Come controllare la garanzia del tuo iPhone nell’app Impostazioni

0
3

Un iPhone che colpisce il marciapiede.
EugeneEdge/Shutterstock.com

Ogni iPhone venduto ha almeno un anno di garanzia negli Stati Uniti, con altre giurisdizioni come l’UE e l’Australia che la aumentano a due anni. Puoi controllare quando scade la garanzia del tuo iPhone direttamente nell’app Impostazioni.

Come controllare lo stato della garanzia in Impostazioni

Puoi controllare lo stato della garanzia del tuo iPhone utilizzando l’app Impostazioni. Questo ti dirà se sei coperto dalla garanzia di base di un anno, AppleCare+ o se la tua copertura è scaduta.

Per verificare, prendi il tuo iPhone e avvia l’app Impostazioni, quindi tocca “Generale”.

Impostazioni generali dell'iPhone

Da qui, tocca “Informazioni”.

Tocca Informazioni in Impostazioni iPhone

Dovresti trovare un’opzione tra “Numero di serie” e “Rete” che descrive lo stato attuale della garanzia. Toccalo per visualizzare ulteriori informazioni.

Pulsante "Copertura scaduta" iPhone

Questa opzione dirà “Garanzia limitata”, “AppleCare+” o “Copertura scaduta”. Nella schermata successiva, vedrai la data di scadenza per qualsiasi copertura che hai.

Informazioni sulla copertura dell'iPhone

Annuncio pubblicitario

Se il tuo dispositivo non è più coperto, potresti comunque essere in grado di ottenere riparazioni e assistenza telefonica da Apple, che verrà elencata in questa schermata. Dovresti anche essere in grado di trovare un collegamento all’app del supporto Apple per ottenere assistenza.

Come controllare la garanzia sul sito Web di Apple

Se preferisci controllare la tua copertura utilizzando il sito Web di Apple, puoi farlo praticamente per qualsiasi dispositivo Apple su checkcoverage.apple.com. Apri il sito Web in un browser, quindi inserisci il numero di serie del dispositivo che stai cercando di controllare nella casella.

Verifica la copertura Apple tramite il Web

Su un iPhone o iPad, puoi trovare il numero di serie in Impostazioni > Informazioni su > Generale. Tocca il campo “Numero di serie” e apparirà un’opzione “Copia”. Toccalo e puoi incollare il tuo numero di serie nella casella (o incollarlo da un Mac collegato).

Per controllare il tuo Mac, fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e scegli “Informazioni su questo Mac”. Il numero di serie sarà elencato sotto il tuo hardware e puoi copiarlo come faresti con il testo su una pagina web.

Ma che dire di altri dispositivi collegati, accessori, AirPods e simili? Se li hai abbinati al tuo iPhone, potrai trovarli nell’app Impostazioni. Avvia Impostazioni, quindi tocca il tuo nome.

Controlla altri dispositivi nell'app Impostazioni

Scorri verso il basso fino all’elenco dei dispositivi collegati. Ciò potrebbe includere cuffie di AirPods e Beats, Apple Watch, HomePod e HomePod mini, Apple TV e persino il tuo Mac. Ogni dispositivo ha il suo numero di serie elencato, che puoi toccare per copiare.

Capire cosa è coperto dalla tua garanzia

La garanzia limitata di un anno di Apple copre i difetti del produttore, comprese le scarse prestazioni della batteria o i guasti derivanti dall’uso regolare. Non copre i danni accidentali, come uno schermo rotto causato da una caduta. Apple controllerà determinati indicatori (come le strisce che rilevano l’umidità all’interno del telaio) per determinare se eventuali danni sono stati causati da un errore dell’utente.

Annuncio pubblicitario

AppleCare+ fornisce una copertura aggiuntiva, inclusi due incidenti per danni accidentali, per due anni. I costi variano a seconda del dispositivo, con l’iPhone 12 Pro più costoso che costa $ 200 ($ 270 con protezione contro la perdita) e l’iPhone 12 standard che costa $ 150 ($ 220 con protezione contro la perdita).

Ogni piano AppleCare+ ti copre per due incidenti di danni accidentali. Se rompi lo schermo, dovrai pagare una commissione di servizio di $ 29. Per altri danni, la commissione sale a $ 99. Potrebbe valere la pena verificare se hai già un’assicurazione sui contenuti o una copertura con la tua carta di credito che potrebbe coprire anche incidenti come questi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here