Come installare Windows 11 su PC non supportati (metodo di lavoro)

0
15

Alcuni mesi fa, Microsoft ha presentato il suo nuovo sistema operativo desktop: Windows 11. Sebbene Windows 11 sia eccezionale, non è pensato per tutti i dispositivi. Di conseguenza, Microsoft ha aumentato i requisiti di sistema per eseguire Windows 11.

Innanzitutto, per eseguire Windows 11 è necessario un processore a 64 bit. In secondo luogo, il PC deve disporre di Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0 per eseguire Windows 11. Se si tenta di installare Windows 11 su un processore non supportato, vedere un messaggio di errore.

Il PC deve avere un processore compatibile, supportare TPM 2.0 e deve supportare l’avvio protetto. Sì, puoi provare le build di anteprima di Windows 11 ignorando i requisiti TPM, ma il tuo PC non riceverà le build stabili di Windows 11.

Quindi, se il tuo PC non è compatibile con Windows 11, vuoi comunque provare il nuovo sistema operativo, stai leggendo la guida giusta. In questo articolo, abbiamo elencato una guida passo passo sull’installazione di Windows 11 su PC non supportati. Diamo un’occhiata.

1. Abilita o ignora TPM 2.0

Non puoi installare Windows 11 su una scheda madre senza un chip TPM. Tuttavia, se desideri disperatamente provare Windows 11, devi ignorare i requisiti TPM sul tuo PC.

Puoi ignorare i requisiti TPM di Windows 11 in semplici passaggi. Abbiamo condiviso una guida dettagliata su come aggirare i requisiti del TPM di Windows 11. Assicurati di seguire i passaggi e seguirli come indicato.

Se il tuo PC ha un chip TPM, devi seguire questa guida per abilitare TPM su PC Windows.

2. Abilita avvio protetto

Dopo aver ignorato i requisiti TPM di Windows 11, è necessario abilitare l’avvio protetto. Secure Boot è una funzione di sicurezza che si trova nel software di avvio per il tuo computer.

Abilitare/disabilitare l’avvio protetto è facile, soprattutto se utilizzi Windows 10. Abbiamo condiviso una guida passo passo su come abilitare o disabilitare l’avvio sicuro in Windows.

Devi leggere quell’articolo e seguire i passaggi come indicato. Dopo aver abilitato l’avvio sicuro, il tuo PC sarà pronto per installare Windows 11.

Passaggi per installare Windows 11 su PC non supportati

Se hai seguito i due passaggi precedenti, il tuo PC installerà Windows 11. Di seguito, abbiamo condiviso una guida passo passo sull’installazione di Windows 11 su PC non supportati. Diamo un’occhiata.

1. Prima di tutto, apri il tuo browser web preferito e vai su Sito Web Microsoft. Successivamente, è necessario scaricare il file ISO di Windows 11 dal sito.

2. Ora installa WinRAR sul tuo PC. Una volta installato, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file ISO di Windows 11 e seleziona l’opzione “Estrai in”. Quindi, estrai il file ISO in una cartella.

3. Ora, apri la cartella del file ISO estratto e la cartella dei sorgenti come mostrato di seguito.

apri la cartella 'sources'

4. Nella cartella dei sorgenti, trova ed elimina il file appraiserres.dll.

eliminare il file appraiserres.dll

5. Ora, torna alla cartella estratta e fai doppio clic sul file “Setup” per avviare l’installazione guidata di Windows 11.

fare doppio clic sul file 'Setup'

6. Nella procedura guidata di installazione di Windows, deselezionare l’opzione “Voglio aiutare a migliorare l’installazione”. Quindi, fare clic sul collegamento Modifica la modalità di download dell’aggiornamento da parte di SetUp.

fare clic sul collegamento Modifica la modalità di download degli aggiornamenti da parte di SetUp

7. Selezionare l’opzione Non adesso e fare clic sul pulsante Avanti nella pagina successiva.

seleziona l'opzione Non adesso

8. Nelle condizioni di licenza, fare clic sul pulsante Accetta.

clicca sul pulsante Accetta

9. Nella schermata successiva, fare clic sul pulsante Installa in basso.

fare clic sul pulsante Installa

Questo è tutto! Hai fatto. Ora l’installazione guidata di Windows 11 installerà Windows 11. Dopo l’installazione, utilizzerai il nuovo sistema operativo Windows 11.

Installare Windows 11 su un PC non supportato è facile, ma dovresti evitare di installare build instabili. Le build instabili hanno molti bug e potrebbero non avviarsi. Spero che questo articolo ti abbia aiutato! Per favore condividilo anche con i tuoi amici. Se hai dei dubbi al riguardo, faccelo sapere nella casella dei commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here