dolore alle dita

0
4

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

Il dolore alle dita è un dolore lancinante, simile a un crampo o dolorante che si avverte in qualsiasi dito, compreso il pollice. Spesso deriva da un incidente o da una condizione medica.

Nella maggior parte dei casi, il dolore alle dita non è grave e andrà via da solo. Tuttavia, un dolore alle dita inspiegabile può essere un segno di una condizione medica più grave.

Assicurati di visitare il tuo medico se avverti dolore continuo o inspiegabile alle dita.

Lesioni alle mani

La causa più comune di dolore alle dita è una lesione alla mano. Le lesioni al dito possono causare un taglio aperto, un osso contuso o fratturato o danni ai muscoli e ai tessuti.

Le lesioni comuni che provocano dolore alle dita sono:

  • dita rotte, che sono spesso causate dall’inceppamento del dito durante gli sport di contatto o durante la manipolazione impropria di attrezzature pesanti

  • tagli
  • unghie rotte

Condizioni mediche

Anche le condizioni mediche che colpiscono i nervi, i muscoli o le ossa possono causare dolore alle dita.

Ad esempio, l’osteoartrite (OA) provoca la rottura della cartilagine. Questa rottura fa sì che le ossa si sfregino tra loro e innesca dolore e rigidità. Nelle mani, l’OA può colpire le articolazioni alla base del pollice, al centro del dito e vicino al letto ungueale.

Altre condizioni che possono causare dolore alle dita includono:

  • artrite reumatoide (RA)
  • osteoporosi
  • distrofia muscolare
  • sclerosi multipla (SM)
  • sindrome del tunnel carpale
  • sclerosi sistemica, una rara malattia autoimmune

  • Il fenomeno di Raynaud, un disturbo che colpisce i vasi sanguigni

  • bolle
  • noduli
  • cisti
  • tumori

Un nervo compresso o schiacciato nel braccio, nel polso o nella mano può anche contribuire al dolore alle dita o al pollice.

Identificazione dei tipi di dolore alle dita

Il dolore alle dita può sembrare sordo e dolorante, oppure può essere acuto e simile a crampi. Il dolore può iniziare all’improvviso e poi scomparire.

Dolore accompagnato da gonfiore

Se hai un dito rotto, di solito sarà gonfio, di colore viola o blu ed estremamente doloroso. In alcuni casi, l’osso potrebbe essere separato fisicamente e visibile attraverso la pelle.

Palpitante dolore o dolore durante il movimento

La sindrome del tunnel carpale e altre condizioni mediche che colpiscono i nervi e i muscoli del braccio e della mano possono causare:

  • dolore lancinante alla mano e alle dita
  • dolore quando si muovono le dita interessate o quando si sposta il polso
  • difficoltà a digitare o scrivere
  • tremori alle mani

Dolore lancinante

Una lussazione del dito si verifica quando le ossa del dito o del pollice si dislocano dalle articolazioni. In alcuni casi, la dislocazione è visibile.

Potresti anche provare dolore lancinante o un forte dolore lancinante.

Dolore nel sito della lesione

Un taglio al dito può causare dolore nel sito della ferita. A seconda della profondità del taglio, potresti anche sentire dolore che si diffonde o si irradia alle aree circostanti della tua mano.

Dolore accompagnato da noduli

Se hai una crescita sulla mano, come un’ebollizione o un nodulo, potresti provare i seguenti sintomi insieme al dolore alle dita:

  • un nodulo pieno di liquido
  • un’area di pelle indurita
  • un nodulo mobile sotto la superficie della pelle
  • un nodulo che è tenero al tatto

Diagnosi del dolore alle dita

Se hai un taglio o una crescita sul dito, il medico potrebbe essere in grado di diagnosticare la condizione solo sulla base di un esame fisico. Se provi dolore quando usi le dita e non c’è una causa evidente, saranno necessarie maggiori informazioni.

Il tuo medico ti farà domande sulla tua storia medica, sui farmaci che prendi e sulla tua occupazione. Utilizzando queste informazioni, il medico può decidere quali test sono necessari per una corretta diagnosi.

I test comuni per diagnosticare il dolore alle dita includono esami del sangue e test di imaging, come i raggi X.

Una radiografia può mostrare eventuali fratture e escrescenze anormali all’interno del dito. Se una radiografia non è sufficiente per determinare una diagnosi, il medico può ordinare ulteriori test di imaging o uno studio sui nervi. Uno studio sui nervi cerca danni ai nervi o disfunzioni nervose.

Trattare il dolore alle dita

Il dolore alle dita causato da tagli, graffi o ustioni spesso guarirà senza trattamento. Devi semplicemente dare all’area il tempo di guarire. Puoi prendere farmaci antidolorifici da banco per alleviare il disagio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here