Come sbarazzarsi efficacemente dell’accumulo di cuoio capelluto 10 migliori scrub esfoliante del cuoio capelluto da acquistare nel 2020

0
7

Hai provato shampoo antiforfora solo per trovare il tuo cuoio capelluto ancora traballante e grasso? È probabile che tu abbia un accumulo di cuoio capelluto che sembra abbastanza simile alle scaglie di forfora. Tale accumulo richiede un approccio terapeutico diverso. L’uso frequente di shampoo a secco o un risciacquo improprio può lasciare residui sul cuoio capelluto e causare problemi nel tempo. Ma non preoccuparti: l’accumulo può essere rimosso con i metodi giusti.

In questo articolo, discutiamo le cause dell’accumulo di cuoio capelluto, come eliminarlo e le corrette pratiche igieniche per prevenirlo in primo luogo. Continua a leggere.

In questo articolo

Che cos’è l’accumulo di cuoio capelluto?

L’accumulo di cuoio capelluto è l’accumulo di olio in eccesso (sebo), sudore, cellule morte della pelle e residui di prodotti per la cura dei capelli sul cuoio capelluto.

  • Il residuo squamoso può essere bianco o grigio ed è spesso confuso con la forfora.
  • Il cuoio capelluto può sembrare grasso o ceroso a causa della sovrapproduzione di oli naturali. Se lasciato deselezionato, l’accumulo di cuoio capelluto può ostruire i follicoli piliferi e alla fine portare a infezioni, follicolite, acne del cuoio capelluto e perdita di capelli.
  • L’accumulo di cuoio capelluto spesso provoca sintomi simili ad altre condizioni del cuoio capelluto come dermatite seborroica, eczema e psoriasi. Questi sintomi includono prurito al cuoio capelluto, arrossamento o infiammazione e gonfiore.

Scopri le cause dell’accumulo di cuoio capelluto nella sezione successiva.

Quali sono le cause dell’accumulo di cuoio capelluto?

È normale che le cellule morte della pelle e gli oli naturali si accumulino sul cuoio capelluto. Tuttavia, l’uso eccessivo di prodotti per la cura dei capelli, il risciacquo improprio dei capelli e il mancato lavaggio dei capelli possono causare l’accumulo di cuoio capelluto.

Sebo Le ghiandole del cuoio capelluto producono un olio ceroso naturale chiamato sebo che idrata e protegge il cuoio capelluto e i capelli. La sovrapproduzione di sebo può rendere il cuoio capelluto grasso e provocare l’accumulo di cuoio capelluto.
Cellule morte della pelle Il cuoio capelluto si rinnova costantemente rimuovendo le cellule morte della pelle. Le cellule morte della pelle che non vengono rimosse si raccolgono sul cuoio capelluto e portano alla formazione del cuoio capelluto.
Sudore Il sudore sul cuoio capelluto aiuta a eliminare le tossine. Il cuoio capelluto deve essere pulito regolarmente per rimuovere sudore, tossine e altre impurità escrete dal corpo.
Residuo di prodotto Lacche per capelli, shampoo a secco, gel, mousse e balsami senza risciacquo possono lasciare residui. L’uso eccessivo di questi prodotti per la cura dei capelli o una pulizia impropria possono accumularsi sul cuoio capelluto come accumulo.

Abbiamo appreso le cause dell’accumulo di cuoio capelluto. Come sembra? Scorri verso il basso per scoprirlo.

Che aspetto ha l’accumulo di cuoio capelluto?

L’accumulo di cuoio capelluto è simile alla forfora. È un residuo traballante che può essere bianco-grigiastro. Può sembrare grasso e avere un odore sgradevole. A volte, la forfora si aggiunge anche all’accumulo di cuoio capelluto.

Che aspetto ha l'accumulo di cuoio capelluto?

Rimuovere l’accumulo di cuoio capelluto è semplice. Ne abbiamo discusso nella sezione seguente.

Come sbarazzarsi dell’accumulo di cuoio capelluto

  1. Shampoo chiarificanti: Questi shampoo sono appositamente formulati per rimuovere efficacemente i residui di grasso sul cuoio capelluto. Tieni presente che gli shampoo chiarificanti possono seccare e devono essere usati con parsimonia (una volta al mese). Non dovrebbero essere usati al posto dei normali shampoo.
  2. Risciacqua i capelli correttamente: I residui, specialmente di shampoo secchi o oli naturali, sudore e cellule morte della pelle possono causare problemi a lungo termine se non vengono rimossi. Risciacquare accuratamente il cuoio capelluto per rimuovere l’accumulo e mantenerlo pulito.
  3. Usa acqua tiepida: Lavare i capelli con acqua tiepida può aiutare a sciogliere i residui oleosi del cuoio capelluto. Assicurati che l’acqua non sia troppo calda.
  4. Usa i prodotti correttamente: Gli shampoo dovrebbero essere usati sul cuoio capelluto, mentre i balsami dovrebbero essere usati sulle ciocche di capelli. Spesso usiamo balsami sul cuoio capelluto, rendendolo grasso e grasso. Inoltre rendono i capelli flosci e pesanti. Ricorda di massaggiare delicatamente lo shampoo sul cuoio capelluto e sulle radici dei capelli per pulire l’accumulo di cuoio capelluto. Evita lo sfregamento aggressivo in quanto ciò può portare a croste, piaghe e rottura dei capelli.
  5. Spazzola i capelli regolarmente: Mantenere i capelli senza grovigli può ridurre l’accumulo di prodotto. I capelli ribelli, arruffati e nodosi possono intrappolare il residuo e aggravare il cuoio capelluto. Spazzolare i capelli regolarmente e usare setole naturali (cinghiale) può aiutare a districare i capelli e distribuire gli oli e i prodotti naturali in modo uniforme su tutte le ciocche. Sieri, districanti e balsami senza risciacquo, se usati in quantità adeguate, possono aiutare a districare i capelli.
  6. Rimedi casalinghi: Prove aneddotiche suggeriscono che l’uso di risciacquo con aceto di mele o lievito nello shampoo può aiutare a rimuovere l’accumulo di cuoio capelluto. È opinione diffusa che questi ingredienti esfoliano il cuoio capelluto dissolvendo i residui di prodotto. Tuttavia, ricorda, puoi provare questi rimedi casalinghi solo se non c’è infiammazione sul cuoio capelluto.

Mentre il trattamento dell’accumulo di cuoio capelluto è buono, prevenirlo è ancora meglio. Esaminiamo i vari modi in cui puoi prevenire del tutto l’accumulo di cuoio capelluto.

Come prevenire l’accumulo di cuoio capelluto

Il modo migliore per trattare l’accumulo di cuoio capelluto è fermarlo prima che inizi. Se sei incline all’accumulo di cuoio capelluto, puoi adottare queste misure preventive:

  • Evitare l’uso eccessivo di prodotti: I prodotti per la cura dei capelli sono un ottimo modo per acconciare e curare i tuoi capelli. Tuttavia, usali con prudenza, poiché un uso eccessivo può portare all’accumulo di residui sul cuoio capelluto e persino a rendere i capelli opachi Segui sempre attentamente le istruzioni del produttore per risultati efficaci.
  • Mantieni i tuoi capelli sani: Le sostanze chimiche aggressive e l’inquinamento possono rendere i capelli sporchi e unti. Lavalo regolarmente per mantenere pulito il cuoio capelluto. Anche lavare i capelli dopo un allenamento per eliminare il sudore e la sporcizia sul cuoio capelluto può essere d’aiuto.
  • Mantenere una routine di capelli sani: Avere una routine di cura dei capelli dedicata adatta al tuo tipo di capelli.

Molto spesso, i residui del cuoio capelluto vengono trascurati nelle sue fasi iniziali. Gli accumuli di cuoio capelluto non trattati possono causare problemi.

Fattori di rischio di accumulo di cuoio capelluto

  • L’accumulo di cuoio capelluto può ostruire i follicoli piliferi e diventare un terreno fertile per i microbi del cuoio capelluto, portando a infezioni e forfora.
  • L’infiammazione dei follicoli può causare follicolite e acne del cuoio capelluto.
  • I follicoli piliferi ostruiti possono anche portare alla caduta dei capelli.
  • La cattiva salute del cuoio capelluto e la mancanza di idratazione possono irritare la pelle e renderti vulnerabile ad altre condizioni del cuoio capelluto come la psoriasi e l’eczema.

Conclusione

Il cuoio capelluto raccoglie naturalmente sporco, cellule morte, sudore, residui di prodotto e sebo. Mantenere una buona igiene del cuoio capelluto aiuterà a ridurre l’accumulo del cuoio capelluto e a migliorare la salute dei capelli. Segui una routine dedicata alla cura dei capelli con lavaggi regolari e risciacqui approfonditi, usa i prodotti giusti per il tuo tipo di capelli e limita l’uso di prodotti per lo styling per prevenire la formazione di accumuli sul cuoio capelluto.

Articoli consigliati

  • Qual è la differenza tra forfora e cuoio capelluto secco?
  • Come rimuovere i residui di lacca per capelli
  • 10 migliori shampoo chiarificanti in India – 2020
  • Benefici del siero per cuoio capelluto alla cipolla di Mamaearth
  • 10 migliori scrub esfolianti per il cuoio capelluto da acquistare nel 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here