Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che aspetto hanno le lesioni cutanee da HIV?

Che aspetto hanno le lesioni cutanee da HIV?

0
3

HIV e la tua pelle

Il tuo sistema immunitario controlla ogni parte del tuo corpo, compreso il suo organo più grande: la pelle. Le lesioni cutanee da HIV sono una risposta alle relative carenze della funzione immunitaria. Le lesioni cutanee possono differire per aspetto e sintomi.

Anche la gravità della tua condizione può variare e potrebbe persino coincidere con l’efficacia del tuo attuale trattamento per l’HIV.

È importante che informi il medico di eventuali lesioni cutanee che noti. Il medico può aiutarti a curarli e ad apportare modifiche al tuo piano generale di trattamento per l’HIV, se necessario. Ulteriori informazioni sull’eruzione cutanea associata all’HIV.

Cancro

L’HIV può renderti più incline al sarcoma di Kaposi, un tipo di cancro della pelle. Forma lesioni cutanee scure lungo i vasi sanguigni e i linfonodi e può essere di colore rosso, marrone o viola.

Questa condizione si verifica spesso nelle fasi successive dell’HIV quando la conta delle cellule T4 è bassa e il sistema immunitario è debole.

La diagnosi precoce da un medico di base o un dermatologo può aiutare a catturare precocemente questo cancro.

Herpes

Se si sono formate vesciche rosse sulla bocca o sui genitali, potresti avere l’herpes correlato all’HIV.

I focolai vengono trattati con farmaci da prescrizione per chiarire le lesioni e prevenirne la diffusione. Nei casi più gravi, le vesciche possono anche formarsi sugli occhi. Le lesioni da herpes sono causate dallo stesso virus correlato alla varicella. Avere l’herpes aumenta il rischio di sviluppare l’herpes zoster.

Leucoplachia pelosa orale

La leucoplachia pelosa orale è un’infezione della bocca causata da un virus della bocca. Appare come lesioni bianche sulla lingua e molte macchie hanno un aspetto peloso.

Questo virus deriva da un sistema immunitario indebolito, motivo per cui è così comune nell’HIV.

Non esiste un trattamento diretto per le lesioni della leucoplachia pelosa orale. La risoluzione del problema si basa invece sul piano generale di trattamento dell’HIV.

Mollusco contagioso

Il mollusco contagioso è una condizione della pelle che provoca protuberanze che vanno dal colore della carne al rosa scuro. Le persone che hanno l’HIV o l’AIDS possono sperimentare un’epidemia di 100 o più dossi alla volta. Le protuberanze sono trattate con azoto liquido, spesso con trattamenti ripetuti; queste lesioni di solito non fanno male, ma sono estremamente contagiose.

Psoriasi

La psoriasi è una condizione della pelle causata da problemi nel sistema immunitario, dove le cellule della pelle si sviluppano più velocemente di quanto dovrebbero.

Il risultato è un accumulo di cellule morte della pelle che spesso diventano di colore argento. Queste squame possono verificarsi su qualsiasi area del corpo e possono diventare rosse e infiammate senza trattamento.

Le misure di trattamento tipiche, come gli unguenti steroidei topici, non funzionano bene nelle persone con HIV. Le creme ai retinoidi e la fototerapia possono essere alternative più efficaci.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è spesso etichettata in modo intercambiabile con la psoriasi, ma le due condizioni non sono le stesse.

Questa condizione è più comune nelle persone con HIV che nelle persone con psoriasi.

Questa condizione della pelle è caratterizzata da placche gialle, oleose e squamose. Se irritate, graffiate e infiammate, le squame possono aprirsi e sanguinare.

La condizione viene trattata con idrocortisone da banco o da prescrizione, ma il medico può anche prescrivere un antibiotico per ferite aperte per prevenire l’infezione.

Scabbia

La scabbia è creata da acari chiamati Sarcoptes scabiei. I morsi risultanti sono papule rosse che sono estremamente pruriginose.

Sebbene la scabbia possa colpire chiunque, è particolarmente problematica nelle persone con HIV.

Questo perché gli acari e la scabbia possono moltiplicarsi rapidamente in diverse migliaia di papule. Le lesioni sono estremamente contagiose perché gli acari possono diffondersi ad altre persone, così come ad altre parti del corpo.

Tordo

Il mughetto è un’infezione che causa lesioni bianche all’interno di tutte le aree della bocca, inclusa la lingua. Mentre si verifica negli stessi punti della leucoplachia pelosa orale, ha uno strato più spesso. È anche causato da un fungo, piuttosto che da un virus.

Il collutorio antifungino e i farmaci orali possono aiutare ad alleviare questa condizione. Questa condizione si ripresenta spesso nelle persone con HIV. I farmaci antifungini e per l’HIV possono aiutare a fornire sollievo.

Verruche

Nei pazienti affetti da HIV, le verruche sono causate dal papillomavirus umano. Possono essere color carne o sembrare piccoli granelli di cavolfiore. Se irritati, possono sanguinare, soprattutto se le verruche sono presenti nelle pieghe della pelle o nella bocca.

Le verruche graffiate o impigliate possono diventare ferite aperte e sono suscettibili alle infezioni. Le verruche vengono rimosse chirurgicamente, ma tendono a ripresentarsi nelle persone con HIV.

prospettiva

Le carenze del sistema immunitario causate dall’HIV rendono più probabile lo sviluppo di lesioni cutanee.

Parla con il tuo medico di tutte le opzioni di trattamento. Trattamenti per l’HIV più efficaci possono anche ridurre il verificarsi di lesioni cutanee in modo da poter avere una migliore qualità della vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here