Come impostare i filtri dei contenuti sugli altoparlanti dell’Assistente Google

0
79
Google Home Nest Mini
CoinUp/Shutterstock.com

Gli altoparlanti e i display intelligenti abilitati all’Assistente Google sono utili, ma non sono privi di problemi. Non ci sono molte restrizioni su ciò che possono fare per impostazione predefinita, il che significa che chiunque nella tua casa potrebbe accedere a qualcosa che non dovrebbe. Impostiamo alcuni filtri.

Potresti non pensarci in questo modo, ma una Nest Home, Google Home o un altro altoparlante intelligente è essenzialmente un gateway per Internet. Solo che invece di mouse e tastiera, stai usando la tua voce. Probabilmente non dai ai tuoi figli accesso illimitato al Web, quindi perché non utilizzare alcuni filtri anche sui dispositivi intelligenti?

Iniziamo aprendo l’app Google Home sul tuo iPhone, iPad o dispositivo Android. Scorri verso il basso e seleziona un altoparlante o un display smart.

Tocca il dispositivo che desideri.

Quindi, tocca l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra per aprire le Impostazioni.

Seleziona “Notifiche e benessere digitale”.

Seleziona "Notifiche e benessere digitale".

Ora tocca “Benessere digitale”. Se è la prima volta, vedrai alcune schermate introduttive.

Tocca "Benessere digitale" e segui i passaggi.

Annuncio pubblicitario

Innanzitutto, ti verrà chiesto di scegliere a chi vuoi applicare i filtri dei contenuti. È possibile selezionare una delle due opzioni:

  • Tutti: Tutti.
  • Solo account e ospiti supervisionati: “Account supervisionati” sono account impostati in Family Link per essere supervisionati. Per “ospiti” si intendono tutte le persone non riconosciute da Voice Match.

Scegli le persone da includere.

Scorri un po’ verso il basso e puoi selezionare qualsiasi altro dispositivo che desideri filtrare, quindi tocca “Avanti”.

Seleziona i dispositivi e tocca "Avanti".

Il primo filtro è per i video. Puoi consentire qualsiasi video, consentire solo video filtrati da servizi specifici o bloccare tutti i video. Tocca “Avanti” dopo aver effettuato una selezione.

Filtri video.

Il prossimo è la musica. Anche in questo caso, puoi consentire tutta la musica, selezionare solo musica non esplicita da determinati servizi o bloccare tutta la musica. Tocca “Avanti” dopo la selezione.

Filtri musicali.

La schermata successiva ti consente di bloccare notizie e podcast. Tocca “Avanti” per procedere.

Filtri di notizie e podcast.

Annuncio pubblicitario

L’ultimo passaggio non è in realtà un “filtro del contenuto”. Puoi disabilitare la possibilità di effettuare chiamate, limitare le risposte che l’Assistente Google può fornire, consentire solo “azioni adatte alla famiglia” e bloccare i siti Web sugli smart display.

Filtri aggiuntivi.

Alcuni filtri possono fare molto per impedire ai tuoi figli o ad altre persone di ottenere risultati che potresti non desiderare. Ovviamente, non puoi aspettarti che questi filtri blocchino tutto, quindi tienilo a mente. L’Assistente Google è un potente aiuto se lo usi correttamente.

IMPARENTATO: Come trasmettere messaggi su altoparlanti e display dell’Assistente Google

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here