Come modificare il disco rigido predefinito per il salvataggio di documenti e app in Windows 10

0
170

Ogni volta che salvi un nuovo file in Windows 10, la finestra Salva con nome per impostazione predefinita su qualsiasi delle tue cartelle utente – Documenti, Musica, Immagini e così via – è appropriata per il tipo di file. Se preferisci non salvare i file sull'unità C:, tuttavia, Windows ti consente di creare quelle cartelle su un altro disco rigido per agire come posizione di salvataggio predefinita.

La modifica della posizione di salvataggio predefinita crea una nuova struttura di cartelle Utenti sulla nuova unità e salva tutti i nuovi file lì per impostazione predefinita. Non sposta i file esistenti. Quindi, se stai davvero cercando di risparmiare spazio archiviando i file su un'altra unità (ad esempio, se il tuo SSD è piccolo), è meglio cambiare la posizione effettiva delle cartelle integrate. Se lo fai, Windows sposterà quelle cartelle e tutti i documenti esistenti. Le app utilizzeranno anche la nuova posizione, poiché sono progettate per utilizzare quelle cartelle integrate. Molte persone probabilmente vorranno usare quel metodo invece.

RELAZIONATO: Come spostare documenti, musica e altre cartelle da qualche altra parte in Windows

Quindi, perché dovresti preoccuparti di cambiare l'unità di salvataggio predefinita, invece di spostare completamente le cartelle? Potresti essere interessato a semplificare l'archiviazione di elementi su un'unità diversa e non vuoi spostare le cartelle “ufficiali”. Un'altra cosa interessante che puoi fare è impostare un'unità rimovibile come posizione di salvataggio predefinita. Ogni volta che l'unità è collegata, Windows offre di archiviare nuovi file sull'unità rimovibile. Quando non è collegato, Windows salva nella posizione originale. Se ti piace salvare i tuoi documenti personali su un'unità flash o un disco rigido esterno in modo da poterli portare con te, cambiare le posizioni di salvataggio predefinite potrebbe essere utile.

Per modificare il disco rigido predefinito, fai clic su Start, quindi scegli Impostazioni (o premi Windows + I).

start_manu

Nella finestra Impostazioni, fai clic su Sistema.

impostazioni

Nella finestra Sistema, seleziona la scheda Archiviazione a sinistra, quindi scorri verso il basso fino alla sezione “Salva posizioni” sulla destra. Utilizzare i menu a discesa per modificare le posizioni di archiviazione per ciascun tipo di file (documenti, musica, immagini e video). Se si sceglie un'unità rimovibile come posizione di archiviazione e quindi si rimuove tale unità dal computer, per impostazione predefinita Windows memorizzerà i file nella posizione originale sull'unità C fino a quando non si collega nuovamente l'unità rimovibile.

Conservazione

Si noti inoltre che è possibile modificare la posizione di salvataggio per le nuove app in questa finestra. Questa impostazione si applica alle nuove app universali scaricate da Microsoft Store. Non sposterà le app che hai già installato, anche se potresti disinstallarle e reinstallarle dopo aver apportato la modifica per salvarle nella nuova posizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here