Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Benefici dell’acqua di cocco per la pelle: come ottenere quel bagliore di...

Benefici dell’acqua di cocco per la pelle: come ottenere quel bagliore di rugiada

0
4

VERA LAIR / Stocksy

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

L’acqua di cocco è apprezzata per i suoi benefici idratanti e idratanti per la pelle. Questo grazie all’abbondanza di vitamine e minerali naturali che si trovano nel cuore del cocco.

Detto questo, quando è meglio mangiarlo e quando è meglio applicarlo direttamente sulla pelle?

Sebbene l’acqua di cocco contenga importanti vitamine e sostanze nutritive, la maggior parte dei benefici per la cura della pelle associati all’acqua di cocco sono aneddotici. Tuttavia, alcune ricerche indicano che l’acqua di cocco può offrire benefici se applicata localmente.

Continua a leggere per esplorare i potenziali benefici per la pelle dell’acqua di cocco e i problemi di sicurezza.

Che si tratti di un regime di cura della pelle collaudato, della frequenza con cui ti lavi i capelli o dei cosmetici che ti incuriosiscono, la bellezza è personale.

Ecco perché ci affidiamo a un gruppo eterogeneo di scrittori, educatori e altri esperti per condividere i loro suggerimenti su tutto, dal modo in cui varia l’applicazione del prodotto alla migliore maschera in tessuto per le tue esigenze individuali.

Consigliamo solo qualcosa che amiamo sinceramente, quindi se vedi il collegamento di un negozio a un prodotto o marchio specifico, sappi che è stato studiato a fondo dal nostro team.

Healthline

Benefici dell’acqua di cocco per la pelle

L’acqua di cocco può avere diversi benefici se applicata direttamente sulla pelle.

Pelle secca o sensibile

L’acqua di cocco può aiutare a nutrire e idratare la pelle secca se applicata localmente, perché contiene più zuccheri e aminoacidi, secondo la dott.ssa Marie Hayag, dermatologa certificata e fondatrice della 5th Avenue Aesthetics di New York City.

Secondo Diane Madfes, MD, dermatologa certificata dal consiglio e assistente professore di dermatologia presso la Mount Sinai School of Medicine di New York City, l’acqua di cocco ha anche un alto contenuto di elettroliti. Questo può essere lenitivo se applicato sulla pelle.

Cicatrici da acne e acne

UN studio preliminare 2017 suggerisce che l’acqua di cocco ha proprietà antimicrobiche, che possono aiutare a combattere l’acne.

“Tuttavia, non ci sono prove significative [indicating that] l’uso topico dell’acqua di cocco può favorire l’acne, le cicatrici da acne, la pigmentazione della pelle o le macchie scure “, afferma Hayag.

Sebbene l’acqua di cocco da sola non guarisca l’acne, può essere utilizzata nella tua routine di cura della pelle insieme ad altri ingredienti per accelerare il processo.

“Mescola l’acqua di cocco con la curcuma per formare una maschera per la pelle a tendenza acneica, o usala in una nebbia per la secchezza”, suggerisce Madfes. “[Coconut water] non aiuterà con il [acne] cicatrici, ma è un ottimo modo per accelerare la guarigione. “

Supporto pro-invecchiamento

Uno studio del 2015 condotto sui ratti ha scoperto che il consumo di acqua di cocco può potenziare i sistemi antiossidanti. Questo può neutralizzare gli effetti dei radicali liberi, promuovendo benefici anti-invecchiamento o pro-aging, come ci piace chiamarlo.

Sebbene questo studio sia stato condotto su ratti che ingeriscono acqua di cocco, attualmente non ci sono ricerche che suggeriscano che l’applicazione topica di acqua di cocco aiuti a ottenere benefici pro-invecchiamento.

Quello che l’acqua di cocco non può fare per la pelle

L’applicazione di acqua di cocco sulla pelle non aiuta con alcuni problemi della pelle, come ad esempio:

  • arrossamento
  • punti neri
  • pigmentazione e occhiaie
  • schiarimento della pelle

Non ci sono prove che suggeriscano che l’applicazione topica dell’acqua di cocco possa ridurre arrossamenti, punti neri o pigmentazione della pelle.

Sebbene l’acqua di cocco contenga ingredienti che schiariscono la pelle, come la vitamina C e gli amminoacidi, i livelli di questi ingredienti sono troppo bassi per mostrare benefici schiarenti sulla pelle, osserva Madfes.

Benefici del consumo di acqua di cocco per la pelle

L’acqua di cocco contiene vitamine, come la vitamina B2, la vitamina B3 e la vitamina C, oltre ad altri ingredienti che possono essere benefici per la pelle.

Il consumo di acqua di cocco può aiutare:

  • ridurre le rughe e le linee sottili
  • aumentare l’idratazione e l’elasticità della pelle
  • aumentare la produzione di collagene
  • donare alla pelle un visibile “splendore”

“L’acqua di cocco è composta da un fitormone chiamato chinetina, che può fornire effetti anti-invecchiamento e antiossidanti”, afferma Hayag. “Inoltre, è ricco di micronutrienti che aiutano l’attività antiossidante contro i radicali liberi”.

Grazie all’abbondanza di elettroliti e antiossidanti presenti nell’acqua di cocco, ingerire il potente liquido può avere benefici per la pelle.

“Mantenersi adeguatamente idratati non necessariamente idrata direttamente la pelle, ma può portare a un miglioramento generale della salute che può tradursi nella pelle”, dice Hayag.

Avere un equilibrio di elettroliti nel corpo ti mantiene idratato ed è essenziale per molte funzioni corporee. L’acqua di cocco è ricca di elettroliti, tra cui:

  • sodio
  • potassio
  • calcio
  • magnesio

“È importante notare che essere inadeguatamente idratati può portare a pelle secca e pruriginosa e linee sottili”, afferma Sara Lutz, dietista e nutrizionista registrata presso Wellory. “Rimanere idratati è fondamentale per evitare questi effetti negativi”.

L’acqua di cocco contiene anche elevate quantità di vitamina C, che è un cofattore essenziale nella sintesi del collagene.

“Invecchiando, perdiamo collagene, portando a una pelle più sottile e fragile”, spiega Lutz. “Incoraggiare la produzione di collagene attraverso l’assunzione di vitamina C aumenterà l’elasticità della pelle, rallentando l’invecchiamento della pelle.”

Secondo Amy Shapiro, MS, RD, CDN, dietista registrata e fondatrice di Real Nutrition, l’acqua di cocco è “il Gatorade della natura”.

“Quando siamo adeguatamente idratati, la nostra pelle rimane più carnosa e rigogliosa, e manteniamo un colorito sano”, dice. “[Coconut water] contiene anche vitamina C, che aiuta con il ricambio cellulare e previene le rughe “.

Rimanere idratati aiuta anche a liberare il corpo dalle tossine, che possono portare a una pelle più chiara con una luminosità più radiosa.

Qual è l’uso più efficace?

Poiché ci sono troppo pochi studi condotti sull’applicazione topica dell’acqua di cocco per la pelle, potrebbe essere più vantaggioso bere acqua di cocco piuttosto che applicarla localmente.

“Anche se non c’è stata molta letteratura sull’applicazione topica dell’acqua di cocco, generalmente gli ingredienti tendono ad avere una maggiore efficacia quando vengono ingeriti invece di essere applicati localmente”, dice Hayag.

Detto questo, è importante riconoscere che l’assorbimento dei nutrienti richiede un intestino sano. L’acqua di cocco da sola non è una soluzione rapida, secondo Shapiro.

“Sembra essere un ottimo detergente e fornisce idratazione alla pelle se usato localmente. Tuttavia, promuovo sempre l’idratazione dall’interno verso l’esterno “, dice.

Possibili problemi di sicurezza

A meno che tu non sia allergico all’acqua di cocco, applicare l’acqua di cocco sulla tua pelle è generalmente considerata sicura. Detto questo, è sempre una buona idea fare un patch test per assicurarti che la tua pelle tolleri un nuovo ingrediente.

Il consumo di acqua di cocco è probabilmente sicuro per la maggior parte degli adulti.

“Una delle poche controindicazioni è per quegli individui che hanno una malattia renale cronica o assumono farmaci, come gli ACE inibitori”, spiega Lutz. “A causa degli alti livelli di potassio presenti nell’acqua di cocco, quegli individui … dovrebbero essere cauti.”

L’acqua di cocco è anche ricca di FODMAP, un gruppo di carboidrati che può peggiorare i sintomi digestivi per le persone con sindrome dell’intestino irritabile.

“Se questo è il caso, allora consiglierei di attenersi all’uso topico di acqua di cocco”, dice Lutz. “Un’ultima cosa da notare è assicurarsi di acquistare e consumare il 100% di acqua di cocco senza zuccheri aggiunti o conservanti.”

Bere acqua di cocco potrebbe non essere l’ideale per le persone con malattie renali, problemi digestivi o che assumono ACE-inibitori.

Se non sei sicuro, parla con un medico prima di aggiungere l’acqua di cocco alla tua dieta.

Come usare l’acqua di cocco sul viso

Puoi usare l’acqua di cocco come sostituto del detergente per il viso e del tonico, oppure puoi usarla come ingrediente supplementare in una maschera per il viso o nella tua crema idratante preferita.

Lavare

  1. Spruzza il viso con l’acqua di cocco.
  2. Applica il tuo detergente come al solito.
  3. Usa l’acqua di cocco per risciacquare il detergente.

Per tonificare

  1. Inzuppa un batuffolo di cotone con acqua di cocco.
  2. Applicare sulla pelle pulita e asciutta.
  3. Seguire con crema idratante

L’acqua di cocco senza alcool e il toner amamelide Thayers sono un’altra opzione popolare disponibile nella maggior parte delle farmacie.

Per mascherare

  1. Combina 2 cucchiaini. di acqua di cocco, 1/2 cucchiaino. di miele e 1/2 cucchiaino. di curcuma in polvere in una ciotola e mescolare.
  2. Applicalo sulla tua pelle.
  3. Lascia agire la maschera per 10 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida.

Puoi anche provare elf Cosmetics Coconut Water-Infused Moisturizing Sheet Mask per un serio ammollo di idratazione.

Aggiornare

  1. Imbuto l’acqua di cocco pura in una bottiglia di nebulizzazione.
  2. Spruzza l’acqua di cocco sulla pelle per tutto il giorno per un effetto luminoso e idratante.

Per idratare

  1. Aggiungi qualche goccia di acqua di cocco alla crema idratante o all’olio per il viso per una maggiore idratazione.

Pacifica Coconut Probiotic Water Rehab Cream è un’altra opzione per la pelle assetata e stressata.

Porta via

Ci sono solo pochi studi che suggeriscono che l’applicazione topica dell’acqua di cocco può giovare alla pelle, ma la ricerca dietro il consumo di acqua di cocco per la salute generale è ampia.

Il consumo di acqua di cocco può aiutare ad aumentare i livelli di vitamine, elettroliti e minerali nel corpo, aumentando l’idratazione del corpo e della pelle.


Daley Quinn è una giornalista di bellezza e benessere e stratega dei contenuti che vive a Boston. È ex redattrice di bellezza in una rivista nazionale e il suo lavoro è apparso su siti tra cui Allure, Well + Good, Byrdie, Fashionista, The Cut, WWD, Women’s Health Mag, HelloGiggles, Shape, Elite Daily e altri. Puoi vedere più del suo lavoro su di lei sito web.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here