Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cancro uretrale: sintomi, fattori di rischio, diagnosi e trattamento

Cancro uretrale: sintomi, fattori di rischio, diagnosi e trattamento

0
3

FG Trade / Getty Images

Il cancro dell’uretra è un tipo raro di cancro. Può essere difficile da rilevare finché non è più avanzato. Ciò rende il trattamento più difficile e può complicare le prospettive.

Scopri di più sul cancro uretrale, quali sono i suoi sintomi, come viene diagnosticato e come appare una prognosi se ti viene diagnosticato.

Cos’è il cancro uretrale?

Il cancro dell’uretra è un tipo di cancro che si sviluppa nell’uretra. L’uretra è un tubo cavo che passa l’urina dalla vescica all’esterno del corpo.

Nei maschi, l’uretra è lunga circa 8 pollici e va dalla vescica, attraverso la prostata, fino all’estremità del pene.

Nelle femmine, l’uretra è molto più corta, a soli 1,5 pollici. Va dalla vescica a un’apertura appena sopra l’apertura vaginale.

Il cancro dell’uretra è il più raro di tutti i tumori urologici. Meno dell’1 percento dei pazienti con cancro urologico viene diagnosticato un cancro uretrale. Tra il 1973 e il 2012, 4,3 uomini per 1 milione ha sviluppato questo tipo di cancro. Per le donne, il numero era di 1,5 donne per 1 milione.

Sistema urinario maschile e femminile e posizione dell’uretra. Fonte: Getty Images.

Quali sono i sintomi del cancro uretrale?

Il cancro dell’uretra può essere difficile da rilevare nelle sue prime fasi. Questo perché alcune persone non sperimenteranno sintomi fino a quando il cancro non sarà più avanzato.

Sintomi primari

Man mano che il cancro cresce, sia i maschi che le femmine possono iniziare a notare questi sintomi del cancro uretrale:

  • una crescita o un nodulo vicino o sull’uretra
  • dolore o sanguinamento durante la minzione
  • difficoltà a svuotare la vescica

Sintomi aggiuntivi

Ulteriori sintomi includono:

  • urinare frequentemente o sentire il bisogno di urinare senza urinare

  • flusso basso o gocciolamento quando si cerca di urinare

  • secrezione o sanguinamento dall’uretra
  • problemi nel passaggio dell’urina
  • incontinenza urinaria (o incapacità di controllare l’urina)

  • linfonodi ingrossati all’inguine, vicino al tumore

Quali sono le cause del cancro uretrale?

Come con molti tumori, non è chiaro cosa causi il cancro uretrale. Il cancro si sviluppa quando le cellule sane iniziano a crescere in modo incontrollabile. Queste cellule si aggregano e formano un tumore. Ma il motivo per cui le cellule iniziano a crescere selvaggiamente non è noto.

Tuttavia, ricercatori e medici conoscono alcuni fattori di rischio che aumentano le possibilità di una persona di sviluppare il cancro uretrale.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per il cancro uretrale includono:

  • Malattia. Le persone con infiammazione cronica o gonfiore dovuto a infezioni hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro dell’uretra.
  • Malattie a trasmissione sessuale (STD). Le persone che hanno contratto malattie sessualmente trasmissibili sono più a rischio.
  • Papillomavirus umano (HPV). Un ceppo specifico di HPV, un tipo di MST, è stato collegato al cancro dell’uretra.
  • Stenosi uretrale. Nei maschi, questa condizione può causare gonfiore e infiammazione cronici.
  • Massa uretrale. Nelle femmine, una massa (o caruncola) o una fuoriuscita (chiamata diverticolo uretrale) possono aumentare i rischi.
  • Gara. I casi di cancro uretrale sono due volte superiore nei neri che nei bianchi, secondo il National Cancer Institute.
  • Età. Gli anziani hanno maggiori probabilità di sviluppare questo tipo di cancro.
  • Cancro alla vescica. Le persone che hanno avuto un cancro alla vescica in precedenza hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro dell’uretra, anche se la vescica è stata rimossa durante il trattamento.

Come viene diagnosticato il cancro uretrale?

Se il tuo medico sospetta che tu abbia un cancro uretrale, potrebbe indirizzarti a un urologo. Questo è un tipo di medico appositamente addestrato per il trattamento di malattie e condizioni urologiche, come il cancro dell’uretra.

Esame fisico e revisione della storia della salute

L’urologo probabilmente condurrà un esame fisico completo. Possono anche richiedere campioni di urina e sangue per escludere altri problemi.

Durante l’esame fisico, il medico discuterà della tua storia di salute. Ciò includerà fattori di rischio come le malattie sessualmente trasmissibili, cancro alla vescica, infezioni croniche del tratto urinario e altri problemi.

Test di screening aggiuntivi

Con queste informazioni, il medico può determinare che sono necessari ulteriori test per diagnosticare un possibile cancro. Per questo vengono utilizzati tre tipi comuni di test:

  • Cistoscopia. Il medico può passare un cistoscopio o un piccolo strumento con una lente e una luce nell’uretra. Con questo, possono vedere i segni di un tumore o altri possibili problemi. Questa procedura viene in genere eseguita in regime ambulatoriale con anestesia locale.
  • Biopsia. È necessaria una biopsia per confermare una diagnosi di cancro. Per eseguire una biopsia, il medico può rimuovere un campione di tessuto dall’area sospetta. Questo campione di tessuto viene quindi passato a un patologo che può esaminare le cellule e fare una diagnosi.
  • Imaging. Test come una TAC o una risonanza magnetica possono aiutare il medico a vedere esattamente dove si trova il tumore e se si è diffuso (metastatizzato).

Gradi e stadi del cancro uretrale

Una volta che il medico conferma una diagnosi di cancro, assegnerà al cancro uno stadio e un voto. Queste classificazioni dicono molto al tuo medico e ad altri operatori sanitari sul tuo cancro.

Grado di cancro: I gradi identificano la velocità con cui il tumore può crescere e diffondersi.

  • UN cancro di basso grado sta crescendo lentamente ed è improbabile che si diffonda.
  • UN cancro di alto grado sta crescendo rapidamente e può ripresentarsi, diffondendosi al di fuori dell’uretra.

Stadio del cancro: Uno stadio indica se il cancro si è diffuso oltre l’uretra. Più alto è il numero, maggiore è lo spread. Ad esempio, un tumore allo stadio 1 è ancora localizzato nell’uretra e nei tessuti vicini, ma un tumore allo stadio 4 si è diffuso ad altri organi.

Come viene trattato il cancro uretrale?

Sono disponibili diversi trattamenti per il cancro uretrale. L’opzione migliore per te dipende dal tipo di cancro uretrale che hai, dove si trova e in quale stadio si trova.

Lavora a stretto contatto con il tuo medico per capire la tua migliore opzione. Ciascuno di questi trattamenti ha un certo rischio di effetti collaterali. Seleziona un’opzione di trattamento che ti faccia sentire sicuro e preparato per tutti i possibili risultati.

Chirurgia

La chirurgia è il trattamento più comune per il cancro uretrale. Durante l’intervento chirurgico, un medico può rimuovere il tumore dall’interno dell’uretra o dall’esterno. Possono anche rimuovere i linfonodi vicini se sono colpiti dal cancro.

Radioterapia

Questo trattamento prende di mira e distrugge le cellule tumorali con fasci di energia intensa dall’esterno del corpo. La radioterapia può essere utilizzata da sola, ma è spesso utilizzata con la chirurgia o la chemioterapia.

Chemioterapia

Questi farmaci antitumorali possono essere utilizzati prima dell’intervento chirurgico per ridurre il tumore e ridurre l’entità dell’intervento chirurgico necessario per curare il cancro. La chemioterapia può essere utilizzata anche dopo l’intervento chirurgico per prevenire la ricomparsa della malattia o se il cancro si è diffuso oltre il sito del tumore primario.

Sorveglianza

La sorveglianza attiva è anche un’opzione per il trattamento del cancro uretrale. In effetti, è un trattamento che non richiede cure: se il tumore non causa problemi e non mostra segni di crescita o diffusione, il medico può scegliere la sorveglianza.

Questa è un’opzione comune per gli anziani con problemi di salute che possono complicare altri tipi di trattamento. Se il tumore inizia a cambiare e mostra che sta diventando più aggressivo, puoi prendere in considerazione altre opzioni di trattamento.

prospettiva

Il trattamento del cancro uretrale può rimuovere il tumore o la massa, ma non elimina la possibilità che il cancro possa ripresentarsi. Ecco perché è importante che tu abbia visite regolari con il tuo medico per rilevare precocemente una recidiva e prevenire una possibile diffusione.

Allo stesso modo, il medico potrebbe voler eseguire scansioni TC o MRI regolari, specialmente nei primi anni dopo la diagnosi originale di cancro. Questi test di imaging cercano segni di cancro in altre parti del corpo.

I tassi di sopravvivenza si basano in gran parte sull’età della persona e sullo stadio del cancro al momento della diagnosi. Prima viene trovato e diagnosticato il cancro, migliore sarà il risultato.

Dopo la diagnosi e il trattamento del cancro uretrale, la prognosi dipende in gran parte da diversi fattori, tra cui:

  • la posizione del tumore
  • le dimensioni e lo stadio del tumore
  • quanto era avanzato il cancro quando è stato scoperto

Parla con il tuo medico di ciò che puoi aspettarti dopo il trattamento. Voi due potete gettare le basi per una vita di prevenzione, così come un’idea di cosa cercare per cogliere rapidamente eventuali problemi futuri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here