Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cosa causa la perdita di appetito?

Che cosa causa la perdita di appetito?

0
3

Panoramica

Un calo dell’appetito si verifica quando hai un ridotto desiderio di mangiare. Può anche essere noto come scarso appetito o perdita di appetito. Il termine medico per questo è anoressia.

Un’ampia varietà di condizioni può far diminuire l’appetito. Questi variano tra malattie mentali e fisiche.

Se sviluppi una perdita di appetito, potresti anche avere sintomi correlati, come perdita di peso o malnutrizione. Questi possono essere gravi se non trattati, quindi è importante trovare il motivo della diminuzione dell’appetito e trattarlo.

Cosa causa una diminuzione dell’appetito?

Diverse condizioni possono portare a una diminuzione dell’appetito. Nella maggior parte dei casi, l’appetito tornerà alla normalità una volta trattata la condizione o il motivo sottostante.

Batteri e virus

La perdita di appetito può essere causata da infezioni batteriche, virali, fungine o di altro tipo in qualsiasi luogo.

Ecco solo alcuni dei risultati che potrebbero derivare:

  • un’infezione delle vie respiratorie superiori
  • polmonite
  • gastroenterite
  • colite
  • un’infezione della pelle
  • meningite

Dopo un trattamento adeguato per la malattia, l’appetito tornerà.

Cause psicologiche

Ci sono varie cause psicologiche per un calo dell’appetito. Molti anziani perdono l’appetito, anche se gli esperti non sono esattamente sicuri del perché.

Il tuo appetito può anche tendere a diminuire quando sei triste, depresso, addolorato o ansioso. La noia e lo stress sono stati anche collegati a un calo dell’appetito.

I disturbi alimentari, come l’anoressia nervosa, possono anche portare a una diminuzione dell’appetito in generale. Una persona con anoressia nervosa subisce l’auto-fame o altri metodi per perdere peso.

Le persone che hanno questa condizione sono in genere sottopeso e hanno paura di aumentare di peso. Anche l’anoressia nervosa può causare malnutrizione.

Condizioni mediche

Le seguenti condizioni mediche possono far diminuire l’appetito:

  • malattia epatica cronica
  • insufficienza renale
  • arresto cardiaco
  • epatite
  • HIV
  • demenza
  • ipotiroidismo

Il cancro può anche causare perdita di appetito, in particolare se il cancro è concentrato nelle seguenti aree:

  • colon
  • stomaco
  • ovaie
  • pancreas

La gravidanza può anche causare una perdita di appetito durante il primo trimestre.

Farmaci

Alcuni farmaci e farmaci possono ridurre l’appetito. Questi includono droghe illecite – come cocaina, eroina e anfetamine – insieme a farmaci prescritti.

Alcuni farmaci da prescrizione che riducono l’appetito includono:

  • alcuni antibiotici
  • codeina
  • morfina
  • farmaci chemioterapici

Quando cercare un trattamento di emergenza

Rivolgiti sempre immediatamente al medico se inizi a perdere peso rapidamente senza una ragione apparente.

È anche importante cercare assistenza medica immediata se la diminuzione dell’appetito potrebbe essere il risultato di depressione, alcol o un disturbo alimentare come l’anoressia nervosa o la bulimia.

Come viene trattata una diminuzione dell’appetito?

Il trattamento per una diminuzione dell’appetito dipenderà dalla sua causa. Se la causa è un’infezione batterica o virale, di solito non sarà necessario un trattamento specifico per il sintomo, poiché l’appetito tornerà rapidamente una volta che l’infezione sarà guarita.

Cura della casa

Se la perdita di appetito è dovuta a una condizione medica come il cancro o una malattia cronica, può essere difficile stimolare l’appetito. Tuttavia, trarre piacere dal cibo mangiando con la famiglia e gli amici, cucinando i tuoi cibi preferiti o andando a mangiare fuori al ristorante può aiutare a incoraggiare il mangiare.

Per aiutare a gestire la tua mancanza di appetito, potresti considerare di concentrarti sul mangiare un solo pasto abbondante al giorno, con spuntini leggeri nel mezzo. Anche mangiare piccoli pasti frequenti può essere utile, e questi di solito sono più facili per lo stomaco rispetto ai pasti abbondanti.

Anche un leggero esercizio fisico può aiutare ad aumentare l’appetito. Per assicurarti di ottenere abbastanza nutrienti dal cibo, i pasti dovrebbero essere ricchi di calorie e proteine. Potresti anche provare le bevande proteiche liquide.

Può essere utile tenere un diario di ciò che mangi e bevi per un periodo che va da pochi giorni a una settimana. Questo aiuterà il tuo medico a valutare il tuo apporto nutrizionale e l’entità della diminuzione dell’appetito.

Cure mediche

Durante l’appuntamento, il medico proverà a creare un quadro completo dei sintomi. Misureranno il tuo peso e la tua altezza e li confronteranno con la media della popolazione.

Ti verrà anche chiesto della tua storia medica, di eventuali farmaci che prendi e della tua dieta. Preparati a rispondere a domande su:

  • quando è iniziato il sintomo
  • se è lieve o grave
  • quanto peso hai perso
  • se ci sono stati eventi scatenanti
  • se ha altri sintomi

Potrebbe quindi essere necessario condurre test per trovare la causa della diminuzione dell’appetito.

I possibili test includono:

  • un’ecografia dell’addome
  • un esame emocromocitometrico completo
  • esami della funzionalità del fegato, della tiroide e dei reni (questi di solito richiedono solo un campione di sangue)
  • una serie GI superiore, che include i raggi X che esaminano l’esofago, lo stomaco e l’intestino tenue

  • una TAC della testa, del torace, dell’addome o del bacino

In alcuni casi, verrai sottoposto a test di gravidanza e HIV. La tua urina potrebbe essere testata per tracce di droghe.

Se il tuo appetito ridotto ha provocato la malnutrizione, potresti ricevere i nutrienti attraverso una linea endovenosa.

Il medico può anche prescrivere farmaci per via orale per stimolare l’appetito.

Se la tua perdita di appetito è il risultato di depressione, disturbo alimentare o uso improprio di droghe, potresti essere indirizzato a uno specialista della salute mentale.

La perdita di appetito causata dai farmaci può essere trattata modificando il dosaggio o cambiando la prescrizione. Non cambiare mai i farmaci senza prima consultare il medico.

Qual è il risultato se la diminuzione dell’appetito non viene trattata?

Se la diminuzione dell’appetito è causata da una condizione a breve termine, è probabile che si riprenda naturalmente senza effetti a lungo termine.

Tuttavia, se è causato da una condizione medica, la condizione potrebbe peggiorare senza trattamento.

Se non trattata, la diminuzione dell’appetito può anche essere accompagnata da sintomi più gravi, come:

  • stanchezza estrema
  • perdita di peso
  • un battito cardiaco accelerato
  • febbre
  • irritabilità
  • una sensazione di malessere generale o malessere

Se il tuo appetito ridotto persiste e sviluppi malnutrizione o carenze vitaminiche ed elettrolitiche, puoi avere complicazioni potenzialmente letali. Pertanto, è importante consultare un medico se hai un appetito ridotto che non si risolve dopo una malattia acuta o che dura più di poche settimane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here