Apple si scusa per aver rallentato i vecchi iPhone

0
5
Apple si scusa per aver rallentato i vecchi iPhone
Apple si scusa per aver rallentato i vecchi iPhone

Solo pochi giorni fa abbiamo visto il gigante della tecnologia Apple ammettere di aver intenzionalmente rallentato gli iPhone più vecchi con un aggiornamento iOS. Ora il gigante tecnologico Apple ha emesso una lunga lettera di scuse ai suoi fedeli clienti.

Apple si scusa per aver rallentato i vecchi iPhone

Solo pochi giorni fa abbiamo visto il gigante della tecnologia Apple ammettere di aver intenzionalmente rallentato gli iPhone più vecchi con un aggiornamento iOS. Questo passaggio è stato eseguito solo per migliorare la salute della batteria. Tuttavia, i clienti hanno avuto difficoltà a digerire la notizia.

Ora il gigante tecnologico Apple ha emesso un lettera lunga di scusa ai suoi affezionati clienti. Il gigante della tecnologia Apple ha pubblicato la lettera di scuse sul suo sito Web in cui afferma che c’è stato un “malinteso sulla questione”.

L’ultima dichiarazione di Apple dice “Sappiamo che alcuni di voi pensano che Apple vi abbia deluso. Ci scusiamo”. “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare prodotti che i nostri clienti adorano e far durare gli iPhone il più a lungo possibile è una parte importante di questo”.

Apple ha inoltre spiegato come funzionano davvero le batterie agli ioni di litio e come si degradano nel tempo. L’azienda ora rilascerà un aggiornamento che porterà una nuova funzionalità che aiuterà gli utenti a monitorare lo stato di salute della batteria per prendere decisioni consapevoli.

Il gigante della tecnologia Apple ha anche apportato un altro grande cambiamento, ha ridotto il prezzo originale di una batteria a $ 29, il prezzo originale era di $ 79, che è una massiccia riduzione di $ 50. La società ha anche affermato che ogni volta che una batteria vecchia viene sostituita con una nuova, le prestazioni del dispositivo torneranno alla normalità.

Sembra che Apple stia cercando di riconquistare la fiducia degli utenti e di far posto a un’esperienza valida. Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi le tue opinioni nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here