Ciclotimia

0
4

Cos’è la ciclotimia?

La ciclotimia, o disturbo ciclotimico, è un lieve disturbo dell’umore con sintomi simili al disturbo bipolare II. Sia la ciclotimia che il disturbo bipolare causano alti e bassi emotivi, da alti maniacali a bassi depressivi.

La ciclotimia è caratterizzata da sintomi depressivi di basso livello fluttuanti insieme a periodi di lieve mania (ipomania). I sintomi devono essere presenti per almeno due anni prima che possa essere fatta una diagnosi di ciclotimia (un anno nei bambini). Questi cambiamenti di umore tendono a verificarsi in cicli, raggiungendo alti e bassi. Tra questi alti e bassi, potresti sentire che il tuo umore è stabile.

La principale differenza tra i due disturbi è l’intensità. Gli sbalzi d’umore associati alla ciclotimia non sono così estremi come quelli che derivano dal disturbo bipolare: quelli con disturbo bipolare sperimentano sintomi intensi che soddisfano i criteri clinici per la diagnosi di mania e depressione maggiore, mentre quelli con ciclotimia sperimentano “alti e bassi” più lievi, descritto come ipomania e lieve depressione. Se non trattata, la ciclotimia può aumentare il rischio di sviluppare il disturbo bipolare.

La condizione di solito si sviluppa nell’adolescenza. Le persone con la malattia spesso sembrano funzionare normalmente, sebbene possano sembrare “lunatiche” o “difficili” per gli altri. Le persone spesso non cercano cure perché gli sbalzi d’umore non sembrano gravi. Le persone con ciclotimia possono occasionalmente essere anche iper-produttive.

Secondo il più recente Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-V), la ciclotimia si distingue dal disturbo bipolare perché manca dei criteri completi di depressione maggiore, mania o disturbo ad episodi misti. Tuttavia, alcune persone con ciclotimia svilupperanno il disturbo bipolare I o bipolare II più avanti nella vita.

Quali sono i sintomi della ciclotimia?

Le persone con ciclotimia di solito sperimentano molte settimane di depressione di basso livello seguite da un episodio di lieve mania che dura diversi giorni.

I sintomi depressivi della ciclotimia possono includere:

  • irritabilità
  • aggressività
  • insonnia o ipersonnia (dormire troppo)
  • cambiamenti di appetito
  • perdita o aumento di peso
  • stanchezza o bassa energia
  • basso desiderio e funzione sessuale
  • sentimenti di disperazione, inutilità o senso di colpa
  • disattenzione, mancanza di concentrazione o dimenticanza
  • sintomi fisici inspiegabili

I sintomi maniacali della ciclotimia possono includere:

  • autostima estremamente alta
  • parlare eccessivamente o parlare molto velocemente, a volte così velocemente gli altri hanno difficoltà a seguire ciò che la persona sta dicendo
  • pensieri da corsa (confusi e disorganizzati)
  • mancanza di concentrazione
  • irrequietezza e iperattività
  • aumento dell’ansia
  • andare per giorni con poco o nessun sonno (senza sentirsi stanco)
  • polemico
  • ipersessualità
  • comportamento sconsiderato o impulsivo

Alcuni pazienti sperimentano “periodi misti”, in cui una combinazione di sintomi sia maniacali che depressi si verifica in un tempo molto breve, uno seguito immediatamente dall’altro.

Come viene diagnosticata la ciclotimia?

I ricercatori non sono sicuri di cosa causi o inneschi i sintomi della ciclotimia. Tuttavia, è noto che la condizione è familiare.

Una persona non ha la ciclotimia se si sente priva di sintomi per più di due mesi. Per distinguere la ciclotimia dal normale malumore, il medico confronterà i sintomi con i seguenti criteri clinici:

  • molti periodi di umore elevato (ipomania) e depressione per almeno due anni (un anno nei bambini e negli adolescenti) che si verificano almeno la metà del tempo
  • periodi di umore stabile che durano meno di due mesi
  • sintomi che hanno un impatto sociale sulla tua vita quotidiana – a scuola, al lavoro, ecc.
  • sintomi che non soddisfano i criteri per il disturbo bipolare, la depressione maggiore o un altro disturbo mentale
  • sintomi non causati dall’abuso di sostanze o da un’altra condizione medica

Il tuo medico discuterà con te i tuoi sintomi e la tua storia medica. Potrebbe anche farti domande sul tuo uso di droghe o alcol.

È inoltre possibile eseguire test di laboratorio per escludere altre condizioni mediche che potrebbero causare i sintomi.

Quali sono i trattamenti per la ciclotimia?

La ciclotimia è una condizione cronica che richiederà un trattamento per tutta la vita. Se interrompi l’assunzione di farmaci, anche durante i periodi di remissione, i sintomi torneranno.

Poiché la ciclotimia può trasformarsi in disturbo bipolare, è fondamentale ricevere trattamenti appropriati. Anche l’uso di alcol e droghe può aumentare i sintomi.

I principali tipi di farmaci usati per trattare la ciclotimia includono:

  • stabilizzatori dell’umore come il litio
  • farmaci antiepilettici (noti anche come anticonvulsivanti) includono divalproex sodico (Depakote), lamotrigina (Lamictal) e acido valproico (Depakene)
  • farmaci antipsicotici atipici come olanzapina (Zyprexa), quetiapina (Seroquel) e risperidone (Risperdal) possono aiutare i pazienti che non rispondono ai farmaci antiepilettici
  • farmaci anti-ansia come le benzodiazepine
  • gli antidepressivi devono essere usati solo in combinazione con uno stabilizzatore dell’umore poiché possono causare episodi maniacali potenzialmente dannosi se presi da soli

La psicoterapia è considerata una parte vitale del trattamento della ciclotimia. I due tipi principali di psicoterapia utilizzati per trattare la ciclotimia sono la terapia cognitivo-comportamentale e la terapia del benessere.

La terapia cognitivo comportamentale si concentra sull’identificazione di convinzioni e comportamenti negativi o malsani e sulla loro sostituzione con quelli positivi o sani. Può anche aiutarti a gestire lo stress e sviluppare tecniche di coping.

La terapia del benessere si concentra sul miglioramento della qualità generale della vita piuttosto che sulla correzione di specifici sintomi psicologici. Un recente studio clinico ha rilevato che una combinazione di terapia cognitivo comportamentale e terapia del benessere apporta miglioramenti significativi alla vita dei pazienti con ciclotimia.

Altri tipi di terapia che possono giovare ai pazienti includono la conversazione, la famiglia o la terapia di gruppo.

Qual è la prospettiva per la ciclotimia?

Non esiste una cura per la ciclotimia, ma ci sono trattamenti che ti aiuteranno a gestire i tuoi sintomi. Il tuo medico ti aiuterà a creare un piano di trattamento che molto probabilmente includerà una combinazione di farmaci e terapia.

Si può essere tentati di interrompere l’assunzione dei farmaci o di partecipare a sessioni di terapia durante gli episodi di ipomania. Ma è molto importante attenersi al piano di trattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here