Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cari uomini: ecco 9 cose che dovete controllare

Cari uomini: ecco 9 cose che dovete controllare

0
4

Non hai bisogno di statistiche per dirti che gli uomini hanno maggiori probabilità di evitare il medico rispetto alle donne. Le donne, infatti, hanno il 100% di probabilità in più di vedere un medico per esami, screening e consulti sanitari preventivi, anche se hanno molte meno probabilità di morire per una delle 10 principali cause di morte.

“Molti uomini si perdono negli anni tra il loro pediatra e quando hanno il loro primo spavento per la salute nei loro 50 anni”, dice Leslie Schlachter, direttore del Mount Sinai Men’s Health Program. “Non dovrebbe spaventarti per portarti dal dottore.”

“I controlli sanitari preventivi sono associati a uomini più sani. Queste visite possono anche portare a tumori pericolosi che vengono scoperti abbastanza presto da salvare vite umane “.

Ecco i controlli per cui dovresti prenderti del tempo per ora, in modo da poter avere più tempo, punto.

Ogni anno:

1. Controllo della glicemia

“I controlli annuali per i livelli di glucosio sono indispensabili per gli uomini per diminuire la loro probabilità di un significativo cuoremalattia “, dice Schlachter. Il diabete, una malattia cronica caratterizzata da alti livelli di zucchero nel sangue, aumenta notevolmente il rischio di malattie cardiache e altre complicazioni come danni ai reni e disfunzione erettile dovuta a danni ai nervi. Il test annuale del glucosio rappresenta il metodo migliore per diagnosticare il diabete prima che diventi troppo avanzato.

“Molti uomini con l’inizio del diabete e / o una diagnosi di diabete possono essere gestiti in modo appropriato con la dieta e l’esercizio fisico”, aggiunge Schlachter. “Se la gestione dello stile di vita con dieta ed esercizio fisico non è sufficiente, ci sono farmaci orali e / o insulina che possono essere utilizzati.”

2. Controllo della pelle

Gli uomini con una storia familiare di cancro della pelle o che hanno avuto scottature solari significative quando erano più giovani, sono ad alto rischio di cancro della pelle. Schlachter afferma che il cancro della pelle può colpire uomini di qualsiasi età.

“È molto importante ottenere controlli annuali della pelle da un dermatologo. A casa, gli uomini dovrebbero tenere d’occhio i loro nei e le voglie, poiché lievi cambiamenti possono significare riguardo all’eziologia “, ha detto. “L’uso coerente della protezione solare è fondamentale.”

3. Test PSA

Un uomo su sette svilupperà il cancro alla prostata. Oltre al cancro della pelle, è la forma più comune di cancro negli uomini americani. L’antigene prostatico specifico, o test del livello sanguigno PSA, insieme agli esami rettali digitali (DRE), sono il modo migliore per rilevare il cancro alla prostata.

“Tutti gli uomini dai 50 ai 70 anni dovrebbero essere controllati su base annuale”, ha detto. “Se un uomo ha una storia familiare di cancro alla prostata o una storia sconosciuta, il test del PSA dovrebbe iniziare all’età di 40 anni.”

14 cose che il tuo medico vuole che tu sappia sul cancro della pelle »

Ogni 3 anni:

4. Colonscopia

La colonscopia è un rito di passaggio per uomini (e donne) di età superiore ai 50 anni, poiché è lì che aumenta il rischio di cancro al colon. Altri fattori di rischio includono una storia medica di malattia infiammatoria intestinale o una dieta ricca di grassi animali.

“Se un uomo non ha una storia familiare di cancro al colon, una colonscopia di screening dovrebbe essere eseguita all’età di 50 anni. Le future colonscopie vengono eseguite ogni tre o dieci anni, in base ai risultati di ciascuna colonscopia”, afferma Schlachter.

Ogni 4 anni:

5. Controllo della pressione sanguigna e del colesterolo

L’ipertensione è la prima causa di ictus negli uomini ed è molto grave se non gestita. Il colesterolo alto può anche portare a gravi problemi cardiovascolari, come infarto o ictus. “Sottoponiti a un esame approfondito con analisi del sangue di base”, afferma Schlachter. “Molte farmacie locali sono in grado di controllare la pressione sanguigna senza bisogno di appuntamento”.

Gli uomini di età pari o superiore a 20 anni dovrebbero sottoporsi a un controllo del colesterolo ogni 3-5 anni e poi ogni anno dopo i 50 anni.

Ogni possibilità che ottieni:

6. Ecocardiogramma

Molti fattori di rischio cardiaco mortali vengono rilevati con semplici test del colesterolo e monitoraggio della pressione sanguigna, oltre alla gestione del peso.

Ma se c’è una storia familiare di malattie cardiache, o se hai già conosciuto un colesterolo elevato o ipertensione, gli ecocardiogrammi o gli stress test cardiaci possono garantire che non ci siano danni cardiaci significativi, dice Schlachter.

7. Test degli enzimi epatici

Il test degli enzimi epatici fa parte dell’analisi del sangue standard e cerca eventuali danni al fegato che possono derivare da varie fonti, incluso l’alcol: gli uomini, dopotutto, bevono più alcol delle donne, in media.

“È importante che gli uomini controllino questi enzimi, poiché possono essere elevati a causa di farmaci da banco, consumo di alcol, disturbi infiammatori, disturbi della tiroide, obesità e alcune tossicità”, afferma Schlachter.

8. Test TSH

La tua tiroide aiuta ogni cellula del tuo corpo rilasciando ormoni che regolano il metabolismo. Qualsiasi cambiamento negli ormoni che produce può avere un impatto sulla vita di un uomo e causare aumento di peso, letargia, esaurimento o affaticamento. Il medico può eseguire un esame del sangue chiamato test dell’ormone stimolante la tiroide (TSH) per controllare la funzione della tiroide.

“Molti dei sintomi di una tiroide iperattiva o iperattiva, purtroppo, sono sintomi che molti uomini sentono essere ‘parte della vita'”, dice Schlachter. Ma se i test mostrano anomalie, di solito possono essere risolte attraverso i farmaci.

9. Screening polmonare

Il cancro ai polmoni è il più prevenibile di tutti i tumori. Il novanta per cento delle volte si trova nelle persone che fumano. Il resto sono in genere persone con una predisposizione genetica a svilupparlo o persone che sono state esposte a fumo passivo o sostanze chimiche caustiche.

La prevenzione è fondamentale, afferma Schlachter: “Il cancro ai polmoni è spesso un riscontro accidentale nelle scansioni eseguite per un motivo alternativo. Lo screening per il cancro ai polmoni è controverso, poiché le forme di scansione ben accettate sono ad alto contenuto di radiazioni “, ha detto. “Gli esperti di cancro al polmone stanno esaminando scansioni TAC a dosi inferiori, che potrebbero essere il futuro dello screening del cancro del polmone”. Una radiografia del torace annuale non è raccomandata come strumento di screening.

Vivi uno stile di vita più sano

Tra una visita medica e l’altra, Schlachter dice che ci sono molti modi diversi in cui gli uomini – beh, tutti in realtà – possono prevenire le malattie.

  • Esercizio: Allenati tre o quattro volte alla settimana, per 30-45 minuti. Includere un mix di esercizio cardiovascolare e allenamento con i pesi.
  • Dieta bilanciata: Segui una dieta equilibrata a basso contenuto di grassi e include un mix di verdure, frutta, proteine, fibre, carni magre e carboidrati complessi e limita gli alimenti trasformati e gli zuccheri aggiunti.
  • Acqua: Rimani idratato bevendo una quantità adeguata di liquidi.
  • Non fumare: Il novanta per cento delle diagnosi di cancro ai polmoni è nelle persone che fumano. Il fumo aumenta anche il rischio di molti altri tumori e malattie croniche.
  • Limitare il consumo di alcol: Evita il consumo eccessivo di alcol.
  • Dormire: Hai bisogno di almeno sette ore per notte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here