Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos’è un’eruzione di muffa?

Che cos’è un’eruzione di muffa?

0
4

Ci sono più di 300.000 tipi di funghi nel mondo. Includono di tutto, dal piede d’atleta ai funghi.

La muffa è un tipo di fungo che vive comunemente nelle parti umide della casa. Potresti averlo visto crescere intorno alle finestre, ai tubi o vicino al tetto.

Può anche crescere nel seminterrato o in altre parti della casa che non hanno una buona circolazione dell’aria.

La muffa è una causa comune di allergia. Produce spore che possono scatenare una reazione allergica quando le respiri. I sintomi possono includere:

  • eruzioni cutanee
  • tosse
  • naso tappato
  • sintomi di allergia generale

Le eruzioni cutanee causate dall’esposizione alla muffa possono essere difficili da distinguere da altri tipi di eruzioni cutanee. Esaminiamo l’aspetto di queste eruzioni cutanee e cosa puoi fare per trattarle.

I sintomi di un’eruzione cutanea da muffa

Un’eruzione cutanea causata dall’esposizione alla muffa assomiglia ad altri tipi di eruzioni cutanee causate da reazioni allergiche. È improbabile che tu o un medico siate in grado di diagnosticare un’eruzione di muffa semplicemente guardandola.

Alcuni sintomi comuni di queste eruzioni cutanee includono:

  • prurito
  • pelle secca e squamosa
  • pelle cruda e sensibile
  • pelle marrone o rosa
  • piccole protuberanze in rilievo che potrebbero perdere liquido

Cause di un’eruzione cutanea da muffa

La muffa si riproduce creando minuscole spore che vengono trasportate nell’aria.

Quando inspiri queste spore, possono scatenare una reazione allergica, il che significa che il tuo sistema immunitario reagisce in modo eccessivo.

Questa reazione eccessiva porta alla produzione di anticorpi, infiammazione e una varietà di sintomi non specifici che possono includere un’eruzione cutanea.

Non è chiaro il motivo per cui alcune persone hanno allergie e altre no, ma molte reazioni allergiche si verificano nelle famiglie.

Diagnosi di un’eruzione di muffa

La muffa può causare una varietà di tipi di eruzioni cutanee. Un medico può essere in grado di diagnosticare un’allergia alla muffa dai sintomi e rivedendo la tua storia medica.

Se il medico sospetta che tu possa avere un’allergia alla muffa, probabilmente eseguirà diversi test, tra cui un esame del sangue o un test cutaneo.

Analisi del sangue

Un test dell’immunoglobina E specifico per allergene può aiutare un medico a determinare se sei allergico alla muffa o qualcos’altro.

L’immunoglobina E è un tipo di anticorpo prodotto dal sistema immunitario in caso di allergia. Il tuo corpo produce un tipo unico di questo anticorpo per ogni sostanza a cui sei allergico.

Se sei allergico alla muffa, i risultati mostreranno che hai un numero elevato di anticorpi specifici per la muffa.

Test della puntura della pelle

Un test cutaneo può verificare fino a 50 tipi di reazioni allergiche contemporaneamente. È comunemente usato per identificare una muffa o un’allergia ai pollini. Di solito viene eseguito sull’avambraccio.

Durante il test, un’infermiera pulirà la pelle con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol e applicherà una goccia di ciascun allergene testato sul braccio utilizzando una lancetta.

Quindi applicheranno istamina, glicerina o soluzione salina sulla pelle. Dopo circa 15 minuti, l’infermiera controllerà la tua pelle per i segni di una reazione allergica.

Trattare un’eruzione di muffa

Se hai un’eruzione cutanea causata dall’esposizione alla muffa, è importante allontanarti dalla fonte della muffa per prevenire ulteriori reazioni.

farmaci

Quanto segue può essere usato per trattare l’eruzione cutanea della muffa:

  • Antistaminici. Benadryl e altri antistaminici da banco (OTC) possono aiutare ad alleviare i sintomi della reazione allergica.
  • Creme al cortisone. Le creme al cortisone sono disponibili su prescrizione medica o da banco. Queste creme aiutano a gestire gonfiore, arrossamento e prurito.
  • Antibiotici. Le eruzioni cutanee pruriginose si infettano comunemente dai graffi. Se sviluppi un’infezione, gli antibiotici possono aiutare a curarla.
  • Idratanti. Gli idratanti possono aiutare a lenire la pelle secca e pruriginosa.

Rimedi casalinghi

Molti rimedi casalinghi possono anche aiutare ad alleviare la tua eruzione cutanea pruriginosa, come ad esempio:

  • Aloe Vera. L’applicazione di aloe vera aiuta a lenire le eruzioni cutanee pruriginose.
  • Impacco freddo. Applicare un panno umido o un tovagliolo di carta sull’eruzione cutanea può aiutare a ridurre il prurito e il gonfiore.
  • Bagno di farina d’avena. L’immersione in un bagno di farina d’avena, con circa una tazza di farina d’avena in polvere sciolta in acqua tiepida, può aiutare a lenire l’eruzione cutanea.

Quando vedere un dottore

È una buona idea consultare un medico se non sei sicuro che l’eruzione cutanea sia causata da muffa o qualcos’altro. Il medico può ordinare un test allergologico che può confermare la tua allergia o aiutarti a trovare la causa dell’eruzione cutanea.

Secondo l’American Academy of Dermatology, le seguenti situazioni giustificano una visita da un dermatologo o da un medico di base:

  • l’eruzione copre tutto il tuo corpo
  • hai la febbre
  • l’eruzione si diffonde rapidamente
  • le vesciche cutanee
  • l’eruzione è dolorosa
  • l’eruzione si infetta

Altri sintomi di esposizione alla muffa e avvelenamento

I sintomi di un’allergia alla muffa sono simili ai sintomi di altre allergie. La gravità della tua reazione alla muffa può dipendere dal tuo livello di sensibilità e dalla quantità di muffa a cui sei esposto.

Altri sintomi di un’allergia alla muffa includono:

  • pelle secca o desquamata
  • occhi pieni di lacrime
  • tosse
  • naso che cola o chiuso
  • starnuti
  • occhi rossi e pruriginosi
  • febbre
  • fiato corto
  • oppressione toracica
  • respiro sibilante

Rischi di esposizione alla muffa

L’esposizione continua alla muffa è stata collegata a diverse potenziali complicazioni di salute, tra cui:

  • asma
  • peggioramento dei sintomi dell’asma
  • malattie delle vie respiratorie superiori
  • infiammazione polmonare

Sono stati anche segnalati casi di esposizione alla muffa associata a perdita di memoria o sanguinamento nei polmoni.

Tuttavia, secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, queste condizioni sono rare e non è stato dimostrato un nesso causale.

Porta via

Le persone allergiche alla muffa possono sviluppare un’eruzione cutanea e manifestare altri sintomi generali di una reazione allergica.

Se sospetti di avere un’allergia alla muffa, è una buona idea pulire qualsiasi muffa visibile da casa tua. Puoi visitare un medico per ottenere un test allergologico per confermare la tua allergia alla muffa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here