Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cancro ovarico avanzato: cosa succede dopo?

Cancro ovarico avanzato: cosa succede dopo?

0
13

Quali sono le fasi del cancro ovarico?

Dopo che il tuo medico ti ha diagnosticato un cancro alle ovaie, vorrà determinare quanto è avanzato il cancro. Questo viene fatto attraverso un processo chiamato staging. Il cancro ovarico è diviso in quattro fasi: 1, 2, 3 e 4.

Il tuo medico avrà bisogno di sapere diverse cose sul tuo cancro per metterlo in scena, tra cui:

  • la dimensione del tumore
  • se si è diffuso oltre le ovaie
  • dove il cancro si è diffuso oltre le ovaie

Cos’è il cancro ovarico in stadio avanzato?

Il cancro ovarico in stadio 4 è spesso chiamato cancro ovarico in stadio avanzato o avanzato. Nella fase 4, il cancro si è diffuso oltre il sistema riproduttivo e il bacino ad altri organi. Questi possono includere:

  • fegato
  • polmoni
  • cervello
  • pelle

Il cancro allo stadio 4 è diviso in due sottofasi: 4A e 4B.

Cancro ovarico in stadio 4A

In questo sottofase, le cellule tumorali si trovano nei fluidi che circondano i polmoni. Questo è chiamato versamento pleurico maligno.

Il cancro non si è diffuso ad altre posizioni al di fuori del bacino o della cavità peritoneale. Il peritoneo è la membrana che riveste la cavità dell’addome e copre gli organi addominali.

La cavità peritoneale è la porzione del corpo coperta dal peritoneo.

Cancro ovarico stadio 4B

Il cancro in questo sottofase si è diffuso ad aree al di fuori della cavità peritoneale, come ad esempio:

  • cervello
  • pelle
  • polmoni
  • linfonodi vicini

Cosa succede prima?

Ottenere una diagnosi di carcinoma ovarico avanzato è il primo passo verso il trattamento e la remissione.

Il tuo medico vorrà discutere con te diverse cose dopo la diagnosi. Questi argomenti includono:

  • Affrontare i sintomi. Il cancro ovarico normalmente non causa sintomi evidenti fino a quando il cancro non si è diffuso. Il medico suggerirà modi per ridurre i sintomi fino a quando non riceverà il trattamento.
  • Trattamento. Prima inizi il trattamento, più è probabile che abbia successo. Il tipo di trattamento che ricevi dipende in gran parte dal tipo di cancro che hai e da quali altre parti del tuo corpo sono interessate.
  • Affrontare gli effetti collaterali. Ogni tipo di trattamento viene fornito con una serie unica di effetti collaterali. Parla con il tuo medico dei potenziali effetti collaterali e delle complicazioni del trattamento. Voi due dovreste ideare un piano per il trattamento e la riduzione degli effetti collaterali.
  • Cambiamenti nello stile di vita. Cambiare ciò che mangi e quanto spesso ti alleni non curerà il tuo cancro. Ma alcuni cambiamenti nello stile di vita possono aiutare con gli effetti collaterali. L’adozione di uno stile di vita più sano può anche ridurre alcuni fattori di rischio che potrebbero complicare il trattamento.
  • Salute emotiva. Gli alti e bassi che si verificano dopo la diagnosi e durante il trattamento possono influire sulla salute fisica ed emotiva. È importante che tu e il tuo medico discutiate dei modi in cui potete far fronte a entrambi.

Come viene trattato il cancro ovarico in stadio avanzato?

Una volta che il medico conosce il tipo di cancro ovarico che hai e il suo stadio, è il momento di decidere il trattamento. I seguenti sono i principali trattamenti per il cancro ovarico:

  • Chirurgia è il trattamento principale per il cancro ovarico, ma non è un trattamento di cui tutti hanno bisogno. Rimuovere il tumore può anche significare rimuovere una porzione dell’ovaio, che può aiutare a rallentare o fermare la progressione del cancro. In alcuni casi, l’intera ovaia o entrambe le ovaie vengono rimosse. Alcune donne possono decidere di rimuovere entrambe le ovaie, l’utero e le tube di Falloppio.
  • La chemioterapia è un tipo di trattamento farmacologico progettato per il cancro. Il farmaco entra nel flusso sanguigno e quindi trova e distrugge le cellule cancerose. La chemioterapia è spesso molto efficace, ma può anche danneggiare le cellule sane del corpo.

  • Terapia ormonale è progettato per ridurre o bloccare la produzione di ormoni. Alcuni ormoni aiutano alcuni tumori a crescere e diffondersi. Con livelli ormonali ridotti, il cancro potrebbe non crescere o diffondersi altrettanto rapidamente.
  • Radioterapia è un tipo di trattamento che utilizza i raggi X e le particelle ad alta energia per distruggere le cellule tumorali. È più spesso usato per trattare il cancro ovarico che si è diffuso o metastatizzato oltre le ovaie.
  • Terapia mirata è un nuovo trattamento che mira a ridurre il danno arrecato alle cellule sane mentre prende di mira e distrugge le cellule cancerose. I farmaci per terapia mirata sono diversi dalla chemioterapia perché cercano le cellule cancerose e le distruggono. Distruggendo le cellule mirate, questo tipo di terapia può rallentare la progressione del cancro.

Quali sono le prospettive per il cancro ovarico avanzato?

Il cancro ovarico può essere difficile da rilevare e diagnosticare fino a quando non si sviluppa in cancro ovarico avanzato. Secondo l’American Cancer Society, il tasso di sopravvivenza a 5 anni per le donne con diagnosi di cancro allo stadio 4 è del 17%.

Le donne con diagnosi di cancro ovarico in stadio iniziale hanno una prospettiva migliore rispetto a quelle con cancro ovarico avanzato. Essere proattivi e ben informati sono i fattori più importanti nel tuo percorso sanitario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here