Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cisti fessurata branchiale

Cisti fessurata branchiale

0
2

Cos’è una cisti schisi branchiale?

Una cisti schisi branchiale è un tipo di difetto congenito in cui si sviluppa un nodulo su uno o entrambi i lati del collo del bambino o sotto la clavicola. Questo tipo di difetto congenito è anche noto come residuo di schisi branchiale.

Questo difetto congenito si verifica durante lo sviluppo embrionale quando i tessuti del collo e della clavicola, o schisi branchiali, non si sviluppano normalmente. Può apparire come un’apertura su uno o entrambi i lati del collo di tuo figlio. Il drenaggio del fluido da queste aperture può formarsi in una tasca o in una ciste. Questo può essere infettato o fuoriuscire da un’apertura nella pelle del tuo bambino.

Quali sono le cause di una cisti schisi branchiale?

Questo è un difetto congenito alla nascita che si manifesta nelle prime fasi dello sviluppo embrionale. Le principali strutture del collo si formano durante la quinta settimana di sviluppo fetale. Durante questo periodo, si formano cinque bande di tessuto chiamate archi faringei. Queste importanti strutture contengono tessuti che in seguito diventeranno:

  • cartilagine
  • osso
  • vasi sanguigni
  • muscoli

Quando questi archi non si sviluppano correttamente possono verificarsi diversi difetti nel collo.

Nelle cisti schisi branchiali, i tessuti che formano la gola e il collo non si sviluppano normalmente, creando spazi aperti chiamati seni schisi su uno o entrambi i lati del collo del bambino. Una cisti può svilupparsi dai fluidi drenati da questi seni. In alcuni casi, la cisti o il seno possono essere infettati.

Tipi di anomalie della fessura branchiale

Esistono diversi tipi di anomalie della fessura branchiale.

  • Prime anomalie della fessura branchiale. Queste sono cisti intorno al lobo dell’orecchio o sotto la mascella, con un’apertura sotto la mascella e sopra la laringe, o casella vocale. Questo tipo è raro.
  • Seconda fessura branchiale. Questi sono tratti del seno che si aprono nella parte inferiore del collo. Possono arrivare fino all’area delle tonsille. Potresti essere in grado di vedere le etichette della pelle o sentire il tratto che si apre come una fascia nel collo di tuo figlio. Queste cisti generalmente compaiono dopo i 10 anni. Questo è il tipo più comune di anormalità della schisi branchiale.
  • Terzo seni schisi branchiali. Questi sono vicino alla ghiandola tiroidea nella parte anteriore del muscolo che si attacca alla clavicola del bambino. Questo tipo è molto raro.
  • Quarto seni schisi branchiali. Questi sono sotto il collo. Anche questo tipo è piuttosto raro.

Nella maggior parte dei casi, una cisti schisi branchiale non è pericolosa. Tuttavia, la cisti può drenare e causare irritazione alla pelle. Le cisti possono anche essere infettate, causando difficoltà a deglutire e respirare. I tumori cancerosi possono svilupparsi nel sito di una fessura branchiale negli adulti, ma questo è molto raro.

Quali sono i sintomi di una cisti schisi branchiale?

Una cisti schisi branchiale di solito non causa dolore a meno che non ci sia un’infezione. I segni di una cisti schisi branchiale includono:

  • una fossetta, un nodulo o un’etichetta sulla pelle sul collo, sulla spalla superiore o leggermente al di sotto della clavicola del bambino
  • drenaggio di liquidi dal collo del bambino
  • gonfiore o sensibilità al collo del bambino, che di solito si verifica con un’infezione delle vie respiratorie superiori

Se il tuo bambino ha segni di una cisti schisi branchiale, portalo subito dal medico.

Come viene diagnosticata una cisti schisi branchiale?

Il più delle volte, un medico diagnosticherà questa condizione durante un esame fisico. I test di imaging diagnostico per determinare la posizione esatta possono includere una risonanza magnetica, una TAC o un’ecografia.

Ulteriori test diagnostici possono includere un esame microscopico del fluido da un’aspirazione con ago sottile. In questa procedura, il medico di tuo figlio inserisce un piccolo ago nella cisti per rimuovere il fluido per l’analisi. Possono anche esaminare il tessuto da una biopsia.

Quali sono i trattamenti per una cisti schisi branchiale?

Il medico di tuo figlio probabilmente prescriverà antibiotici se tuo figlio ha segni di infezione. Potrebbe essere necessario drenare il liquido dalla cisti per alleviare il gonfiore. Per prevenire future infezioni, i medici di solito raccomandano un intervento chirurgico per rimuovere la cisti.

Un chirurgo di solito eseguirà l’intervento chirurgico su base ambulatoriale. Ciò significa che tuo figlio può tornare a casa lo stesso giorno. Anche tuo figlio sarà in anestesia generale. Si addormenteranno e non sentiranno alcun dolore durante la procedura.

Il tuo bambino non potrà fare il bagno o giocare attivamente per alcuni giorni dopo l’intervento. Le bende possono staccarsi entro cinque o sette giorni dall’intervento.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

La chirurgia di solito si traduce in un buon risultato. Tuttavia, le cisti possono ripresentarsi, soprattutto se la chirurgia è avvenuta durante un’infezione attiva. Segui le istruzioni del medico di tuo figlio sul modo migliore per riprendersi dall’intervento. Ciò aumenterà le possibilità di un rapido recupero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here