Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Asperger o ADHD? Sintomi, diagnosi e trattamenti

Asperger o ADHD? Sintomi, diagnosi e trattamenti

0
2

Panoramica

La sindrome di Asperger (AS) e il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) possono essere termini familiari per i genitori oggi. Molti genitori possono avere un figlio con una diagnosi di AS o ADHD.

Entrambe le condizioni si sviluppano presto nella vita e hanno sintomi simili. Possono portare a difficoltà che includono:

  • socializzare
  • comunicare
  • apprendimento
  • sviluppando

Tuttavia, questi sintomi si sviluppano per diversi motivi nell’AD e nell’ADHD. Una migliore comprensione di queste condizioni significa che i medici diagnosticano più bambini che mai e in età precoce. La diagnosi precoce significa ottenere un trattamento precoce. Ma ottenere una diagnosi può essere difficile.

Cos’è AS?

L’AS fa parte di un gruppo di condizioni dello sviluppo neurologico chiamate disturbi dello spettro autistico. AS può impedire ai bambini di socializzare liberamente e comunicare chiaramente. I bambini con AS possono sviluppare comportamenti ripetitivi e restrittivi. Questi comportamenti possono includere un allegato a un elemento specifico o la necessità di un programma rigoroso.

I disturbi dello spettro autistico vanno da lievi a gravi. AS è una forma lieve. Molte persone con AS possono condurre una vita normale. La terapia comportamentale e la consulenza possono aiutare i sintomi dell’AS.

Cos’è l’ADHD?

L’ADHD si sviluppa durante l’infanzia. I bambini con ADHD hanno difficoltà a prestare attenzione, concentrarsi e possibilmente imparare. Alcuni bambini sperimenteranno una significativa diminuzione dei sintomi con l’avanzare dell’età. Altri continueranno a sperimentare i sintomi dell’ADHD durante gli anni dell’adolescenza fino all’età adulta.

L’ADHD non è nello spettro dell’autismo. Tuttavia, sia l’ADHD che i disturbi dello spettro autistico appartengono alla categoria più ampia dei disturbi del neurosviluppo.

Quali sintomi condividono l’AS e l’ADHD?

Molti sintomi di AS e ADHD si sovrappongono e l’AS a volte viene confuso con l’ADHD. I bambini con una di queste condizioni possono sperimentare:

  • difficoltà a stare fermo
  • disagio sociale e difficoltà a interagire con gli altri
  • episodi frequenti di conversazione continua
  • l’incapacità di concentrarsi su cose che non li interessano
  • impulsività o agire per capriccio

Come puoi capire la differenza tra AS e ADHD?

Sebbene condividano molti sintomi, alcuni sintomi distinguono AS e ADHD.

I sintomi specifici dell’AS includono:

  • avere un interesse totalizzante per un argomento specifico e mirato, come le statistiche sportive o gli animali
  • non essere in grado di praticare la comunicazione non verbale, come il contatto visivo, le espressioni facciali o i gesti del corpo
  • non essere in grado di comprendere i sentimenti di un’altra persona
  • avere un tono monotono o mancanza di ritmo quando si parla
  • tappe fondamentali dello sviluppo delle abilità motorie mancanti, come prendere una palla o far rimbalzare una palla da basket

I sintomi specifici dell’ADHD includono:

  • essere facilmente distratto e smemorato
  • essere impaziente
  • avere difficoltà di apprendimento
  • aver bisogno di toccare o giocare con tutto, soprattutto in un nuovo ambiente
  • reagire senza ritegno o considerazione per gli altri quando sono turbati o infastiditi

I sintomi dell’ADHD tendono anche a differire tra i sessi. I ragazzi tendono ad essere più iperattivi e disattenti, mentre le ragazze hanno maggiori probabilità di sognare ad occhi aperti o silenziosamente di non prestare attenzione.

Chi ha maggiori probabilità di avere AS e ADHD?

I ragazzi corrono un rischio maggiore di sviluppare sia AS che ADHD. Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), i ragazzi hanno più del doppio delle probabilità delle ragazze di sviluppare l’ADHD. E i disturbi dello spettro autistico riguardano 4,5 volte più comune nei ragazzi che nelle ragazze.

Quando si notano AS e ADHD nei bambini?

I sintomi di AS e ADHD sono presenti nei primi anni di vita di un bambino e una diagnosi precoce è fondamentale per trattare e gestire la condizione.

I bambini con ADHD spesso non vengono diagnosticati fino a quando non entrano in un ambiente strutturato, come una classe. A quel punto, insegnanti e genitori potrebbero iniziare a notare sintomi comportamentali.

AS in genere non viene diagnosticato fino a quando un bambino non è un po ‘più grande. Il primo sintomo può essere un ritardo nel raggiungimento dei traguardi delle abilità motorie. Altri sintomi, come difficoltà a socializzare e mantenere amicizie, diventano più evidenti man mano che il bambino cresce.

Entrambe le condizioni sono difficili da diagnosticare e nessuna delle due condizioni può essere diagnosticata con un singolo test o procedura. Con i disturbi dello spettro autistico, un team di specialisti deve raggiungere un accordo sulle condizioni di tuo figlio. Questa squadra può includere:

  • psicologi
  • psichiatri
  • neurologi
  • logopedisti

Il team raccoglierà e prenderà in considerazione valutazioni comportamentali e risultati di test evolutivi, verbali e visivi e resoconti di prima mano delle interazioni con tuo figlio.

Come vengono trattati AS e ADHD?

Né l’AS né l’ADHD possono essere curati. Il trattamento si concentra sulla riduzione dei sintomi del bambino e sull’aiutarlo a vivere una vita felice e ben adattata.

I trattamenti più comuni per l’AS includono:

  • terapia
  • Consulenza
  • formazione comportamentale

Il farmaco non è comunemente usato. Tuttavia, i medici possono prescrivere farmaci per trattare altre condizioni che si verificano nei bambini con e senza AS. Queste condizioni includono:

  • depressione
  • ansia
  • disturbo ossessivo-compulsivo (DOC)

Come genitore, vedrai più sintomi di tuo figlio di quanto un medico o un terapista possa vedere in un breve appuntamento. Puoi aiutare tuo figlio e gli operatori sanitari di tuo figlio registrando ciò che vedi. Assicurati di notare:

  • la routine di tuo figlio, incluso quanto sono impegnati e quanto tempo sono lontani da casa durante il giorno
  • la struttura della giornata di tuo figlio (ad esempio, giorni altamente strutturati o giorni minimamente strutturati)
  • qualsiasi medicinale, vitamina o integratore che tuo figlio prende
  • informazioni personali sulla famiglia che possono causare ansia a tuo figlio, come un divorzio o un nuovo fratello
  • rapporti sul comportamento di tuo figlio da parte di insegnanti o fornitori di servizi per l’infanzia

La maggior parte dei bambini con ADHD può gestire i sintomi con farmaci o terapia comportamentale e consulenza. Anche una combinazione di questi trattamenti può avere successo. I farmaci possono essere usati per trattare i sintomi dell’ADHD di tuo figlio se interferiscono troppo con le attività quotidiane.

prospettiva

Se sospetti che tuo figlio abbia AS, ADHD o un’altra condizione di sviluppo o comportamentale, fissa un appuntamento per vedere il loro medico. Porta appunti sul comportamento di tuo figlio e un elenco di domande per il medico. Il raggiungimento di una diagnosi per una di queste condizioni può richiedere diversi mesi o addirittura anni. Sii paziente e agisci come difensore di tuo figlio in modo che riceva l’aiuto di cui ha bisogno.

Ricorda che ogni bambino è diverso. Collabora con il tuo medico per assicurarti che tuo figlio raggiunga i traguardi di crescita. Se non lo sono, parla con il tuo medico delle possibili cause, inclusi AS e ADHD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here