Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Avanzamento della RA: piano di esercizi e linee guida

Avanzamento della RA: piano di esercizi e linee guida

0
4

Creazione di un piano di esercizi

Se sei una delle 1,5 milioni di persone negli Stati Uniti che convivono con l’artrite reumatoide (RA), l’esercizio fisico potrebbe essere la cosa più lontana dalla tua mente. Articolazioni dolorose e gonfie e stanchezza costante possono rendere l’attività fisica gravosa.

Tuttavia, il piano giusto può aiutarti a rilassarti nell’esercizio e consentirti di raccogliere i benefici di uno stile di vita più attivo.

Perché dovresti fare esercizio

Un esercizio regolare e delicato aiuta a rafforzare i muscoli intorno alle articolazioni colpite. Può anche aiutare a combattere la stanchezza così comune con l’AR.

Inoltre, l’esercizio fisico può rallentare la progressione del danno osseo e articolare. E, come avrai notato, essere inattivo può portare a dolori articolari e rigidità peggiori.

Iniziare

Il tuo primo passo è parlare con il tuo medico di quali esercizi sono i migliori per te. Se hai dolore alla spalla, ad esempio, camminare potrebbe essere meglio che nuotare. In genere, gli esercizi a basso impatto o senza impatto saranno la soluzione migliore. Sono più facili per le articolazioni ma ti fanno comunque muovere.

In generale, vorrai riposare di più quando hai una riacutizzazione o quando il tuo RA è più attivo. Approfitta dei giorni in cui la tua RA non è così fastidiosa ed esercita.

Lunghi periodi di riposo possono rendere le articolazioni più rigide e dolorose. Cerca di ridurre al minimo i lunghi episodi di inattività.

Esercizi da provare

Una volta che sai quali esercizi puoi farepensa a quale di quelli vorresti provare. Alcuni tipi di esercizio che possono essere utili per le persone con AR includono:

  • yoga o tai chi
  • nuoto
  • acquagym, soprattutto aerobica in acqua calda per lenire le articolazioni
  • andare in bicicletta
  • a passeggio
  • leggero allungamento
  • allenamento con i pesi leggeri

Suggerimenti per rendere fattibile l’esercizio

Prova questi cinque suggerimenti per rendere fattibile l’esercizio.

  1. Inizia lentamente. Potresti non avere l’energia o la motivazione per allenarti per lunghi periodi. Oppure, in alternativa, potresti sentirti come se potessi esercitare per ore. In ogni caso, devi mantenere il ritmo per non farti male. Inizia con 5 o 10 minuti il ​​primo giorno. Aumenta gradualmente di circa un minuto nei giorni successivi.
  2. Rendilo conveniente. È più facile per te andare in palestra e andare su una cyclette? O è più comodo uscire dalla porta di casa e salire sul marciapiede? Più accessibile rendi la tua routine di esercizi, più è probabile che tu la mantenga.
  3. Chiedi agli esperti. Se puoi, collabora con il tuo medico o fisioterapista per creare un piano personalizzato.
  4. Avere opzioni. Prova a trovare diverse attività che ti piacciono che utilizzano parti diverse del tuo corpo e che possono essere svolte in luoghi diversi. Questo ti impedirà di annoiarti con la tua routine. Ti darà anche delle alternative quando sei fuori città o se non puoi uscire di casa.
  5. Trova un partner. Reclutare un amico o un familiare per fare esercizio con te ti aiuterà a mantenerti motivato ea rendere l’attività più piacevole.

Costruire il fitness

Man mano che acquisisci forza e resistenza, prova a lavorare fino a 30 minuti di attività, cinque volte a settimana. Puoi anche dividerlo in tre intervalli di 10 minuti.

Prova a svolgere diversi tipi di esercizio. Ad esempio, puoi includere una combinazione di:

  • allenamento della forza, come il sollevamento pesi
  • allenamento per la flessibilità, come lo yoga o lo stretching
  • allenamento cardio, come il nuoto o la bicicletta

Assicurati di riscaldarti prima e poi di fare stretching.

Non esagerare

Ricorda, se non ti senti in grado di allenarti, potresti aver bisogno di riposarti. Potrebbe anche essere necessario passare a un’attività diversa che non infastidisca l’area interessata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here