Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos’è il mieloma multiplo refrattario?

Che cos’è il mieloma multiplo refrattario?

0
17

Il mieloma multiplo è un tumore che inizia in un tipo di globuli bianchi chiamati plasmacellule. È relativamente raro, costituendo meno di 2 per cento di tumori, ma è il tipo più comune di tumore delle plasmacellule, secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Il tasso di sopravvivenza del mieloma multiplo è migliorato negli ultimi anni, ma il trattamento iniziale non è ancora efficace per eliminare completamente il cancro nel stragrande maggioranza di casi. Il mieloma è noto come refrattario se è resistente al trattamento o diventa resistente durante il trattamento.

Continua a leggere per saperne di più sul mieloma refrattario, incluso come viene diagnosticato e trattato.

Cos’è il mieloma multiplo refrattario?

Il mieloma multiplo refrattario si verifica quando il mieloma non risponde al trattamento o smette di rispondere al trattamento.

Il medico potrebbe utilizzare il termine mieloma multiplo refrattario primario se il cancro non ha almeno una risposta parziale al trattamento iniziale.

Secondo la ricerca del 2020, il mieloma è classificato come recidivante o refrattario quando inizialmente risponde al trattamento ma smette di rispondere o riprende a progredire dopo il trattamento iniziale.

UN Studio 2020 ha scoperto che la maggior parte delle persone con mieloma multiplo richiederà un trattamento aggiuntivo.

Mieloma recidivante vs. refrattario

I termini recidivante e refrattario significano entrambi che il tuo mieloma non ha risposto al trattamento.

Il cancro che ha avuto una ricaduta è andato in remissione e poi è tornato. Refrattario significa che il cancro ha smesso di rispondere al trattamento ma non è mai andato in remissione.

La remissione è quando i segni e i sintomi del cancro si riducono o scompaiono completamente.

Quali sono i sintomi del mieloma multiplo refrattario?

Quando hai un mieloma multiplo refrattario, potresti sviluppare alcuni degli stessi sintomi che avevi originariamente prima del trattamento. Potresti anche sviluppare altri sintomi del mieloma che non avevi prima.

I sintomi più comuni del mieloma rientrano nell’acronimo CRAB, che sta per:

  • Elevazione del calcio. Ciò può portare a:

    • nausea
    • vomito
    • scarso appetito
    • fatica
    • confusione
    • estrema sete
    • debolezza muscolare
    • minzione frequente
    • disidratazione
    • grave costipazione
  • Insufficienza renale. Conosciuto anche come insufficienza renale, questo può portare a:

    • gonfiore alle gambe
    • fatica
    • pelle secca e pruriginosa
    • crampi muscolari
    • urina scura
    • bassa produzione di urina
    • urina schiumosa
    • occhi gonfi
  • Anemia. Conosciuto anche come basso numero di globuli rossi, questo può portare a:

    • fatica
    • irritabilità
    • fiato corto
    • pelle pallida, soprattutto nelle persone con pelle chiara

    • dolore al petto
    • mal di testa
    • vertigini
  • Anomalie ossee. Ciò può portare a:

    • dolore osseo
    • debolezza ossea
    • osteoporosi
    • fratture frequenti

Come viene diagnosticato il mieloma multiplo refrattario?

Durante il trattamento, riceverai test regolari per monitorare il tuo cancro. Il tuo team sanitario utilizzerà una combinazione di esami del sangue, esami delle urine e imaging per cercare segni di mieloma.

Possono anche eseguire un’aspirazione e una biopsia del midollo osseo. Durante questa procedura, un operatore sanitario estrae una piccola sezione di midollo osseo con un ago sottile per analizzare le cellule in un laboratorio.

Secondo Ricerca 2019alcuni test diagnostici specifici che i medici possono utilizzare includono:

  • analisi del sangue
    • emocromo completo
    • test di immunofissazione
    • test delle catene leggere senza siero
    • beta-2 microglobulina test
    • test della lattato deidrogenasi
    • striscio di sangue periferico
    • pannello metabolico completo
  • esami delle urine
    • elettroforesi delle proteine ​​urinarie
    • test delle proteine ​​totali nelle urine
  • test di imaging
    • raggi X
    • scansione di tomografia computerizzata (TC).

    • risonanza magnetica (MRI)

    • Tomografia a emissione di positroni (PET).

Domande da porre al medico

Apprendere che il tuo cancro non sta rispondendo al trattamento può essere scoraggiante, ma il tasso di sopravvivenza del mieloma multiplo refrattario continua ad aumentare a causa dei progressi nel trattamento. Spesso è utile creare un elenco di domande da porre al medico prima dell’appuntamento.

Alcune domande che potresti voler porre includono:

  • Quali sono le mie opzioni di trattamento?
  • Quale sarà il mio programma di trattamento?
  • Quanto costerà il mio trattamento?
  • Quali sono le prospettive per il mieloma multiplo refrattario?
  • In che modo questo influenzerà la mia qualità di vita?

Come si cura il mieloma multiplo refrattario?

Se il trattamento iniziale fallisce, il tuo team sanitario può raccomandare un nuovo piano di trattamento per alleviare i sintomi, prevenire danni agli organi e aiutare a curare il cancro.

Il medico potrebbe raccomandare un nuovo trattamento con la stessa terapia se si ha almeno una risposta parziale 6 mesi con un profilo di tossicità accettabile. Possono anche consigliare di provare nuovi farmaci.

I fattori che i medici considerano quando raccomandano il trattamento per il mieloma refrattario o recidivante includono:

  • età e fragilità
  • presenza di altre condizioni di salute
  • aggressività della ricaduta
  • risposta alla terapia iniziale
  • sintomi e progressione della malattia
  • costo

Uno studio del 2016 lo ha rilevato Dal 40 al 50 percento delle persone possono ottenere una risposta clinicamente rilevante al trattamento dopo la prima ricaduta.

Quali sono le prospettive per il mieloma multiplo refrattario?

Il tasso di sopravvivenza relativa a 5 anni per una persona con mieloma multiplo negli Stati Uniti è 56 per cento. Ciò significa che la possibilità di essere vivi 5 anni dopo è del 56%.

Questa statistica, tuttavia, dipende dallo stadio del mieloma multiplo al momento della diagnosi. Le persone che vengono diagnosticate precocemente, quando il mieloma multiplo è localizzato, hanno tassi di sopravvivenza più elevati.

Le prospettive per il mieloma multiplo refrattario sono generalmente più scarse del mieloma che risponde al trattamento iniziale. Tuttavia, i progressi nel trattamento significano che le persone con mieloma multiplo refrattario ora hanno molte opzioni di trattamento disponibili.

In uno studio del 2021, i ricercatori hanno scoperto che, tra 12.987 persone con mieloma multiplo recidivante o refrattario, metà dei partecipanti ha vissuto almeno 32,4 mesi dopo la ripresa del trattamento.

Nella conclusione dell’a Studio 2022i ricercatori hanno previsto che la sopravvivenza del mieloma recidivante e refrattario sarà presto migliorata dall’introduzione di nuovi biomarcatori.

Nuovi trattamenti che migliorano le prospettive per il mieloma multiplo

Nuove terapie e una migliore comprensione del mieloma multiplo stanno cambiando il trattamento e migliorando le prospettive per questa malattia.

Secondo uno studio del 2019, la terapia con cellule T CAR che prende di mira l’antigene di maturazione delle cellule B (BCMA) ha prodotto una remissione prolungata in quelli con mieloma multiplo recidivante o refrattario.

Quasi il 75% dei partecipanti ha risposto alla terapia e un terzo ha avuto una risposta completa (scomparsa di tutti i segni di cancro).

Vivere con mieloma multiplo refrattario

Scoprire che il trattamento iniziale per il cancro non è stato efficace può suscitare molte emozioni. Entrare a far parte di un gruppo di supporto può aiutarti a condividere le tue esperienze e farti sentire connesso con gli altri che stanno vivendo la stessa esperienza.

Sono disponibili molti gruppi di supporto. Alcuni includono:

  • Fondazione internazionale per il mieloma
  • Fondazione per la ricerca sul mieloma multiplo
  • Società americana del cancro
  • Società americana di oncologia clinica
  • CancerCare

Ulteriori informazioni sui gruppi di supporto per il mieloma multiplo.

Il mieloma è noto come refrattario se non risponde al trattamento o smette di rispondere al trattamento. In caso di mieloma refrattario, il medico può raccomandare un nuovo trattamento con gli stessi farmaci utilizzati durante la terapia iniziale o provare una nuova combinazione.

Scoprire che il tuo mieloma è refrattario può essere difficile, ma il tasso di sopravvivenza del mieloma refrattario è più alto che mai a causa dei progressi nel trattamento. Il tuo medico può aiutarti a elaborare un piano di trattamento che ti dia le migliori possibilità di sopravvivenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here