Come disinstallare l’aggiornamento di ottobre 2020 di Windows 10

0
8

Il pulsante "Disinstalla l

Come al solito, Microsoft sta lentamente implementando l’aggiornamento di ottobre 2020 di Windows 10 (20H2) per verificare la presenza di bug. Se il tuo PC riscontra un problema dopo l’installazione dell’aggiornamento, ecco come ripristinare la versione precedente di Windows 10.

Hai solo 10 giorni!

Windows 10 ti dà solo dieci giorni per disinstallare grandi aggiornamenti come l’aggiornamento di ottobre 2020. Lo fa mantenendo i file del sistema operativo della versione precedente di Windows 10 in giro. Quando disinstalli l’aggiornamento, Windows 10 tornerà a quello che era in esecuzione sul tuo sistema precedente. Questo sarà probabilmente l’aggiornamento di maggio 2020.

Questi file del vecchio sistema operativo occupano gigabyte di spazio. Quindi, dopo dieci giorni, Windows li rimuoverà automaticamente. Ciò consente di risparmiare spazio su disco ma ti impedisce di eseguire il rollback senza reinstallare Windows 10 da zero.

RELAZIONATO: Novità dell’aggiornamento di ottobre 2020 di Windows 10 (20H2), disponibile ora

Come disinstallare l’aggiornamento di ottobre 2020

Se Windows funziona correttamente ed è possibile utilizzare normalmente il sistema operativo, è possibile disinstallare l’aggiornamento da Impostazioni.

Per prima cosa, apri l’app Impostazioni (puoi premere Windows + i per avviarlo rapidamente) e vai su Aggiornamento e sicurezza> Ripristino.

In “Torna alla versione precedente di Windows 10”, fai clic su “Inizia”. Passare attraverso l’interfaccia della procedura guidata che sembra ripristinare. Windows ti chiederà di riavviare il PC.

Se non vedi questa opzione qui, sono passati più di dieci giorni o hai rimosso manualmente i vecchi file di installazione di Windows. Non puoi più disinstallare l’aggiornamento, quindi dovrai conviverci (e attendere la risoluzione dei bug), ripristinare il PC o reinstallare una vecchia versione di Windows 10.

Fai clic su "Inizia" per tornare alla vecchia versione di Windows 10

Come disinstallare l’aggiornamento se Windows non si avvia

Puoi anche ripristinare una versione precedente di Windows 10 dall’ambiente di ripristino. Ciò è particolarmente utile se il sistema Windows non si avvia correttamente, ad esempio se continua a visualizzare lo schermo blu o a bloccarsi ogni volta che si avvia o si accede.

Windows mostrerà automaticamente questa interfaccia se il tuo PC ha problemi di avvio. Puoi anche aprirlo tenendo premuto il tasto Maiusc mentre fai clic sull’opzione “Riavvia” nella schermata di accesso di Windows 10 o nel menu Start.

Tieni premuto Maiusc mentre fai clic su Riavvia in Windows 10

Quando viene visualizzato il menu blu “Scegli un’opzione”, fai clic su “Risoluzione dei problemi”.

Selezionando "Risoluzione dei problemi" nel menu di avvio di ripristino

Fare clic su “Opzioni avanzate” per visualizzare ulteriori opzioni.

Selezionando "opzioni avanzate" nella schermata Risoluzione dei problemi

Fare clic su “Disinstalla aggiornamenti” per rimuovere un aggiornamento come l’aggiornamento di ottobre 2020.

Selezionando "Disinstalla aggiornamenti" in Opzioni avanzate

Seleziona “Disinstalla l’ultimo aggiornamento delle funzionalità” per rimuovere un aggiornamento importante come l’aggiornamento di ottobre 2020. Questi sono noti come “aggiornamenti delle funzionalità”. Il termine “aggiornamento di qualità” si riferisce a patch più piccole, come quelle che arrivano ogni mese il Patch Tuesday.

Se non vedi questa opzione qui, Windows non ha più i file del vecchio sistema operativo e non puoi disinstallare l’aggiornamento.

Selezionando "Disinstalla l

Segui le istruzioni sul tuo schermo. Dovrai selezionare un account utente di Windows e fornire la sua password per continuare.

Cosa succede se non riesci a disinstallare l’aggiornamento?

Come accennato, hai solo dieci giorni per disinstallare l’aggiornamento. Se scegli di rimuovere i file del vecchio sistema operativo con uno strumento come Pulizia disco di Windows nei primi dieci giorni, ne hai meno.

Per risolvere eventuali problemi che potresti riscontrare, puoi scegliere di ripristinare il PC o reinstallare Windows 10.

Prova prima a ripristinare il PC: se dici a Windows di conservare i tuoi file personali, puoi conservare i tuoi file durante la reinstallazione di Windows. Tuttavia, in seguito dovrai installare tutti i tuoi programmi.

Se il problema che stai riscontrando è minore, potresti anche provare ad aspettare un po ‘. Microsoft rilascia regolarmente aggiornamenti e un aggiornamento potrebbe risolvere il problema che stai riscontrando.

RELAZIONATO: Tutto ciò che devi sapere su “Ripristina questo PC” in Windows 8 e 10

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here