Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come aiutare e sostenere qualcuno con disturbo bipolare

Come aiutare e sostenere qualcuno con disturbo bipolare

0
4

Aiutare qualcuno con disturbo bipolare

Se hai un amico o una persona cara con disturbo bipolare, sai che questa condizione può essere una sfida. I comportamenti irregolari e gli estremi cambiamenti di umore possono essere difficili per la persona con la condizione, così come per le persone nella loro vita.

È importante che le persone con disturbo bipolare capiscano come affrontare la loro condizione. Tuttavia, è anche importante che le persone nella loro vita, come amici o familiari, sappiano come aiutare quando stanno attraversando un episodio maniacale o depressivo.

Continua a leggere per un elenco di modi per aiutare qualcuno a cui tieni e che ha un disturbo bipolare.

Cos’è il disturbo bipolare?

Il disturbo bipolare, precedentemente noto come depressione maniacale, è una malattia mentale che causa cambiamenti estremi di umore, energia e livelli di attività. Questi cambiamenti influenzano la capacità della persona di svolgere le attività quotidiane. Il disturbo bipolare si sviluppa più spesso negli adolescenti più grandi o nei giovani adulti e l’età media di insorgenza è di 25 anni. Secondo la National Alliance on Mental Illness, quasi il 3% degli adulti negli Stati Uniti soffre di disturbo bipolare.

Esistono sei tipi principali di disturbo bipolare. Sebbene abbiano alcuni sintomi simili, questi sintomi differiscono per gravità e trattamento. Ecco i sei tipi, che vanno dal più grave al meno grave:

  • disturbo bipolare di tipo I.
  • disturbo bipolare II
  • disturbo ciclotimico (ciclotimia)
  • disturbo bipolare indotto da sostanze / farmaci e disturbo correlato
  • disturbo bipolare e correlato dovuto a un’altra condizione medica
  • disturbo bipolare non specificato e disturbo correlato

I principali sintomi del disturbo bipolare sono intense fasi emotive chiamate “episodi dell’umore”. Questi episodi possono passare da estrema felicità o gioia (mania) a profonda tristezza o disperazione (depressione). A volte le persone con disturbo bipolare sperimentano contemporaneamente felicità e tristezza (stato misto).

Sfide del disturbo bipolare

Quando le persone con disturbo bipolare subiscono cambiamenti di umore, di solito sperimentano gravi cambiamenti nei livelli di energia e attività, nei modelli di sonno e in altri comportamenti quotidiani. Sintomi psicotici, come allucinazioni o deliri, possono anche verificarsi durante episodi di umore gravi. Questi possono essere spaventosi sia per la persona con disturbo bipolare che per coloro che li circondano.

Il disturbo bipolare è solitamente una condizione permanente. Mentre molte persone con disturbo bipolare possono rimanere prive di sintomi per periodi di tempo, i loro sintomi possono ripresentarsi in qualsiasi momento. A volte quelli con disturbo bipolare diventano ansiosi durante questi periodi senza sintomi, incerti su quando si verificherà il loro prossimo episodio di umore.

Come posso aiutare qualcuno con disturbo bipolare?

Vivere con il disturbo bipolare non è facile. Ma il tuo sostegno può fare una differenza positiva nella vita di qualcuno con questa condizione, specialmente durante gli episodi di umore. Ecco 10 passaggi che puoi intraprendere per aiutare qualcuno con disturbo bipolare:

1. Educa te stesso

Più conosci il disturbo bipolare, più sarai in grado di aiutare. Ad esempio, comprendere i sintomi degli episodi maniacali e depressivi può aiutarti a reagire in modo appropriato durante i cambiamenti di umore gravi.

2. Ascolta

Non è sempre necessario fornire risposte o consigli per essere d’aiuto. In effetti, essere semplicemente un buon ascoltatore è una delle cose migliori che puoi fare per qualcuno con disturbo bipolare, soprattutto quando vuole parlarti delle sfide che sta affrontando.

Offrire la tua accettazione e comprensione può fare molto per aiutare quella persona a sentirsi più a suo agio con la sua condizione. Puoi diventare un ascoltatore migliore:

  • prestando attivamente attenzione a ciò che dicono
  • mantenere la calma durante le conversazioni
  • evitando discussioni
  • evitando argomenti che sembrano irritarli o frustrarli

3. Sii un campione

Per le persone con disturbo bipolare, a volte può sembrare che il mondo intero sia contro di loro. Assicurare alla persona che sei dalla sua parte può aiutarla a sentirsi più stabile. Non devi essere d’accordo con i comportamenti e le azioni della persona, ma dire loro che avrai sempre le spalle può essere molto utile.

Le persone con disturbo bipolare spesso si sentono inutili o senza speranza, quindi affermare i loro punti di forza e le loro qualità positive può aiutarle a riprendersi più facilmente dai loro episodi depressivi.

4. Sii attivo nel trattamento

Il trattamento per le persone con disturbo bipolare di solito consiste in molte sessioni di terapia e visite mediche. Anche se non dovresti necessariamente partecipare a questi appuntamenti, puoi aiutare qualcuno con disturbo bipolare venendo con lui e aspettandolo fino alla fine dell’appuntamento.

Questi appuntamenti a volte possono sembrare complicati o spaventosi per le persone con disturbo bipolare. Avere qualcuno lì che può offrire supporto e parlare con loro può aiutare a ridurre lo stress o l’ansia che potrebbero provare.

5. Prepara un piano

Il disturbo bipolare può essere imprevedibile. È importante disporre di un piano di emergenza se è necessario utilizzarlo durante gravi episodi di umore. Questo piano dovrebbe includere cosa fare se la persona si sente suicida durante un episodio depressivo o se perde il controllo durante un episodio maniacale.

Dovresti anche avere programmi quotidiani che possano aiutare la persona a superare il tempo tra episodi estremi. Questi piani possono includere meccanismi di coping, come ciò che la persona può fare quando sente che sta arrivando uno sbalzo d’umore, o come completare le faccende domestiche o altre attività quotidiane quando ha bassi livelli di energia. Fai questi piani quando la persona è in uno stato mentale calmo e stabile. È meglio scriverli in modo che entrambi possano facilmente fare riferimento a loro.

A volte le persone con disturbo bipolare possono diventare piuttosto impulsive quando sono nella fase maniacale della loro malattia. Quando la persona amata sta bene, potrebbe chiederti di tenere contanti o carte di credito per loro, il che ridurrà al minimo il potenziale danno finanziario che possono fare a se stessi in una fase maniacale.

Se acconsenti a farlo, preparati a ricevere una certa ostilità quando la persona amata “richiede” che tu gli dia le carte di credito, i libri bancari o i contanti. Pensa in anticipo se puoi affrontare questo problema prima di accettare di sostenere la persona amata in questo modo.

6. Supporto, non spingere

Il tuo sostegno può essere molto utile a una persona con disturbo bipolare. Tuttavia, è necessario sapere quando fare un passo indietro e lasciare che un medico o un professionista della salute mentale intervenga. Sebbene le persone con disturbo bipolare siano in grado di prendere decisioni consapevoli, è necessario capire quando i loro stati d’animo e comportamenti sono fuori dal loro controllo.

Inoltre, non prenderla sul personale se la persona subisce una battuta d’arresto mentre stai cercando di aiutare. Ricorda che stai facendo entrambi del tuo meglio.

7. Sii comprensivo

Può essere difficile per le persone con disturbi mentali capire cosa stanno vivendo. Quelli con disturbo bipolare potrebbero non sapere perché i loro umori stanno cambiando. Cercare di capire cosa sta passando la persona e offrire il tuo supporto può fare una grande differenza nel modo in cui si sente.

8. Non trascurare te stesso

Mentre ti prendi cura di qualcuno con disturbo bipolare, può essere facile dimenticare di prenderti cura di te stesso. Ma prima di aiutare qualcuno, devi assicurarti di avere il tempo e la capacità emotiva per farlo.

Se decidi di aiutare qualcuno, assicurati di dormire a sufficienza, di mangiare correttamente e di fare esercizio regolarmente. Mantenerti in salute può consentirti di mantenere in salute la persona che stai aiutando.

9. Sii paziente e resta ottimista

Il disturbo bipolare è una condizione a lungo termine, quindi i sintomi andranno e verranno per tutta la vita di una persona. Il disturbo è imprevedibile, con periodi senza sintomi alternati a episodi di umore estremo. Per il bene della persona con disturbo bipolare, cerca di rimanere paziente e ottimista. Questo può aiutarli a rimanere sulla buona strada per vivere una vita piena e sana.

10. Sappi quando è troppo

Nessuno sa come gestire il disturbo bipolare meglio degli specialisti formati per trattarlo. Se stai aiutando una persona con disturbo bipolare e ti sembra che le cose stiano diventando troppo difficili da gestire, contatta subito un medico o un esperto di salute mentale. Chiama il 911 se la persona diventa violenta o minaccia di danneggiare se stessa o gli altri.

Il cibo da asporto

Aiutare qualcuno con disturbo bipolare può essere una sfida. Gli stati d’animo della persona saranno imprevedibili e può essere difficile sapere come reagire o farcela.

Ma se fai lo sforzo, puoi fare un’enorme differenza nella vita del tuo amico o della persona amata. Sapere che possono fare affidamento su di te può aiutarli a rispettare il loro piano di trattamento e rimanere più positivi. Può anche essere gratificante sapere che stai aiutando il tuo amico o la persona amata ad affrontare gli alti e bassi della vita con il disturbo bipolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here