Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cancro polmonare metastatico

Cancro polmonare metastatico

0
5

Cos’è il carcinoma polmonare metastatico?

Quando il cancro si sviluppa, si forma tipicamente in un’area o in un organo del corpo. Questa zona è conosciuta come il sito principale. A differenza di altre cellule del corpo, le cellule tumorali possono staccarsi dal sito primario e viaggiare in altre parti del corpo.

Le cellule cancerose possono muoversi nel corpo attraverso il flusso sanguigno o il sistema linfatico. Il sistema linfatico è costituito da vasi che trasportano fluidi e supportano il sistema immunitario. Quando le cellule tumorali viaggiano verso altri organi del corpo, si parla di metastasi.

Il cancro che metastatizza ai polmoni è una condizione pericolosa per la vita che si sviluppa quando il cancro in un’altra area del corpo si diffonde ai polmoni. Il cancro che si sviluppa in qualsiasi sito primario può formare tumori metastatici.

Questi tumori sono in grado di diffondersi ai polmoni. I tumori primari che comunemente si diffondono ai polmoni includono:

  • cancro alla vescica
  • cancro al seno
  • cancro al colon
  • cancro ai reni
  • neuroblastoma
  • cancro alla prostata
  • sarcoma
  • Il tumore di Wilms

Quali sono i sintomi del carcinoma polmonare metastatico?

Il cancro del polmone metastatico non causa sempre sintomi. Quando i sintomi si sviluppano, possono essere difficili da identificare. Questo perché i sintomi possono essere simili a condizioni di salute diverse dal cancro.

I sintomi del carcinoma polmonare metastatico possono includere:

  • una tosse persistente
  • tosse con sangue o catarro sanguinante
  • dolore al petto
  • fiato corto
  • respiro sibilante
  • debolezza
  • improvvisa perdita di peso

Come si sviluppa il cancro del polmone metastatico?

Affinché le cellule tumorali metastatizzino, devono subire diversi cambiamenti. In primo luogo, le cellule devono staccarsi dal sito primario e trovare un modo per entrare nel flusso sanguigno o nel sistema linfatico.

Una volta che sono nel flusso sanguigno o nel sistema linfatico, le cellule tumorali devono attaccarsi a un vaso che permetterà loro di spostarsi in un nuovo organo. Nel caso del carcinoma polmonare metastatico, le cellule tumorali viaggiano ai polmoni.

Quando le cellule arrivano al polmone, dovranno cambiare di nuovo per crescere nella nuova posizione. Le cellule devono anche essere in grado di sopravvivere agli attacchi del sistema immunitario.

Tutti questi cambiamenti rendono il cancro metastatico diverso dal cancro primario. Ciò significa che le persone possono avere due diversi tipi di cancro.

Come viene diagnosticato il cancro del polmone metastatico?

Il medico eseguirà un esame fisico e ordinerà vari test diagnostici se si sospetta un cancro metastatico.

Il tuo medico confermerà la tua diagnosi utilizzando un test diagnostico, come ad esempio:

  • Radiografia del torace. Questo test crea immagini dettagliate del polmone.
  • Scansione TC. Questo test produce immagini chiare e trasversali del polmone.
  • Biopsia con ago polmonare. Il medico rimuove un piccolo campione di tessuto polmonare per l’analisi.
  • Broncoscopia. Il tuo medico può visualizzare direttamente tutte le strutture che compongono il tuo sistema respiratorio, compresi i polmoni, con una piccola telecamera e una luce.

Come viene trattato il cancro del polmone metastatico?

L’obiettivo del trattamento è controllare la crescita del cancro o alleviare i sintomi. Sono disponibili numerosi trattamenti diversi. Il tuo piano di trattamento specifico dipenderà da vari fattori, tra cui:

  • della tua età
  • la tua salute generale
  • la tua storia medica
  • tipo di tumore primitivo
  • posizione del tumore
  • dimensione del tumore
  • numero di tumori

La chemioterapia è spesso usata per trattare il cancro metastatico ai polmoni. Questa terapia farmacologica aiuta a distruggere le cellule cancerose nel corpo. È l’opzione di trattamento preferita quando il cancro è più avanzato e si è diffuso ad altri organi del corpo.

In alcuni casi, può essere eseguito anche un intervento chirurgico per rimuovere i tumori metastatici nel polmone. Questo di solito viene fatto se qualcuno ha già rimosso il tumore primario o se il cancro si è diffuso solo ad aree limitate del polmone.

Il tuo medico potrebbe anche consigliarti:

  • Radiazione. Le radiazioni ad alta energia riducono i tumori e uccidono le cellule tumorali.
  • Terapia laser. La luce ad alta intensità distrugge i tumori e le cellule cancerose.
  • Stent. Il medico posiziona minuscoli tubi nelle vie aeree per tenerli aperti.

Sono disponibili anche trattamenti sperimentali per il cancro metastatico. Le sonde termiche possono essere utilizzate per distruggere le cellule tumorali nei polmoni. I farmaci chemioterapici possono anche essere applicati direttamente sulla zona interessata del polmone contenente il tumore metastatico.

Puoi anche trovare studi clinici nella tua zona su ClinicalTrials.gov.

Qual è la prospettiva a lungo termine per le persone con carcinoma polmonare metastatico?

La tua prospettiva a lungo termine dipenderà dalle dimensioni e dalla posizione del tuo tumore primario. Dipenderà anche da quanto si è diffuso il cancro. Alcuni tumori che si diffondono ai polmoni possono essere molto curabili con la chemioterapia.

I tumori primari nel rene, nel colon o nella vescica che si diffondono ai polmoni possono talvolta essere completamente rimossi con un intervento chirurgico.

Nella maggior parte dei casi, il cancro metastatico non può essere curato. Tuttavia, i trattamenti possono aiutarti a prolungare la tua vita e migliorarne la qualità.

Come si può prevenire il cancro del polmone metastatico?

È molto difficile prevenire il cancro metastatico ai polmoni. I ricercatori stanno lavorando su trattamenti preventivi, ma nulla è ancora pratica comune.

Un passo verso la prevenzione del cancro metastatico è il trattamento tempestivo e di successo del tuo cancro primario.

Affrontare il cancro ai polmoni metastatico

È importante avere una forte rete di supporto che possa aiutarti ad affrontare lo stress e l’ansia che potresti provare.

Potresti parlare con un consulente o unirti a un gruppo di supporto contro il cancro in cui puoi discutere le tue preoccupazioni con altri che possono riguardare ciò che stai attraversando. Chiedi al tuo medico informazioni sui gruppi di supporto nella tua zona.

Il National Cancer Institute e i siti web dell’American Cancer Society offrono risorse e informazioni sui gruppi di sostegno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here