Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Butterbur per le allergie

Butterbur per le allergie

0
7

Butterbur, o Petasites hybridus, è un tipo di pianta palustre che è stata a lungo utilizzata per scopi medicinali. Cresce in tutta Europa e in alcune parti dell’Asia e del Nord America. Prende il nome dalle sue grandi foglie che venivano utilizzate per avvolgere il burro per mantenerlo fresco nella stagione calda.

Tutte le parti della pianta del butterbur sono state utilizzate anche per trattare una varietà di problemi di salute. È ancora usato per curare il mal di testa, in particolare l’emicrania.

Ricercatori dire che il butterbur è efficace nel ridurre l’intensità e la frequenza delle emicranie.

Ricerca sul butterbur nel trattamento delle allergie

Si stima che il 30% degli adulti americani e il 40% dei bambini siano affetti da allergie. A causa della sua reputazione nel trattamento di un numero o di malattie, il butterbur è ora allo studio come possibile trattamento per le allergie.

Finora i risultati suggeriscono che la pianta può essere un trattamento efficace per le allergie nasali. Butterbur sarebbe somministrato come un estratto di olio o in forma di pillola.

Uno studia ha scoperto che il butterbur potrebbe sopprimere le reazioni allergiche nei ratti. In un studio umano, le persone con allergie a cui sono state somministrate compresse di butterbur per una settimana hanno mostrato un miglioramento significativo dei loro sintomi di allergia. Dopo cinque giorni di trattamento, i corpi dei partecipanti contenevano quantità minori di sostanze che producono allergie leucotriene e istamine.

Come funziona il butterbur?

Quando il tuo corpo entra in contatto con un allergene, rilascia il leucotriene chimico infiammatorio. Il leucotriene è ciò che è responsabile di innescare una reazione allergica nel tuo corpo.

Gli inibitori dei leucotrieni (LT) bloccano i leucotrieni e prevengono o alleviano una reazione allergica. Butterbur sembra agire come un inibitore del recettore LT, proprio come il farmaco montelukast (Singulair).

Montelukast può essere usato per trattare le allergie nasali. Può anche causare gravi effetti collaterali sulla salute mentale, quindi non è raccomandato come trattamento allergico a meno che non ci siano altre opzioni adatte.

Tuttavia, i ricercatori non hanno ancora scoperto che il butterbur è utile nel trattamento dell’asma o delle allergie cutanee.

Quali sono i rischi nell’usare il butterbur?

Il butterbur non trasformato contiene sostanze chimiche chiamate alcaloidi pirrolizidinici (PA). Gli AP possono causare gravi danni al fegato e altre malattie.

comunque, il National Institutes of Health (NIH) riferisce che i prodotti butterbur senza PA sono sicuri, efficaci e non causano effetti collaterali nella maggior parte delle persone. Devono essere assunti per via orale nelle dosi raccomandate per 12-16 settimane. Tuttavia, non è noto se l’uso di butterbur per un lungo periodo di tempo possa causare problemi.

La maggior parte delle persone tollera bene il butterbur, ma in alcune persone può causare effetti collaterali. Gli effetti collaterali più spesso colpiscono coloro che sono allergici alle piante. Poiché il butterbur fa parte della famiglia delle margherite, dovresti evitare di usarlo se sei allergico alle piante di quella famiglia. Gli effetti collaterali possono includere:

  • reazioni allergiche
  • eruttazione
  • mal di testa
  • prurito agli occhi
  • problemi digestivi
  • fatica
  • sonnolenza

Dovresti sempre parlare con il tuo medico prima di iniziare un trattamento allergico alternativo. Poiché il butterbur potrebbe causare reazioni allergiche, dovrebbe essere somministrato solo ai bambini sotto la supervisione di un medico. È anche importante che se usi prodotti a base di burro ti assicuri che siano lavorati ed etichettati come privi di PA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here