Cause di depressione

0
6

Cos’è la depressione?

La depressione è un disturbo che colpisce l’umore e la prospettiva generale. Una perdita di interesse per le attività o una sensazione di tristezza e abbattimento sono i sintomi che caratterizzano questa condizione. Anche se la maggior parte delle persone si sente triste o abbattuta per brevi periodi, la depressione clinica è più che sentirsi semplicemente triste.

La depressione è una condizione medica grave e le persone di solito non sono in grado di superare uno stato depressivo. Depressione non trattata che può causare problemi duraturi che includono:

  • problemi di occupazione
  • tensione sulle relazioni
  • abuso di droghe e alcol
  • pensieri o tentativi di suicidio

Molte persone che ricevono un trattamento efficace per la depressione continueranno a vivere una vita sana e felice. Per alcuni, la depressione può essere una sfida permanente che richiede un trattamento a lungo termine.

Parlate con il vostro medico se pensate di soffrire di depressione o di un disturbo depressivo maggiore. Persone di qualsiasi età e situazione di vita possono soffrire di depressione.

Cosa causa la depressione?

La depressione non è una condizione semplice con una causa nota. Alcune persone sono più suscettibili agli episodi depressivi mentre altre no. È importante discutere i sintomi con il medico. Ci sono diverse possibili cause di depressione.

Genetico

La depressione può essere una condizione ereditaria. Potresti avere una maggiore probabilità di sperimentare un disturbo depressivo a un certo punto della tua vita se hai un familiare con depressione. I geni esatti coinvolti non sono noti. Si ritiene che molti geni possano svolgere un ruolo nel causare la depressione.

Biochimico

Alcune persone hanno notevoli cambiamenti nel loro cervello con la depressione. Anche se questa potenziale causa non è compresa, suggerisce che la depressione inizia con la funzione cerebrale. Alcuni psichiatri considerano la chimica del cervello con casi di depressione.

I neurotrasmettitori nel cervello, in particolare serotonina, dopamina o norepinefrina, influenzano i sentimenti di felicità e piacere e possono essere squilibrati nelle persone con depressione. Gli antidepressivi lavorano per bilanciare questi neurotrasmettitori, principalmente la serotonina. Come e perché questi neurotrasmettitori perdono l’equilibrio e quale ruolo svolgono negli stati depressivi non è completamente compreso.

Ormonali

I cambiamenti nella produzione o nel funzionamento degli ormoni potrebbero portare all’insorgenza di stati depressivi. Qualsiasi cambiamento negli stati ormonali, inclusi menopausa, parto, problemi alla tiroide o altri disturbi, potrebbe causare depressione.

Con la depressione postpartum, le madri sviluppano sintomi di depressione dopo il parto. È normale essere emotivi a causa del cambiamento degli ormoni, ma la depressione postpartum è una condizione grave.

di stagione

Man mano che le ore diurne si accorciano in inverno, molte persone sviluppano sentimenti di letargia, stanchezza e perdita di interesse per le attività quotidiane. Questa condizione è stata chiamata disturbo affettivo stagionale (SAD). Ora è noto come disturbo depressivo maggiore con andamento stagionale. Il medico può prescrivere farmaci o una scatola luminosa per aiutare a trattare questa condizione. Anche la condizione di solito scompare una volta che le giornate si allungano.

Situazionale

Un trauma, un grande cambiamento o una lotta nella vita possono innescare un caso di depressione. Perdere una persona cara, essere licenziato, avere problemi finanziari o subire un cambiamento serio può avere un grande impatto sulle persone.

Quali sono i sintomi della depressione?

Sebbene i sintomi della depressione possano variare a seconda della gravità, ci sono alcuni sintomi standard da tenere d’occhio. La depressione non solo influisce sui tuoi pensieri e sentimenti, ma può anche influire sul modo in cui agisci, su ciò che dici e sui tuoi rapporti con gli altri. I sintomi comuni includono:

  • tristezza
  • stanchezza
  • difficoltà a concentrarsi o concentrarsi
  • infelicità
  • rabbia
  • irritabilità
  • frustrazione
  • perdita di interesse per attività piacevoli o divertenti
  • problemi di sonno (troppo o troppo poco)
  • senza energia
  • brama di cibi malsani
  • ansia
  • isolamento
  • irrequietezza
  • preoccupante
  • difficoltà a pensare chiaramente oa prendere decisioni
  • scarso rendimento al lavoro oa scuola
  • abbandono delle attività
  • colpa
  • pensieri o tendenze suicide
  • dolore, come mal di testa o dolori muscolari
  • abuso di droghe o alcol

Alcune persone mostrano anche segni di mania, episodi psicotici o cambiamenti nelle capacità motorie. Questi possono indicare altre condizioni che possono causare depressione, come il disturbo bipolare.

Se pensi che qualcuno sia a rischio immediato di autolesionismo o di ferire un’altra persona:

  • · Chiama il 911 o il numero di emergenza locale.
  • · Resta con la persona fino all’arrivo dei soccorsi.
  • · Rimuovere eventuali pistole, coltelli, farmaci o altre cose che potrebbero causare danni.
    • · Ascolta, ma non giudicare, discutere, minacciare o urlare.

Se pensi che qualcuno stia considerando il suicidio, chiedi aiuto a una linea diretta per la prevenzione delle crisi o del suicidio. Prova il National Suicide Prevention Lifeline al numero 800-273-8255.

Quali sono i fattori di rischio della depressione?

Molti fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la depressione a un certo punto della tua vita. I fattori di rischio includono:

  • essere una donna (a più donne viene diagnosticata la depressione rispetto agli uomini)
  • avere una bassa autostima
  • avere parenti di sangue con depressione
  • essere gay, lesbica, bisessuale o transgender
  • avere altri disturbi di salute mentale, come ansia o disturbo bipolare
  • abuso di droghe o alcol
  • avere una malattia grave o cronica
  • prendendo alcuni farmaci, come i sonniferi
  • vivere in una regione del mondo che ha lunghe notti invernali e luce solare limitata

Come viene diagnosticata la depressione?

Per diagnosticare la depressione, il medico eseguirà un esame completo e acquisirà la tua storia medica. Potrebbero indirizzarti a uno psichiatra per una valutazione più approfondita. Poiché la depressione non può essere testata per l’utilizzo di esami del sangue, il medico ti farà domande sui tuoi pensieri e sentimenti. Il tuo medico ti potrà diagnosticare in base ai sintomi e alle risposte.

Come viene trattata la depressione?

Per curare la depressione, il medico può prescriverle farmaci, psicoterapia o entrambi. Può volerci del tempo per trovare una combinazione che funzioni per te. Le soluzioni terapeutiche saranno adattate al tuo caso specifico poiché le cause ei sintomi della depressione possono variare.

Fare esercizio fisico, evitare droghe e alcol e attenersi a una routine può aiutare a tenere sotto controllo la depressione. Discuti i tuoi sintomi con il tuo medico per trovare un piano di trattamento efficace.

Ulteriori informazioni: come posso ottenere aiuto per la depressione »

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here