Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come viene diagnosticata la leucemia linfatica cronica (LLC)?

Come viene diagnosticata la leucemia linfatica cronica (LLC)?

0
2

La leucemia linfatica cronica (LLC) è il tipo più comune di leucemia nei paesi occidentali. Ci sono circa 191.000 casi di LLC diagnosticata ogni anno in tutto il mondo.

Continua a leggere per scoprire come viene diagnosticata e messa in scena la LLC e quali sono le prospettive se tu o qualcuno a cui tieni ha questo cancro del sangue.

Cos’è la CLL?

La LLC è una leucemia a crescita lenta che colpisce i globuli bianchi (GB) noti come linfociti.

Con la LLC, il tuo corpo produce linfociti anormali (aberranti) che interferiscono con il normale funzionamento dei linfociti sani. Ciò rende più difficile per i linfociti sani proteggerti dalle malattie.

Le cellule CLL possono compromettere il tuo sistema immunitario e ridurre la quantità di globuli rossi (RBC) e piastrine che produci.

Come viene diagnosticata la LLC?

La maggior parte dei pazienti ha pochi o nessun sintomo quando viene diagnosticata per la prima volta con LLC. Un oncologo o un altro professionista sanitario può sospettare la LLC quando i risultati di un esame del sangue di routine tornano anormali.

In questo caso, ti sottoporrai a ulteriori esami e test per individuare la causa dei tuoi risultati.

Esame fisico

All’inizio della tua visita, un operatore sanitario ti chiederà eventuali sintomi che stai riscontrando, incluso quando sono iniziati, con quale frequenza si verificano e quanto sono intensi.

Chiederanno anche informazioni sulla tua storia medica individuale e familiare e sui fattori di rischio relativi alla LLC.

L’operatore sanitario quindi guarderà, ascolterà e sentirà i segni che indicano la CLL durante l’esame: i più comuni sono i linfonodi ingrossati nel collo, nell’ascella o nell’inguine. Le cellule CLL possono essere trovate nella milza e nel fegato.

I sintomi meno comuni possono includere:

  • stanchezza estrema
  • perdita di peso inspiegabile (almeno il 10 percento del peso corporeo negli ultimi 6 mesi)

  • febbre che dura per almeno 2 settimane

  • sudorazioni notturne inzuppate

Analisi del sangue

Gli esami del sangue sono spesso i primi esami da eseguire e di solito sono sufficienti per diagnosticare la LLC. Questi test possono includere i seguenti tipi.

Emocromo completo con differenziale

Un esame emocromocitometrico completo con differenziale misura i vari tipi di cellule del sangue nel corpo, come i globuli rossi (GR), i globuli bianchi e le piastrine. Rileva anche la quantità di ogni tipo di WBC che hai.

Se i risultati mostrano linfocitosi o la presenza di troppi linfociti (più di 10.000 per mm³), ciò potrebbe suggerire la LLC. Anche la conta dei globuli rossi e delle piastrine potrebbe essere inferiore al normale.

Citometria a flusso

La citometria a flusso è un test di laboratorio che utilizza una macchina speciale per confermare la diagnosi di LLC. Trova, identifica e conta le cellule CLL cercando marcatori chiave all’interno delle cellule o sulla loro superficie.

Test del midollo osseo

Un test del midollo osseo può essere utilizzato per valutare se si dispone di citopenia. Può anche aiutare a determinare fino a che punto è progredito il tuo cancro.

Durante un’aspirazione del midollo osseo, un ago viene inserito nella parte posteriore dell’osso iliaco per raccogliere campioni di midollo osseo.

Subito dopo l’aspirazione verrà eseguita una biopsia del midollo osseo.

Se hai la LLC, i risultati del test del midollo osseo possono mostrare:

  • midollo con troppe cellule che formano il sangue
  • il numero di cellule normali all’interno del midollo osseo che sono state sostituite dalle cellule CLL
  • il pattern di diffusione della CLL nel midollo, che può essere:
    • nodulare o interstiziale (piccoli gruppi di cellule), che possono suggerire una prospettiva migliore
    • diffuso o sparso, che può portare a una prognosi peggiore

Test di imaging

Scansioni TC e PET-TC

Una scansione TC può mostrare linfonodi ingrossati, fegato e milza.

È possibile eseguire una scansione PET con la TC in un test combinato chiamato scansione PET-TC.

Una PET-TC può indicare la crescita o la diffusione del cancro, come mostrato dalle aree di glucosio radioattivo che vengono prontamente assorbite dalle cellule CLL. Le scansioni PET possono anche fornire maggiori dettagli dell’immagine dell’area scansionata sulla TC.

Ultrasuoni

È possibile utilizzare un’ecografia per vedere se il fegato, la milza o i linfonodi sono ingrossati.

Test genetici e molecolari

Questi test esaminano i cambiamenti in alcuni cromosomi o geni. In alcuni casi, parti dei cromosomi potrebbero mancare o essere cancellate.

Le delezioni in parti dei cromosomi 11 e 17 possono indicare una prospettiva peggiore e tempi di sopravvivenza più brevi. D’altra parte, quando mancano parti del cromosoma 13, questo tipo di malattia è legato a risultati migliori e tempi di sopravvivenza più lunghi.

Questi tipi di test possono includere:

  • ibridazione in situ fluorescente (FISH)
  • reazione a catena della polimerasi
  • sequenziamento complementare o copia-DNA (cDNA)

Come viene organizzata la CLL?

La stadiazione della LLC aiuta a determinare quando iniziare il trattamento e quando dovrebbe essere ritardato con un attento monitoraggio.

Sistema di messa in scena Rai

Negli Stati Uniti, il sistema di messa in scena della Rai è più spesso utilizzato per la CLL. Si compone di tre gruppi di rischio:

  • Basso rischio (stadio 0):
    • linfocitosi
    • nessun ingrossamento dei linfonodi o degli organi
    • Conta dei globuli rossi e delle piastrine entro o vicino a livelli normali
  • Rischio intermedio (fasi 1 e 2):
    • linfocitosi
    • ingrossamento dei linfonodi, milza o fegato
    • Conta dei globuli rossi e delle piastrine entro o vicino ai livelli normali
  • Alto rischio (fasi 3 e 4):
    • linfocitosi
    • linfonodi ingrossati, milza o fegato possono o meno essere presenti
    • anemia o basso numero di globuli rossi

    • trombocitopenia o bassa conta piastrinica

Quali sono le prospettive per le persone con LLC?

La LLC ha un tasso di sopravvivenza più elevato rispetto a molti altri tumori. Il tasso di sopravvivenza a 5 anni è di circa l’86%. Ciò significa che l’86% delle persone con questa condizione è vivo 5 anni dopo la diagnosi. Tuttavia, nelle persone di età superiore ai 75 anni, il tasso di sopravvivenza a 5 anni scende a meno del 70%.

Il tasso di sopravvivenza mediano per la LLC è di 10 anni, ma può variare da 2 a 20 anni o più. Puoi sopravvivere senza cure da 5 a 20 anni se ti trovi negli stadi Rai da 0 a 2.

La stadiazione e altri fattori come l’età, il sesso, le anomalie cromosomiche e i tratti delle cellule CLL possono influire sulla tua prospettiva specifica.

Il tempo di raddoppio dei linfociti (LDT) è il numero di mesi necessari per raddoppiare la conta dei linfociti. La LLC tende ad essere più aggressiva nelle persone con un LDT inferiore a un anno.

Uno strumento comunemente utilizzato per prevedere gli esiti della LLC è l’International Prognostic Index for Chronic Lymphocytic Leucemia (CLL-IPI). CLL-IPI esamina l’età e le scoperte genetiche, biochimiche e fisiche per determinare le tue prospettive.

Quali malattie possono essere scambiate per CLL?

Altre malattie simili che un operatore sanitario potrebbe indagare o escludere includono:

  • Leucemia linfoblastica acuta
  • leucemia promielocitica acuta
  • linfoma follicolare
  • leucemia a cellule capellute
  • linfoma linfoblastico
  • linfoma linfoplasmocitico
  • linfoma a cellule del mantello
  • linfocitosi monoclonale a cellule B
  • linfoma non-Hodgkin
  • linfoma prolinfocitico

La LLC può anche trasformarsi in tumori più aggressivi come il linfoma diffuso a grandi cellule B o il morbo di Hodgkin.

Il cibo da asporto

La LLC è un tumore del sangue che colpisce i globuli bianchi. Dopo un esame fisico, vengono spesso utilizzati esami del sangue per la diagnosi.

Negli Stati Uniti, il sistema di stadiazione della Rai è l’approccio più comune per mettere in scena la CLL.

Fattori di rischio come l’età e le anomalie cromosomiche possono influenzare il risultato. Ma poiché la LLC cresce spesso lentamente, i tassi di sopravvivenza possono arrivare fino a 20 anni o più per le persone nelle fasi Rai da 0 a 2.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here