Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Chiedi all’esperto: considerazioni importanti per il trattamento del cancro del polmone in...

Chiedi all’esperto: considerazioni importanti per il trattamento del cancro del polmone in fase avanzata

0
4

1. Qual è l’obiettivo del trattamento per il cancro del polmone in fase avanzata?

Il carcinoma polmonare in stadio avanzato è anche chiamato carcinoma polmonare in stadio 4 o carcinoma polmonare metastatico. L’obiettivo del trattamento è controllare la crescita e la diffusione, trattare eventuali sintomi e prolungare la vita.

2. Cosa sono le cure palliative per il cancro del polmone in fase avanzata?

Le cure palliative si riferiscono al trattamento o al supporto per aiutarti a gestire eventuali sintomi o effetti collaterali derivanti dal tuo cancro o dal trattamento del cancro.

L’obiettivo delle cure palliative è migliorare e migliorare la tua vita. Puoi ricevere cure palliative contemporaneamente al trattamento per il cancro. È stato dimostrato che l’adozione precoce delle cure palliative migliora la qualità della vita e la sopravvivenza in alcune persone con carcinoma polmonare metastatico.

Esempi di cure palliative includono procedure per trattare l’accumulo di liquidi intorno ai polmoni o al cuore, procedure per aprire le vie aeree, farmaci per alleviare il dolore, supporto per la perdita di appetito o nausea e supporto emotivo.

3. Il cancro del polmone in fase avanzata può essere curato?

È improbabile che il cancro ai polmoni in fase avanzata possa essere completamente curato. In rari casi in cui c’è pochissima diffusione, la chirurgia insieme a radiazioni e altri trattamenti può essere un’opzione per una prognosi favorevole a lungo termine. Tuttavia, solo un piccolo numero di tumori polmonari metastatici viene diagnosticato con una diffusione limitata.

Esistono diversi trattamenti disponibili per il cancro del polmone in fase avanzata che possono aiutare a controllare la diffusione del cancro, migliorare la qualità della vita e prolungare la vita. La tua prognosi dipende da molti fattori, incluso il tipo specifico di cancro, come risponde al trattamento, fino a che punto si è diffuso il cancro e la tua salute generale.

4. Qual è il tasso di sopravvivenza del cancro del polmone in fase avanzata?

Il tasso di sopravvivenza a 5 anni per il cancro del polmone in fase avanzata è di circa 6 percento. Ciò significa che il 6% delle persone con carcinoma polmonare in stadio avanzato al momento della diagnosi sarà vivo 5 anni dopo.

5. Quali sono gli effetti collaterali del trattamento per il cancro del polmone in fase avanzata?

Gli effetti collaterali per il cancro del polmone in fase avanzata dipendono dal tipo di trattamento che ricevi e dalla tua salute generale. Diversi trattamenti sistemici includono terapia mirata, immunoterapia e chemioterapia.

Alcuni effetti collaterali di questi farmaci includono:

  • perdita di appetito
  • nausea
  • diarrea
  • la perdita di capelli
  • ulcere della bocca
  • fatica
  • bassa conta ematica
  • eruzioni cutanee e prurito
  • stipsi
  • dolori articolari
  • la visione cambia

Per alcuni trattamenti, sono possibili effetti collaterali più gravi.

I trattamenti non avranno necessariamente tutti questi effetti collaterali. Alcuni hanno più effetti collaterali di altri. Gli effetti collaterali specifici dipendono dal trattamento specifico. Se non stai tollerando una particolare terapia, il medico potrebbe consigliarti di passare a un’altra.

6. Quali sono i trattamenti comuni per il cancro del polmone in fase avanzata?

Il trattamento per il cancro del polmone in fase avanzata dipende dal tipo specifico di cancro e dall’estensione della diffusione. In alcuni casi, può essere raccomandato un trattamento localizzato come un intervento chirurgico per rimuovere il cancro o radiazioni per trattare uno o più tumori.

Molto spesso è necessario un trattamento sistemico. Il medico può ordinare test dei biomarcatori per determinare se il cancro presenta cambiamenti genetici o proteici che possono essere presi di mira per il trattamento.

I trattamenti sistemici comuni includono:

  • chemioterapia
  • terapia mirata (inibitori dell’angiogenesi, inibitori della tirosin-chinasi)
  • immunoterapia (inibitori PD-1 o PD-L1, inibitori CTLA-4)

La chemioterapia può essere somministrata in combinazione con l’immunoterapia o la terapia mirata. Il medico può anche raccomandare una sperimentazione clinica per esplorare nuove terapie disponibili per curare il cancro.

7. Quali modifiche allo stile di vita dovrò apportare durante il trattamento?

I cambiamenti dello stile di vita possono aiutarti a gestire gli effetti collaterali del trattamento e migliorare la qualità della tua vita. Se fumi, è importante smettere. Il fumo può influire negativamente sulla risposta al trattamento e sulla salute generale.

Seguire una dieta sana, mantenersi fisicamente attivi e riposarsi molto può aiutarti a mantenere la tua forza e migliorare la tua energia. Puoi ridurre il rischio di infezione lavandoti spesso le mani ed evitando la folla.

Ricevere una diagnosi di cancro ai polmoni in fase avanzata e iniziare il trattamento può essere opprimente. Può essere utile cercare un supporto emotivo regolare attraverso la tua comunità, gruppi di supporto o consulenti.

Il Dr. Yamini Ranchod è un epidemiologo con una formazione sui determinanti sociali della salute, sull’epidemiologia del cancro, sull’epidemiologia cardiovascolare e sulla salute delle donne. Ha conseguito la laurea specialistica in Epidemiologia presso la Harvard School of Public Health e il dottorato in Epidemiologia presso l’Università del Michigan. Ha completato la sua borsa di studio post-dottorato presso l’UC Berkeley. La sua ricerca accademica è stata citata su Reuters e pubblicata su prestigiose riviste di salute pubblica come The American Journal of Epidemiology, The American Journal of Preventive Medicine, Annals of Epidemiology e Ethnicity and Disease.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here