Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos’è il mieloma multiplo fumante?

Che cos’è il mieloma multiplo fumante?

0
2

Mieloma multiplo fumante

Il mieloma multiplo fumante (SMM) è un precursore precoce di un raro tumore del sangue noto come mieloma multiplo, che colpisce le plasmacellule. Questo tipo di cancro produce alcune proteine ​​che possono essere misurate sia nel sangue che nelle urine. Queste proteine ​​si manifestano prima che una persona abbia sintomi di cancro.

Cosa sono le plasmacellule?

Le plasmacellule sono un tipo di globuli bianchi. Svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario. Le plasmacellule creano anticorpi, proteine ​​progettate per combattere malattie specifiche.

Gli scienziati hanno scoperto che le plasmacellule aiutano a dirigere la risposta immunitaria alle infezioni virali o batteriche. Le plasmacellule, oltre a secernere anticorpi altamente specifici, possono anche fungere da sensore per tenere sotto controllo la risposta immunitaria.

Quando funzionano correttamente, le plasmacellule sono vitali per una sana risposta immunitaria. Identificano gli invasori e frenano la reazione del tuo corpo alle infezioni quando sei malato. Le plasmacellule sono prodotte dalle cellule B nel midollo osseo.

Mieloma multiplo

Nel mieloma multiplo, le plasmacellule diventano cancerose e iniziano a dividersi rapidamente. Di conseguenza, le cellule maligne presto escludono le cellule sane. Queste cellule tumorali possono diffondersi dal midollo e invadere la parte esterna dura dell’osso. Lì, le cellule si raggruppano per formare tumori. Quando si sviluppano molti tumori, questo tipo di cancro è chiamato mieloma multiplo.

Il cancro distrugge le ossa man mano che crescono. Di conseguenza, alti livelli di calcio circolano nel flusso sanguigno, il che può successivamente portare a danni ai reni.

I sintomi possono includere:

  • dolore osseo alla schiena e alle costole
  • ossa rotte
  • sete eccessiva
  • fatica cronica
  • perdita di peso
  • febbre
  • minzione frequente
  • infezioni frequenti
  • confusione
  • nausea
  • vomito

L’anemia può svilupparsi quando le plasmacellule aumentano e affollano i globuli rossi nel sangue.

Comprendere le fasi del mieloma multiplo

Il mieloma multiplo, come altri tumori, può essere definito per fasi. Ci sono tre fasi della malattia, ognuna più avanzata di quella precedente. Un precursore della fase 1 è noto come SMM.

Una persona può avere SMM per diversi anni prima di passare allo stadio 1 del mieloma multiplo. Anche quando non ci sono sintomi esteriori, le plasmacellule maligne secernono proteine ​​nel corpo. Queste proteine ​​possono essere misurate nel sangue o nelle urine di persone che altrimenti non mostrano segni di malattia.

Potrebbero esserci lesioni sulle spine delle persone con SMM. Uno studia ha dimostrato che il monitoraggio regolare di questi tumori con scansioni MRI può rilevare la progressione della malattia.

Le persone con stadio 1 della malattia hanno pochissime cellule cancerose. Possono essere solo leggermente anemici e avere livelli normali di calcio nel sangue. I raggi X mostrano solo un’area di danno osseo.

Entro la fase 2, è possibile rilevare più cellule tumorali insieme a livelli più elevati di calcio nel sangue e peggioramento dell’anemia.

I criteri per definire il mieloma multiplo allo stadio 3 includono:

  • anemia grave
  • grandi quantità di proteine ​​nelle urine
  • almeno tre aree di danno osseo
  • alti livelli di calcio nel sangue

Rilevamento di SMM

Gli scienziati non sanno cosa causa l’SMM o il mieloma multiplo. Credono che l’età sia un fattore di rischio, poiché la maggior parte delle persone che la sviluppano ha più di 65 anni. Gli afro-americani hanno il doppio delle probabilità di essere diagnosticati rispetto ai caucasici e vengono diagnosticati più uomini rispetto alle donne.

Anche nella fase di combustione, il mieloma multiplo può essere rilevato con un esame del sangue. Se una persona ha SMM, il test mostrerà che le cellule cancerose stanno producendo un certo tipo di proteina. A seconda dei risultati del test, il medico può ordinare una biopsia del midollo osseo per verificare la presenza di cellule maligne.

Possono essere eseguiti altri test. Loro includono:

  • analisi delle urine
  • Scansione TC
  • Scansione MRI

Opzioni di trattamento

Le persone con diagnosi di SMM potrebbero non aver bisogno di un trattamento immediato. Il medico inizierà un attento monitoraggio per qualsiasi segno di progressione. Se si trasforma in mieloma multiplo di stadio 1, il trattamento di solito include la chemioterapia e talvolta la radioterapia.

Nella fase iniziale del mieloma multiplo, un trapianto di midollo osseo può essere un’opzione. Il midollo malato viene rimosso prima che alla persona venga somministrata la chemioterapia ad alte dosi. Successivamente, il midollo sano viene trapiantato.

Molte ricerche sono attualmente in corso. Oltre alle opzioni di trattamento tradizionali, le persone a cui è stata diagnosticata la SMM potrebbero prendere in considerazione la possibilità di partecipare a una sperimentazione clinica. Partecipando a una prova, potresti beneficiare di nuovi trattamenti ben prima che siano disponibili in commercio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here