Come configurare le opzioni di cartella in Windows 10

0
136

C'è molto qui che è riconoscibile dalle varianti del sistema operativo Windows fino al 95, ma come con molte delle altre funzionalità standard di Windows, 10 ha preso un vecchio cavallo e ha codificato una serie di nuovi trucchi nascosti nel suo toolkit.

Le opzioni di cartella potrebbero non aver ricevuto il lifting più sexy di tutto ciò che abbiamo visto in 10, ma ci sono ancora abbastanza nuove modifiche per parlare del fatto che un nuovo utente al sistema operativo potrebbe non riconoscere immediatamente.

Generale

RELAZIONATO: Come mostrare cartelle e file nascosti in Windows 7, 8 o 10

Per configurare le Opzioni cartella in Windows 10, devi iniziare aprendo una finestra in Esplora file. Questo può essere fatto facendo clic sul tuo computer o semplicemente aprendo la scheda Documenti dal menu Start. Una volta qui, fai clic sul menu “File” in alto a sinistra e seleziona “Cambia cartella e opzioni di ricerca”.

Puoi anche accedere alla stessa finestra dal pannello di controllo tramite la sezione Aspetto e personalizzazione.

hti9

Una volta aperto, vedrai la scheda “Generale” come prima sezione in cui puoi apportare modifiche. Qui è dove puoi impostare funzionalità come se ogni cartella si apre in una nuova finestra o rimane nella stessa, o quanti clic sono necessari per avviare un file (questo può essere particolarmente utile per le persone con artrite o tunnel carpale e devono prendere facile da parte loro).

hti2

Gli utenti possono anche controllare quanta privacy hanno sul proprio account, scegliendo di visualizzare le loro cartelle recenti nella barra laterale o di tenerle nascoste dopo la chiusura di Esplora file ogni volta.

hti6

Visualizza

Questa è la sezione in cui troverai la vera carne e patate delle opzioni che puoi spostare nelle tue cartelle.

Tutti i vecchi standard sono qui come l'opzione per mostrare o nascondere i file di sistema vitali, cambiare la modalità di visualizzazione delle icone o se le finestre delle cartelle si avviano o meno individualmente mentre i loro processi di sistema indipendenti.

HTI8

A meno che tu non sappia che stai specificatamente cercando un file di sistema che è stato intercettato o che deve essere scansionato da un programma antivirus, non è consigliabile tenerlo deselezionato poiché molti virus tenteranno di effettuare una ricerca a livello di superficie quando provano a sfruttare una macchina non protetta.

hti4

Alcune nuove funzionalità aggiornate con l'introduzione di Windows 10 includono l'opzione per utilizzare la procedura guidata di condivisione inclusa e la configurazione di quali cartelle o librerie verranno visualizzate nella barra laterale di Esplora file.

hti3

RELAZIONATO: Come personalizzare le impostazioni di visualizzazione delle cartelle in Windows

Ricorda che qualsiasi cartella da cui hai aperto il pannello Opzioni è l'unica cartella a cui verranno applicate queste regole. a meno che non si faccia clic sul pulsante “Applica a cartelle” nel pannello Visualizza. Consulta la nostra guida alla personalizzazione delle impostazioni di visualizzazione delle cartelle di Windows per molto altro.

Ricerca

RELAZIONATO: Come effettuare la ricerca Cortana con Google e Chrome anziché Bing e Edge

Tutte le impostazioni contenute nel controllo della scheda “Cerca” (come potresti aver già intuito dal nome) su come Gestione file gestisce le richieste di ricerca, sia in Esplora file stesso, sia su eventuali domande inserite nella barra di ricerca che si trova in fondo angolo del calcio

Da qui puoi cambiare cose come il modo in cui la funzione di ricerca risponde alle richieste quando un utente è alla ricerca di file di sistema non indicizzati, al fatto che il contenuto delle cartelle compresse o compresse sia incluso o meno come parte delle ricerche non indicizzate.

hti5

Un'altra casella che potresti voler controllare se sei stanco di vedere Windows scavare e venire a mani vuote è quella di “Cerca sempre i nomi dei file e i contenuti” con ogni ricerca. Questo può aggiungere un notevole lasso di tempo necessario per trovare un determinato file ogni volta che dai un pugno in una nuova caccia al tesoro per farlo andare avanti, ma se seppellisci le cose in luoghi sconosciuti o preferisci semplicemente mantenerle il più organizzate possibile, questo dovrebbe essere tenuto sempre acceso.


Windows 10 fa un buon lavoro sia apportando modifiche laddove necessario, sia lasciando che il nuovo marchio li spinga a riparare tutto ciò che non è stato rotto in primo luogo. Opzioni cartella è uno strumento solido e affidabile che puoi utilizzare per personalizzare la modalità di visualizzazione dei tuoi file, ciò che il tuo sistema può vedere e come vengono elaborate le ricerche interne.