Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Chirurgia della malattia dell’occhio della tiroide: sono un candidato?

Chirurgia della malattia dell’occhio della tiroide: sono un candidato?

0
4

La malattia dell’occhio della tiroide (TED) si verifica in circa il 40% delle persone con malattia di Graves.

A seconda del tipo di TED che hai e della gravità dei sintomi, sono disponibili diversi trattamenti. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico se TED sta influenzando la funzione o la struttura dei tuoi occhi.

Potrebbe essere necessario un intervento se si hanno sintomi come:

  • gonfiore delle palpebre o dei bulbi oculari
  • dolore con il movimento degli occhi
  • pressione sul nervo ottico

Gli interventi chirurgici includono:

  • decompressione orbitale
  • chirurgia dello strabismo (muscolo oculare)
  • chirurgia delle palpebre

Continua a leggere per saperne di più su questi interventi chirurgici e cosa aspettarti per ciascuno.

Decompressione orbitale

Un gonfiore eccessivo dietro l’occhio può esercitare pressione sul nervo ottico e influire sulla vista. Il tuo occhio potrebbe persino essere spinto in avanti nella presa.

In questa procedura, un chirurgo rimuoverà l’osso o il grasso da dietro l’occhio per creare più spazio per l’occhio.

Ciò ridurrà la pressione sul nervo ottico, proteggendo la vista. Consente inoltre all’occhio di tornare correttamente alla sua posizione nell’orbita.

Recupero

Questo intervento avviene in anestesia generale. L’uso di tecniche minimamente invasive ha contribuito a ridurre i tempi di recupero.

I tagli effettuati in questo intervento sono nascosti e non ci sono cicatrici visibili. Probabilmente sarai in grado di tornare alle normali attività entro 1 o 2 settimane.

Effetti collaterali

La decompressione orbitale non migliora sempre la visione doppia. E in alcuni casi, la visione doppia inizia a verificarsi dopo la decompressione orbitale.

La chirurgia dei muscoli oculari o l’uso di occhiali con prisma può aiutare a gestire la visione doppia.

Costo

Il costo dell’intervento varierà a seconda del tuo caso individuale e di dove lo hai eseguito.

Per molte persone con TED, questo intervento chirurgico è necessario per motivi medici. Quindi, in genere è coperto da assicurazione.

prospettiva

La chirurgia di decompressione orbitale migliora l’aspetto e la funzione dei tuoi occhi.

Se sono necessari altri interventi chirurgici agli occhi, viene eseguito prima un intervento di decompressione orbitale. Di solito, gli interventi chirurgici sono a distanza di 2-4 mesi per consentire il tempo di guarire nel frattempo.

Chirurgia dello strabismo (muscolo oculare)

Il danno da TED attivo può causare l’accumulo di tessuto cicatriziale sui muscoli oculari. Il tessuto cicatriziale può accorciare i muscoli oculari e limitare il movimento dell’occhio, con conseguente disallineamento.

La chirurgia dello strabismo risolve questo problema. Durante la procedura, un chirurgo taglia i muscoli danneggiati, quindi li riattacca all’occhio.

Questo riporta i tuoi occhi alla loro posizione corretta e ripristina una normale gamma di movimento.

Recupero

Questo intervento viene in genere eseguito in anestesia generale. I punti utilizzati per riattaccare il muscolo si dissolveranno in circa 6 settimane. Probabilmente tornerai alle normali attività entro 1 o 2 settimane.

Effetti collaterali

È normale che gli occhi siano arrossati, irritati e lacrimosi per alcuni giorni mentre ti riprendi dall’intervento.

La visione doppia può essere presente anche dopo l’intervento chirurgico, poiché il cervello si adatta al nuovo posizionamento dei tuoi occhi. Ciò migliorerà nei giorni e nelle settimane a venire.

Costo

Il costo di questo intervento varierà a seconda del tuo caso individuale e di dove lo hai fatto. In genere è coperto da un’assicurazione se è necessario per correggere la vista e la posizione degli occhi.

prospettiva

Questo intervento chirurgico può essere molto efficace per il trattamento della visione doppia.

Potresti ricevere alcuni esercizi di rafforzamento degli occhi per aiutare con il recupero. Potrebbe anche essere necessario continuare a indossare occhiali con prisma durante la fase di recupero.

In alcuni casi, è necessario un intervento chirurgico di follow-up.

Chirurgia per retrazione palpebrale

TED può far gonfiare i muscoli e il tessuto adiposo dietro l’occhio. Questo può spingere l’occhio fuori posizione.

In alcuni casi, la palpebra non è più in grado di coprire l’intero occhio. Quando la palpebra non riesce a chiudersi completamente, la parte esposta dell’occhio diventa molto irritata.

Questo intervento regola la posizione della palpebra.

Recupero

Questo intervento viene eseguito in anestesia generale.

Tuttavia, la chirurgia delle palpebre viene ritardata fino a quando il TED non è stabile. Ciò significa che se sono necessari altri interventi chirurgici, quelli vengono eseguiti per primi.

L’occhio deve essere di nuovo nella posizione corretta prima di poter eseguire la retrazione palpebrale.

Probabilmente tornerai alla tua normale routine in 1 o 2 settimane dopo l’intervento di retrazione palpebrale.

Effetti collaterali

È normale che i tuoi occhi siano rossi e sensibili per alcuni giorni. Potrebbero esserci anche lividi o gonfiore. Le tue palpebre potrebbero essere rosse più a lungo, ma miglioreranno nelle settimane a venire.

Costo

Come per gli altri interventi chirurgici, molti fattori influenzeranno il prezzo. È probabile che la tua assicurazione copra il costo di questo intervento chirurgico quando viene eseguito come parte del trattamento per TED.

prospettiva

I progressi in questo intervento lo stanno rendendo meno invasivo, con risultati migliori.

Riportare la palpebra nella posizione corretta allevia l’irritazione degli occhi. Può anche aiutarti a sentire e ad assomigliare di più a te stesso prima di TED.

Il cibo da asporto

Come parte del trattamento della malattia degli occhi della tiroide, è possibile eseguire tre interventi chirurgici. Sono:

  • decompressione orbitale
  • chirurgia dello strabismo (muscolo oculare)
  • intervento chirurgico per affrontare la retrazione palpebrale

Non tutti quelli con TED avranno bisogno di un intervento chirurgico. Tu e il tuo team sanitario potete lavorare insieme per decidere le migliori scelte di trattamento per voi.

Ci sono stati progressi nel modo in cui gli interventi chirurgici vengono eseguiti per garantire i migliori risultati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here