Come calibrare il tuo controller di gioco in Windows 10

0
296

La maggior parte dei giocatori PC preferirebbe morire piuttosto che lasciarti portare il mouse e la tastiera. Ma per i giochi d'azione in terza persona, le corse o i giochi retrò emulati, vale la pena usare i gamepad. Se il tuo controller non funziona correttamente, puoi calibrarlo in Windows 10 per assicurarti che ogni movimento si traduca nel tuo gioco con una precisione del 100%.

Perché dovrei farlo?

Sebbene molti gamepad, come i controller Xbox One o Xbox 360, siano solitamente calibrati per i giochi su un PC già pronti per l'uso, altri potrebbero aver bisogno di te per calibrarli prima che il sistema riconosca tutti i loro movimenti con la massima precisione. Ad esempio, se usi un controller Nintendo 64 con un adattatore USB, sarà quasi certamente necessario calibrarlo prima di poterlo utilizzare.

In altri casi, potresti avere solo un vecchio controller che ha bisogno di un piccolo aiuto. Ad esempio, forse hai un pulsante che si attacca e non sei sicuro di quanto il computer sia in grado di leggere da esso ad ogni pressione. O forse il tuo gamepad ha una levetta consumata che non sembra inclinarsi il più possibile. Lo strumento di calibrazione può aiutarti a comporre il tuo controller in modo che sia il più preciso possibile.

Useremo un controller Xbox 360 per questa guida, dato che è quello che abbiamo, ma dovrebbe funzionare più o meno lo stesso per qualsiasi gamepad che colleghi.

Apri lo strumento di calibrazione

Per trovare lo strumento di calibrazione, iniziare andando al menu Start e selezionando “Impostazioni”.

htx32

Una volta in Impostazioni, fai clic sulla scheda per “Dispositivi”:

htx31

Dopo la finestra successiva, scorrere fino al collegamento “Dispositivi e stampanti” all'interno della scheda “Stampanti e scanner” e fare clic su di esso.

htx27

(Puoi anche arrivare qui andando su Pannello di controllo> Dispositivi e stampanti in tutte le versioni di Windows).

RELAZIONATO: Perché dovresti ottenere un controller Xbox per giochi per PC

Da qui, il controller dovrebbe apparire fino a quando è già connesso. In caso contrario, assicurati di aver installato tutti i driver più recenti per il controller di tua scelta.

htx28

Trova il controller e fai clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare il seguente menu a discesa. Da qui, fai clic sull'opzione per “Impostazioni controller di gioco”.

htx33

Dopo aver fatto clic su questo, dovrebbe apparire automaticamente la seguente finestra. Da lì, fai clic sul pulsante “Proprietà”.

htx6

La finestra che segue conterrà due opzioni: “Impostazioni” e “Test”. Per iniziare, selezionare la scheda Impostazioni, quindi fare clic sul pulsante in questa finestra che dice “Calibra”.

htx21

Da qui, la procedura guidata di calibrazione inizierà automaticamente a seguire il processo per configurare correttamente il controller. (In questa finestra troverai anche il pulsante “Ripristina predefiniti”, nel caso in cui desideri che lo strumento ripristini automaticamente tutte le modifiche apportate durante una precedente esecuzione di calibrazione.)

Calibrare il controller

Ancora una volta, stiamo usando il controller Xbox 360 qui, quindi potresti vedere finestre leggermente diverse a seconda del controller, ma la maggior parte dovrebbe essere molto simile. Fare clic su Avanti per iniziare la calibrazione.

htx26

Lo strumento di calibrazione inizierà con la calibrazione “D-Pad”, che sul controller Xbox 360 è in realtà la levetta sinistra. All'inizio, ti chiederà di lasciare la levetta da sola in modo che possa trovare il punto centrale.

htx16

Rilascia la levetta e fai clic su “Avanti”, a quel punto verrai portato alla schermata successiva.

htx24

Sebbene non sia necessario, ti consigliamo di selezionare la casella “Visualizza dati non elaborati”, che ti mostrerà esattamente dove si trova il punto di riposo della levetta con numeri quantificabili. Questi dati sono preziosi perché ti diranno se una delle tue levette sta iniziando a logorarsi a causa di un uso eccessivo e può aiutarti a diagnosticare qualsiasi motivo per cui la tua accuratezza nel gioco potrebbe non andare a buon fine.

Da qui, ruota alcune volte la levetta sinistra per tutto il suo raggio di movimento. Dovresti vedere la piccola croce colpire tutti e quattro gli angoli nella casella sopra, o almeno toccare tutti e quattro i lati della scatola.

htx18

Successivamente, eseguirai lo stesso set di strumenti per tutti gli “assi” sul controller. Questi potrebbero essere pulsanti sensibili alla pressione come i grilletti sinistro e destro di Xbox, le levette o potrebbero essere solo pulsanti regolari su alcuni gamepad.

Nel nostro caso, i trigger di Xbox 360 sono misurati lungo l'asse Z e dovrebbero registrarsi ovunque dal 100% (a riposo) al 200% (completamente abbassato). L'asse X calibra la levetta destra di Xbox per il movimento orizzontale, quindi, devi solo tirare la levetta completamente a sinistra e a destra e vedere se l'intera gamma di movimenti viene registrata in modo appropriato.

htx25

Lo stesso vale per l'asse Y (movimento verticale). Oscillalo su e giù, e finché vedi i numeri “0%” e “100% agli estremi della parte superiore e inferiore dell'intervallo di movimento della levetta (oltre a riposare al centro al 50% ), il controller è correttamente calibrato. Come puoi vedere nell'esempio sopra, l'asse X della mia levetta destra poggia effettivamente attorno al 52%, il prodotto della vecchiaia e molti round intensi di Halo Online.

RELAZIONATO: Come controllare il desktop di Windows con un controller Xbox o Steam

Sfortunatamente, mentre il lato software della calibrazione ti aiuta a scoprire quanto bene il tuo controller sta rispondendo ai tuoi movimenti – e persino alla giusta correzione per una levetta difettosa in una certa misura – l'unica correzione hardware quando inizia a logorarsi in questo modo è andare al negozio e ritirare del tutto un nuovo controller. Oppure, se ti senti a tuo agio, puoi acquistare parti come le levette online e sostituirle tu stesso.

htx12

Dopo aver eseguito tutte e quattro le calibrazioni, puoi fare clic su “Fine” per passare alla parte di test del processo.

Testare la calibrazione

Una volta terminato il processo di calibrazione, è tempo di testare i risultati. Nella stessa finestra da cui sei partito (con le schede “Impostazioni” e “Test”), ora vorrai fare clic sulla scheda “Test”.

htx22

Da qui, tutti i movimenti o le pressioni dei pulsanti che fai appariranno automaticamente sullo schermo. Questo è un buon modo per determinare con esattezza con quale velocità i pulsanti si stanno registrando – se si stanno registrando affatto – nonché prendere nota di quanto vicino (o lontano) la levetta poggia da un 50% pari dopo averlo spostato un po.

htx23

Una volta terminati i test, assicurati di premere Applica prima di chiudere la finestra e il gioco è fatto!


Anche se la maggior parte dei controller moderni verrà calibrata per funzionare perfettamente con Windows, non fa mai male entrare e ricalibrare una volta ogni pochi mesi solo per essere sicuri che non manchi alcun colpo alla testa a causa di un controller fuori dai guai .

Crediti immagine: Pexels

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here