Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi BPCO ed esercizio: consigli per respirare meglio

BPCO ed esercizio: consigli per respirare meglio

0
4

L’esercizio fisico può sembrare una sfida quando hai difficoltà a respirare a causa della BPCO. Tuttavia, un’attività fisica regolare può effettivamente rafforzare i muscoli respiratori, migliorare la circolazione, facilitare un uso più efficiente dell’ossigeno e ridurre i sintomi della BPCO.

Uno studio in American Journal of Respiratory and Critical Care Medicineha dimostrato che l’attività fisica potrebbe aiutare a proteggere dallo sviluppo e dalla progressione della BPCO e rallentare il declino della funzione polmonare. Lo studio ha dimostrato che livelli più elevati di esercizio hanno portato a maggiori benefici.

I ricercatori hanno scoperto che i fumatori attivi con attività fisica da moderata a elevata avevano un rischio ridotto di sviluppare la BPCO rispetto a un gruppo meno attivo.

Esercizi

Diversi tipi di esercizio possono aiutare i pazienti con BPCO in modi diversi. Per esempio:

  • L’esercizio cardiovascolare comporta un’attività aerobica costante che utilizza grandi gruppi muscolari e rafforza cuore e polmoni. Questo tipo di esercizio migliora la capacità del corpo di utilizzare l’ossigeno. Nel tempo, sperimenterai una diminuzione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna e il tuo cuore non avrà bisogno di lavorare così duramente durante le attività fisiche, il che migliorerà la tua respirazione.
  • Gli esercizi di rafforzamento o di resistenza utilizzano contrazioni muscolari ripetute per abbattere e quindi ricostruire il muscolo. Gli esercizi di resistenza per la parte superiore del corpo possono aiutare a rafforzare i muscoli respiratori.
  • Esercizi di stretching e flessibilità come lo yoga e il pilates possono migliorare la coordinazione e la respirazione.

Nonostante questi benefici, è importante usare cautela quando si fa esercizio con la BPCO. Aumentare il livello di attività fisica può innescare sintomi come mancanza di respiro. Parla con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizi. Il tuo medico può aiutarti a determinare:

  • che tipo di esercizio dovresti fare e quali attività evitare
  • quanto esercizio puoi fare in sicurezza ogni giorno e quanto spesso dovresti allenarti ogni settimana
  • come programmare farmaci o altri trattamenti in relazione al programma di allenamento

Frequenza

Quando ti alleni con la BPCO, è importante non esagerare. Aumenta il tempo in cui ti alleni molto gradualmente. Come precursore di un programma di esercizi, esercitati a coordinare la respirazione con le attività quotidiane. Questo può aiutare a rafforzare i muscoli posturali usati per stare in piedi, seduti e camminare. Da questa base, puoi iniziare a incorporare l’esercizio cardiovascolare nella tua routine.

Inizia con obiettivi di esercizio modesti e aumenta lentamente fino a una sessione di 20-30 minuti, tre o quattro volte a settimana. Per fare questo, puoi iniziare con una breve passeggiata e vedere quanto lontano puoi andare prima di rimanere senza fiato. Ogni volta che inizi a sentirti a corto di fiato, fermati e riposati.

Nel tempo, puoi impostare obiettivi specifici per aumentare la distanza percorribile a piedi. Prova un aumento di 3 metri al giorno come primo obiettivo.

Sforzo

Usa una scala dello sforzo percepito stimato (RPE) per misurare l’intensità del tuo esercizio. Questa scala consente di utilizzare numeri da 0 a 10 per valutare il livello di difficoltà di un’attività fisica. Ad esempio, sedersi su una sedia sarebbe considerato di livello 0 o inattivo. L’esecuzione di un test da sforzo o l’esecuzione di una sfida fisica molto difficile sarebbe classificata come livello 10. Sulla scala RPE, il livello 3 è considerato “moderato” e il livello 4 è descritto come “piuttosto pesante”.

Le persone con BPCO dovrebbero fare esercizio tra i livelli 3 e 4 per la maggior parte del tempo. Tieni presente che quando usi questa bilancia, dovresti considerare il tuo livello di affaticamento e fattori individuali come la mancanza di respiro per prevenire uno sforzo eccessivo.

Respirazione

Mancanza di respiro durante l’allenamento significa che il tuo corpo ha bisogno di più ossigeno. Puoi ripristinare l’ossigeno nel tuo sistema rallentando la respirazione. Per respirare più lentamente, concentrati sull’inalazione attraverso il naso con la bocca chiusa, quindi espira attraverso le labbra increspate.

Questo riscalderà, idraterà e filtrerà l’aria che respiri e consentirà un’azione polmonare più completa. Per ridurre la frequenza respiratoria durante l’allenamento, prova a fare le espirazioni due volte più lunghe delle tue inalazioni. Ad esempio, se inspiri per due secondi, espira per quattro secondi.

Riabilitazione polmonare

Il medico potrebbe consigliarti un programma di riabilitazione polmonare se hai difficoltà a respirare durante l’esercizio. Questi programmi offrono esercizi di gruppo con supervisione medica, combinati con una componente educativa e di gestione della malattia per affrontare in modo specifico le tue sfide.

La riabilitazione può aiutare a migliorare la funzione polmonare e ridurre i sintomi, consentendoti di svolgere le attività quotidiane con meno disagio e vivere una vita più attiva.

Precauzioni

L’attività fisica è una parte importante della gestione della BPCO, ma è necessario prendere le seguenti precauzioni per garantire un esercizio sicuro:

  • Non allenarti a temperature estreme. Condizioni calde, fredde o umide possono influire sulla circolazione, rendere più difficile la respirazione e causare dolore al petto.
  • Evita i percorsi collinari, poiché l’esercizio in collina può portare a uno sforzo eccessivo. Se devi attraversare una zona collinare, rallenta il ritmo e monitora attentamente la frequenza cardiaca, camminando o fermandoti se necessario.
  • Assicurati di espirare quando sollevi oggetti moderatamente pesanti. In generale, cerca di evitare di sollevare o spingere oggetti pesanti.
  • In caso di fiato corto, vertigini o debolezza durante qualsiasi attività, interrompere l’esercizio e riposarsi. Se i sintomi persistono, chiama il medico. Potrebbero consigliare modifiche ai farmaci, alla dieta o all’assunzione di liquidi prima di continuare il programma.
  • Chiedi al tuo medico una guida per quanto riguarda il tuo programma di esercizi dopo aver iniziato nuovi farmaci, poiché la medicina può influenzare la tua risposta all’attività.

L’esercizio fisico regolare presenta sfide speciali per coloro che convivono con la BPCO, ma i benefici possono superare le difficoltà. Imparando le tecniche corrette e usando precauzioni, l’attività fisica può diventare uno degli strumenti più importanti nel tuo arsenale per gestire la tua condizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here