Come importare i segnalibri in Google Chrome

0
20

Logo di Google Chrome su sfondo blu.

Sei passato a Google Chrome da un altro browser web? O forse sei passato dall’utilizzo di Chrome su un dispositivo a un altro? Ad ogni modo, potresti voler importare i tuoi vecchi segnalibri in Chrome. Ti mostreremo come.

IMPARENTATO: Come eseguire il backup e ripristinare i segnalibri di Chrome localmente

Cosa sapere sull’importazione di segnalibri con Chrome

Nella versione desktop di Chrome, puoi importare direttamente i segnalibri dalla maggior parte dei principali browser Web, inclusi Firefox, Edge, Safari e Internet Explorer. Tuttavia, il browser deve essere installato sul dispositivo al momento dell’importazione affinché questo metodo funzioni. Se utilizzi un browser diverso o il browser è installato su un dispositivo diverso, esporta manualmente i tuoi segnalibri in un file HTML e poi importa quel file HTML in Chrome, come spiegheremo di seguito.

Come eseguire facilmente il backup e la migrazione dei segnalibri del browser

IMPARENTATOCome eseguire facilmente il backup e la migrazione dei segnalibri del browser

Se utilizzi Chrome su iPhone, iPad o Android, non hai la possibilità di importare i segnalibri. Invece, puoi aggiungere segnalibri a Chrome sul desktop e quindi sincronizzare quei segnalibri con Chrome sul tuo telefono o tablet. Lo spiegheremo di seguito.

Se disponi già di segnalibri in Chrome, i tuoi segnalibri importati verranno visualizzati in una nuova cartella denominata “Importati”. Nel caso in cui la barra dei segnalibri sia vuota, i segnalibri importati appariranno direttamente su quella barra.

Aggiungi segnalibri da altri browser Web in Chrome

Per recuperare direttamente i segnalibri da altri browser Web installati con Chrome, utilizza questo metodo.

Annuncio pubblicitario

Inizia avviando Chrome sul desktop. Nell’angolo in alto a destra di Chrome, fai clic sui tre punti.

Fai clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra di Chrome.

Nel menu a tre punti, seleziona Segnalibri > Importa segnalibri e impostazioni.

Seleziona Segnalibri > Importa segnalibri e impostazioni dal menu a tre punti.” width=”650″ height=”294″ onload=”pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisibleAndMaybeBeacon(this);” onerror=”this.onerror=null;pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisibleAndMaybeBeacon(this);”></p>
<p>Vedrai una finestra “Importa segnalibri e impostazioni”.  Qui, seleziona il browser da cui desideri importare i segnalibri utilizzando il menu a discesa.  Abilita l’opzione “Preferiti/Segnalibri” nell’elenco.</p>
<p>Quindi fare clic su “Importa”.</p>
<p><img loading=

Chrome importerà i segnalibri dal browser web selezionato. Al termine, sullo schermo verrà visualizzato un messaggio di successo. Fare clic su “Fine” in questa casella per chiudere la casella.

Fare clic su "Fine" nella casella.

E i tuoi siti preferiti preferiti sono ora disponibili nel tuo nuovo browser web. Divertiti!

IMPARENTATO: Come ottenere il massimo dalla barra dei segnalibri di Chrome

Importa segnalibri in Chrome da un file HTML

Un altro modo per importare i segnalibri in Chrome è utilizzare un file HTML. Se hai esportato i segnalibri dal tuo browser web in un file HTML, usa questo metodo per aggiungere quel file a Chrome.

Annuncio pubblicitario

Innanzitutto, apri Chrome sul desktop. Nell’angolo in alto a destra di Chrome, fai clic sui tre punti.

Fai clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra di Chrome.

Nel menu a tre punti, fai clic su Segnalibri > Importa segnalibri e impostazioni.

Seleziona Segnalibri > Importa segnalibri e impostazioni dal menu a tre punti.” width=”650″ height=”294″ onload=”pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisibleAndMaybeBeacon(this);” onerror=”this.onerror=null;pagespeed.lazyLoadImages.loadIfVisibleAndMaybeBeacon(this);”></p>
<p>Nella finestra “Segnalibri e impostazioni”, fai clic sul menu a discesa e scegli “File HTML segnalibri”.  Quindi fare clic su “Scegli file”.</p>
<p><img loading=

Nella finestra che si apre, vai alla cartella in cui hai salvato il file HTML dei segnalibri. Fare doppio clic sul file per importarlo in Chrome.

Seleziona il file HTML dei segnalibri.

Chrome importerà i segnalibri disponibili nel file HTML selezionato. Vedrai un messaggio di successo sullo schermo. Per chiudere questo messaggio, fai clic su “Fine”.

Seleziona "Fine" nella casella.

E ora hai accesso a tutti i tuoi siti precedentemente aggiunti ai segnalibri in Chrome.

IMPARENTATO: I migliori consigli e modifiche per ottenere il massimo da Google Chrome

Importa i segnalibri in Chrome su dispositivi mobili

Poiché Chrome su iPhone, iPad e Android non consente l’importazione di segnalibri, aggiungi i tuoi segnalibri alla versione desktop di Chrome o a un altro dispositivo mobile, quindi sincronizzali. Assicurati di utilizzare lo stesso account Google su Chrome in entrambi i casi.

Annuncio pubblicitario

Per sincronizzare i segnalibri, avvia Chrome sul telefono. Nell’angolo in alto a destra di Chrome, tocca i tre punti.

Tocca i tre punti nell'angolo in alto a destra di Chrome.

Nel menu a tre punti, tocca “Impostazioni”.

Seleziona "Impostazioni" dal menu a tre punti.

Nella pagina “Impostazioni”, seleziona “Sincronizza”.

Tocca "Sincronizza" nella pagina "Impostazioni".

Per sincronizzare tutti i dettagli del tuo account Google, inclusi i segnalibri, abilita l’opzione “Sincronizza tutto”. Se desideri solo sincronizzare i tuoi segnalibri, disabilita “Sincronizza tutto” e abilita “Segnalibri”.

Abilita "Sincronizza tutto" o "Segnalibri".

Al termine della sincronizzazione, vedrai tutti i tuoi segnalibri desktop Chrome in Chrome sul tuo telefono cellulare. Goditi un rapido accesso ai tuoi siti preferiti!


Vuoi recuperare un segnalibro cancellato accidentalmente in Chrome o Firefox? C’è un modo semplice per farlo.

IMPARENTATO: Come recuperare i segnalibri cancellati accidentalmente in Chrome e Firefox

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here