Bronchiolite

0
6

Cos’è la bronchiolite?

La bronchiolite è una condizione respiratoria infiammatoria. È causato da un virus che colpisce le più piccole vie aeree nei polmoni (bronchioli). Il compito dei bronchioli è controllare il flusso d’aria nei polmoni. Quando vengono infettati o danneggiati, possono gonfiarsi o ostruirsi. Questo blocca il flusso di ossigeno. Sebbene sia generalmente una condizione infantile, la bronchiolite può colpire anche gli adulti.

Quali sono i tipi di bronchiolite?

Esistono due tipi principali di bronchiolite:

La bronchiolite virale compare nei neonati. La maggior parte dei casi di bronchiolite virale è dovuta al virus respiratorio sinciziale (RSV). Le epidemie virali si verificano ogni inverno e colpiscono i bambini di età inferiore a 1 anno.

La bronchiolite obliterante è una condizione rara e pericolosa osservata negli adulti. Questa malattia provoca cicatrici nei bronchioli. Questo blocca i passaggi d’aria creando un’ostruzione delle vie aeree che non può essere invertita.

Quali sono i sintomi della bronchiolite?

Sia la bronchiolite virale che la bronchiolite obliterante hanno segni e sintomi simili. Questi includono:

  • fiato corto
  • respiro sibilante
  • aspetto bluastro della pelle per mancanza di ossigeno
  • suoni scoppiettanti o tintinnanti udibili nei polmoni
  • fatica
  • costole che appaiono infossate durante i tentativi di inalazione (nei bambini)
  • svasatura nasale (nei bambini)
  • respiro veloce
  • tosse

Dopo l’esposizione a determinate sostanze chimiche, i sintomi della bronchiolite obliterante possono comparire entro due settimane o un mese. Un’infezione polmonare può richiedere da diversi mesi a diversi anni per produrre sintomi.

Quali sono le cause della bronchiolite?

Esistono diverse cause di bronchiolite virale e bronchiolite obliterante.

Cause di bronchiolite virale

I virus che entrano e infettano le vie respiratorie causano la bronchiolite virale. I virus sono organismi microscopici in grado di riprodursi rapidamente e sfidare il sistema immunitario. I seguenti sono tipi comuni di infezioni virali che possono causare bronchiolite:

Virus respiratorio sinciziale (RSV)

L’RSV è la causa più comune di bronchiolite. L’RSV colpisce solitamente i bambini all’età di 2 anni, ma è più comune nei bambini di età inferiore a 1 anno. Questa infezione virale contagiosa e pericolosa produce infiammazione, muco e gonfiore nelle vie aeree.

Adenovirus

Questi virus prendono di mira le mucose. Causano circa il 10% delle infezioni acute del tratto respiratorio nei bambini.

Virus influenzali

Questi virus causano infiammazioni ai polmoni, al naso e alla gola. L’influenza colpisce sia gli adulti che i bambini. È particolarmente pericoloso per i bambini che non hanno un sistema immunitario forte.

Cause di bronchiolite obliterante

Questa rara condizione a volte si verifica senza motivo noto. I casi gravi possono portare alla morte se non vengono trattati. Sono state identificate alcune cause e includono:

  • fumi di sostanze chimiche come ammoniaca, candeggina e cloro
  • Infezioni respiratorie
  • reazioni avverse ai farmaci

Chi è a rischio di bronchiolite?

La bronchiolite virale colpisce i bambini fino a 2 anni. Ma generalmente si verifica nei bambini dai 3 ai 9 mesi di età. Alcuni fattori di rischio per la bronchiolite virale nei neonati e nei bambini piccoli sono:

  • non essere allattato al seno
  • nascere prematuramente o nascere con problemi cardiaci o polmonari
  • avere un sistema immunitario depresso
  • essere esposti al fumo di sigaretta
  • trovarsi in luoghi affollati in cui è presente il virus, come gli asili nido

I fattori di rischio comuni per la bronchiolite obliterante negli adulti sono:

  • condizioni di lavoro che ti espongono a sostanze chimiche pericolose
  • aver subito un trapianto di cuore, polmone o midollo osseo
  • tabacco da fumo contenente nicotina
  • avere una malattia del tessuto connettivo autoimmune

Come viene diagnosticata la bronchiolite?

Esistono diversi modi per diagnosticare entrambi i tipi di bronchiolite. I test di imaging, comprese le radiografie del torace, aiutano i medici a diagnosticare la bronchiolite. Uno strumento comune utilizzato per gli adulti è la spirometria. Questo misura la quantità e la velocità con cui inspiri aria ad ogni respiro. Gli esami dei gas del sangue arterioso per entrambi i tipi di bronchiolite misurano la quantità di ossigeno e anidride carbonica presenti nel sangue.

Campioni di muco o secrezione nasale possono aiutare il medico a diagnosticare il tipo di virus che causa l’infezione. Questo metodo di test è comune a neonati e bambini piccoli.

Come viene trattata la bronchiolite?

La bronchiolite virale richiede trattamenti diversi rispetto alla bronchiolite obliterante.

Trattamenti per la bronchiolite virale

Molti casi di bronchiolite virale sono lievi e si risolvono senza trattamento. Per i casi più gravi nei neonati, può essere necessario il ricovero in ospedale. Un ospedale può fornire ossigeno, un nebulizzatore e trattamenti con liquidi per via endovenosa. I farmaci antibiotici non funzionano contro i virus, ma alcuni possono aiutare ad aprire le vie aeree del tuo bambino.

Trattamenti per bronchiolite obliterante

Non esiste una cura per le cicatrici della bronchiolite obliterante. I corticosteroidi possono aiutare a liberare i polmoni dal muco, ridurre l’infiammazione e aprire le vie respiratorie. Potresti aver bisogno di trattamenti con ossigeno e farmaci immunosoppressori per regolare il tuo sistema immunitario. Gli esercizi di respirazione e la riduzione dello stress possono aiutare ad alleviare le difficoltà respiratorie. A volte un trapianto di polmone può essere l’opzione migliore nei casi più gravi.

Cura della casa

Il recupero da entrambe le condizioni richiede riposo extra e una maggiore assunzione di liquidi. Mantenere l’aria di casa libera da fumo e sostanze chimiche è molto importante. Può anche aiutare un umidificatore per mantenere l’aria umida.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

Bambini e neonati con bronchiolite virale di solito migliorano entro una settimana con un trattamento tempestivo e adeguato. Le prospettive per qualcuno con bronchiolite obliterante dipendono da quando la condizione è stata diagnosticata e da quanto è progredita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here