Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come trattare le punture di zanzara per prevenire le cicatrici?

Come trattare le punture di zanzara per prevenire le cicatrici?

0
3

Quando trascorri del tempo all’aperto durante i mesi più caldi, tornare a casa con un prurito o due potrebbe sembrare normale. I sintomi di solito scompaiono dopo un paio di giorni. Ma in alcuni casi, le punture di zanzara lasciano dietro di sé un ricordo più permanente: minuscole cicatrici a forma di foro di spillo.

Questo articolo tratterà le cicatrici da punture di zanzara: perché succede, come prevenirlo e come trattare queste cicatrici quando hanno già iniziato a diventare visibili.

Cosa provoca la cicatrice di una puntura di zanzara?

Le zanzare causano più punture di insetti di qualsiasi altro insetto in tutto il mondo. Il più delle volte, questi morsi scompaiono entro una settimana.

I sintomi tendono ad essere più gravi nelle ore immediatamente successive alla puntura della zanzara. Loro includono:

  • prurito
  • infiammazione
  • arrossamento

Nei casi in cui i segni o le imperfezioni sulla pelle persistono dopo, i tre motivi più probabili sono:

  • infiammazione
  • infezione
  • allergie

Iperpigmentazione post-infiammatoria

Dopo che i sintomi del morso iniziale si sono attenuati, potresti notare una macchia scura circolare nel punto in cui si è verificato il morso. Questo è chiamato iperpigmentazione post-infiammatoria.

L’iperpigmentazione post-infiammatoria può anche derivare dall’acne. Questi tipi di imperfezioni tendono a svanire lentamente nell’arco di diversi mesi e alcuni rimedi casalinghi potrebbero aiutarli a diventare meno visibili.

Infezione da graffi

A volte le punture di zanzara possono essere infettate durante il processo di guarigione. Graffiare il morso e quindi aprire la crosta può aumentare le possibilità di questo.

Se interrompi il processo di guarigione grattando e quel graffio distrugge la nuova pelle che cresce sotto una crosta, le cicatrici e le infezioni diventano più probabili.

Una puntura di zanzara infetta si infiamma e può avere uno scarico giallo o verde. Dopo che l’infezione è scomparsa, può lasciare una cicatrice permanente.

Cicatrici cheloidi

Alcune persone sono solo più inclini a cicatrici quando hanno punture di zanzara (o qualsiasi altra cosa che rompe lo strato superiore della pelle). Queste cicatrici, chiamate cicatrici cheloidi, possono diventare più grandi della ferita da puntura di zanzara originale.

Una cicatrice cheloide è un deposito in rilievo di collagene che si verifica durante la guarigione. Di solito è permanente.

Come trattare le punture di zanzara per prevenire le cicatrici

Trattare con l’aloe

L’aloe favorisce la guarigione dopo che la pelle è stata compromessa da un’ustione, un taglio o una ferita da puntura d’insetto. Applicare l’aloe sul sito del morso può aiutare la pelle a guarire.

Esfolia la zona

Dopo che la crosta iniziale è caduta, puoi iniziare a esfoliare l’area del morso per ridurre il rischio di cicatrici e incoraggiare uno strato di nuove cellule della pelle sane.

Usa uno scrub esfoliante per la pelle o una spazzola esfoliante delicata, come una spugna di mare, sul morso ogni volta che fai la doccia.

Prova i prodotti anti-cicatrici da banco

Una crema per cicatrici da banco (OTC) può aiutare a favorire la guarigione della pelle. Applicare questi prodotti sulla puntura di zanzara non appena possibile e continuare l’applicazione quotidiana fino a quando l’inestetismo non sarà completamente guarito.

Massaggio per favorire il flusso sanguigno

Alcune persone giurano di massaggiare regolarmente l’area di una puntura di zanzara per favorire il flusso sanguigno. L’aumento della circolazione può incoraggiare una sana produzione di collagene, che renderebbe meno probabile la comparsa di cicatrici.

Idratare con burro di karitè o olio di cocco

Mantenere l’area idratata è fondamentale durante il processo di guarigione. Puoi tranquillamente usare idratanti naturali senza ingredienti aggiunti sulla puntura di zanzara mentre la crosta inizia a cadere.

Il burro di karitè e l’olio di cocco hanno dimostrato di trattenere l’umidità nella pelle senza interrompere i suoi processi di guarigione naturali.

Applicare unguenti antibatterici ogni sera

Trattare la tua puntura di zanzara con bacitracina o un altro unguento antibatterico ogni sera prima di andare a letto ridurrà la possibilità di infezione, che a sua volta ridurrà il rischio che il tuo morso si trasformi in una cicatrice.

Usa una crema anti-prurito per evitare di graffiare

Una crema antistaminica o idrocortisone che riduce il prurito può aiutare le punture di zanzara a guarire più rapidamente, rendendo meno probabile la formazione di cicatrici.

Lenire l’infiammazione con la lozione alla calamina

La lozione lenitiva alla calamina può essere utilizzata per ridurre l’infiammazione e calmare il prurito della pelle dopo il morso iniziale.

Come ridurre al minimo le vecchie cicatrici da puntura di zanzara

Crema cicatriziale e massaggio regolare alla zona

La crema per cicatrici e un massaggio regolare nell’area della puntura di zanzara possono aiutare a rendere meno visibili le vecchie cicatrici. L’efficacia di questi rimedi casalinghi varia a seconda di:

  • il tuo tipo di pelle
  • la gravità delle cicatrici
  • quanto regolarmente usi i trattamenti

Peeling chimici e microdermoabrasione

I peeling chimici e la microdermoabrasione sono opzioni cliniche che un dermatologo può consigliare per aiutare a guarire le cicatrici. Questi metodi possono essere costosi, tuttavia, e non è garantito che funzionino.

Tieni presente che nel tempo, le cicatrici di una puntura di zanzara continueranno a svanire e diventeranno meno evidenti.

Consulta un dermatologo

Se ti accorgi di essere soggetto a cicatrici facilmente, potresti voler consultare un dermatologo. Possono darti consigli sulla rimozione e sul trattamento delle cicatrici, nonché sulle strategie di prevenzione.

Punti chiave

Non tutti ottengono cicatrici da punture di zanzara. Se sei incline a cicatrici o hai un’allergia alle zanzare, potresti essere più a rischio di macchie permanenti a causa delle punture di insetti.

Se sei preoccupato per le cicatrici provocate dalle punture di zanzara, parlare con un dermatologo è la soluzione migliore per le opzioni di trattamento. Nel frattempo, i rimedi casalinghi per le punture di zanzara possono aiutare a prevenire le infezioni, controllare i sintomi e ridurre la comparsa di cicatrici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here