Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Arteriografia degli arti

Arteriografia degli arti

0
7

Che cos’è un’arteriografia degli arti?

Un’arteriografia aiuta il medico a capire come funzionano le arterie e se ci sono problemi, come coaguli di sangue, vasi sanguigni feriti o malattie delle arterie. Arterio si riferisce alle arterie e grafia si riferisce al processo di registrazione di qualcosa.

Durante un’arteriografia, il medico inietta il colorante nelle arterie. Quindi acquisiscono immagini a raggi X. Il colorante appare nelle immagini, consentendo al medico di vedere eventuali blocchi o restringimenti nelle arterie.

Nell’arteriografia delle estremità, il medico esamina le arterie delle estremità. Queste sono le tue mani, piedi, braccia o gambe. In alcuni casi, potresti sentire un termine più specifico, come l’arteriografia degli arti inferiori (LEA), che coinvolge i tuoi piedi o le tue gambe. L’arteriografia degli arti superiori coinvolge le mani o le braccia.

Perché dovrei aver bisogno di un’arteriografia degli arti?

Il medico potrebbe prescriverti questo test se sospetta che tu abbia un vaso sanguigno ostruito o ristretto nella mano, nel piede, nel braccio o nella gamba. I possibili sintomi includono:

  • crampi notturni
  • dolore alla mano, al piede, al braccio o alla gamba
  • dolore o fastidio quando usi le braccia o le gambe
  • sensibilità al freddo nella zona interessata
  • formicolio ai piedi o alle dita dei piedi
  • polso debole o assente nella zona interessata

Come mi preparo per un’arteriografia degli arti?

Informi il medico se sei incinta o pensi di esserlo. Bassi livelli di radiazioni durante la radiografia possono essere pericolosi per un feto in via di sviluppo.

Il medico ti dirà di non mangiare o bere nulla per un certo periodo di tempo prima del test. Questo è in genere da sei a otto ore.

Assicurati che il tuo medico conosca tutti i farmaci che stai assumendo. Potrebbe essere necessario interrompere temporaneamente l’assunzione di alcuni di essi prima della procedura.

Informa il tuo medico se hai problemi di sanguinamento o se hai avuto reazioni allergiche a:

  • farmaci
  • Colorante a raggi X (materiale di contrasto)
  • sostanze di iodio

In ospedale, dovrai firmare un modulo di consenso. È inoltre necessario indossare un camice da ospedale e rimuovere i gioielli dall’area in esame.

Cosa succede durante un’arteriografia degli arti?

Ti sdraierai supino su un tavolo a raggi X. Il medico pulirà una parte della pelle. Potrebbero anche radere quest’area, che spesso è all’inguine.

Riceverai un’iniezione di medicinale paralizzante nell’area pulita. Questa iniezione potrebbe pungere, ma ti impedirà di provare un dolore peggiore durante la procedura.

Il medico inserirà quindi un ago in un’arteria. Faranno passare un tubo sottile attraverso questo ago. Da lì, guideranno il tubo (chiamato catetere) attraverso l’arteria fino all’area da esaminare.

Dopo aver posizionato il catetere, il medico inietterà una tintura speciale. Prenderanno immagini a raggi X mentre il colorante scorre attraverso le arterie. Il materiale di contrasto viene visualizzato sui raggi X, che aiutano il medico a vedere eventuali problemi nelle arterie.

Durante questo test, il medico potrebbe essere in grado di risolvere immediatamente il problema. Alcuni trattamenti che il medico potrebbe scegliere di eseguire durante la procedura includono:

  • usando la medicina per sciogliere un coagulo di sangue
  • utilizzando un palloncino per aprire un’arteria (angioplastica con palloncino)
  • tenendo aperta un’arteria con uno stent (un piccolo tubo)

Quali sono le complicanze associate a un’arteriografia degli arti?

Ogni volta che si riceve una radiografia, si riceve un’esposizione a radiazioni di basso livello. Tuttavia, questi livelli di radiazioni non sono generalmente pericolosi. Se sei incinta o stai allattando, parla con il tuo medico prima di sottoporsi a una radiografia. Anche bassi livelli di radiazioni possono essere pericolosi per un feto in via di sviluppo o un bambino che sta allattando.

Altri possibili rischi, sebbene rari, includono:

  • reazione allergica al colorante (materiale di contrasto)
  • coagulo di sangue nel sito di inserimento
  • coagulo di sangue che viaggia ai polmoni
  • danno a un vaso sanguigno
  • sanguinamento eccessivo nel sito di inserimento
  • infarto
  • ematoma nel sito di inserzione
  • danno renale dal materiale di contrasto
  • colpo
  • lesione ai nervi nel sito di inserzione

Cosa succede dopo un’arteriografia degli arti?

Il medico applicherà una pressione sul sito di inserimento per 10-15 minuti dopo la procedura. Questo dovrebbe aiutare a fermare l’emorragia.

Tenere la gamba più vicina al sito di inserimento diritta per sei ore dopo che l’ago è stato rimosso. Se l’inserimento era in una delle tue braccia invece che nell’inguine, tieni il braccio dritto.

Non sollevare oggetti pesanti o svolgere altre attività faticose per uno o due giorni interi dopo la procedura.

Cosa significano i risultati?

Questa procedura può rivelare diversi problemi con le arterie e i vasi sanguigni. Questi includono:

  • malattie come il morbo di Buerger, il morbo di Takayasu e le malattie delle arterie
  • aneurismi
  • coaguli di sangue
  • aterosclerosi
  • vasculite
  • vasi sanguigni feriti
  • restringimento delle arterie

Il medico esaminerà le immagini radiografiche e discuterà con te i risultati, nonché eventuali trattamenti necessari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here