Ano imperforato

0
6

Cos’è un ano imperforato?

Un ano imperforato è un difetto congenito che si verifica mentre il tuo bambino sta ancora crescendo nel grembo materno. Questo difetto significa che il tuo bambino ha un ano sviluppato in modo improprio e quindi non può passare le feci normalmente dal retto fuori dal corpo.

Secondo il Cincinnati Children’s Hospital, circa 1 bambino su 5.000 ha un ano imperforato o altre malformazioni dell’ano o del retto. Si verifica più spesso nei ragazzi che nelle ragazze. Il retto, la vescica e la vagina di una bambina con un ano imperforato a volte condividono una grande apertura. Questa apertura è chiamata cloaca.

La condizione si sviluppa nell’utero durante la quinta-settima settimana di gravidanza. La causa è sconosciuta. Molte volte i bambini con questa condizione hanno anche altri difetti del retto.

I medici di solito possono diagnosticare questa condizione subito dopo la nascita. Questa è una condizione molto grave che richiede un trattamento immediato. La maggior parte dei bambini avrà bisogno di un intervento chirurgico per riparare il difetto. Le prospettive dopo l’intervento chirurgico sono molto positive.

Quali sono i sintomi di un ano imperforato?

I segni dell’ano imperforato sono generalmente evidenti subito dopo la nascita. Loro includono:

  • nessuna apertura anale
  • un’apertura anale nel posto sbagliato, come troppo vicino alla vagina
  • nessuna feci nelle prime 24-48 ore di vita
  • feci che passano attraverso il posto sbagliato, come l’uretra, la vagina, lo scroto o la base del pene
  • un addome gonfio
  • una connessione anormale, o fistola, tra il retto del bambino e il suo sistema riproduttivo o il tratto urinario

Circa la metà di tutti i bambini nati con ano imperforato presenta ulteriori anomalie. Alcuni di questi possono essere:

  • difetti renali e delle vie urinarie
  • anomalie della colonna vertebrale
  • trachea, o tracheale, difetti
  • difetti esofagei
  • difetti delle braccia e delle gambe
  • Sindrome di Down, che è una condizione cromosomica associata a ritardo cognitivo, disabilità intellettiva, aspetto del viso caratteristico e tono muscolare debole

  • Malattia di Hirschsprung, che è una condizione che coinvolge le cellule nervose mancanti dell’intestino crasso

  • atresia duodenale, che è uno sviluppo improprio della prima parte dell’intestino tenue
  • difetti cardiaci congeniti

Come viene diagnosticato un ano imperforato?

Un medico di solito può diagnosticare un ano imperforato eseguendo un esame fisico dopo la nascita. Una radiografia dell’addome e un’ecografia addominale possono aiutare a rivelare l’entità delle anomalie.

Dopo aver diagnosticato l’ano imperforato, il medico del tuo bambino dovrebbe anche testare altre anomalie associate a questa condizione. I test utilizzati possono includere:

  • Raggi X della colonna vertebrale per rilevare anomalie ossee

  • ecografia spinale alla ricerca di anomalie nel corpo vertebrale o nelle ossa della colonna vertebrale
  • ecocardiogramma alla ricerca di anomalie cardiache

  • MRI alla ricerca di prove di difetti esofagei come la formazione di fistole con la trachea o la trachea

Quali sono i trattamenti per un ano imperforato?

Questa condizione richiede quasi sempre un intervento chirurgico. A volte sono necessarie più procedure per correggere il problema. Una colostomia temporanea può anche consentire al tuo bambino di crescere prima dell’intervento.

Per una colostomia, il chirurgo del tuo bambino crea due piccole aperture, o stomia, nell’addome. Attaccano la parte inferiore dell’intestino a un’apertura e la parte superiore dell’intestino all’altra. Una sacca attaccata all’esterno del corpo cattura i prodotti di scarto.

Il tipo di intervento chirurgico correttivo necessario dipenderà dalle specifiche del difetto, ad esempio quanto discende il retto del tuo bambino, come influisce sui muscoli vicini e se sono coinvolte le fistole.

In un’anoplastica perineale, il chirurgo del tuo bambino chiude eventuali fistole in modo che il retto non si attacchi più all’uretra o alla vagina. Quindi creano un ano con posizionamento normale.

Un’operazione di pull-through è quando il chirurgo del tuo bambino tira il retto verso il basso e lo collega al nuovo ano.

Per evitare che l’ano si restringa, potrebbe essere necessario allungare periodicamente l’ano. Questa si chiama dilatazione anale. Potrebbe essere necessario ripeterlo periodicamente per alcuni mesi. Il tuo medico può insegnarti come eseguire questa operazione a casa.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

Il tuo medico ti istruirà su come eseguire le dilatazioni anali. Questi assicurano che l’apertura anale sia abbastanza grande da consentire il passaggio delle feci.

Alcuni bambini sperimenteranno problemi di stitichezza. L’addestramento al bagno potrebbe richiedere un po ‘più di tempo. Emollienti delle feci, clisteri o lassativi possono essere necessari per alleviare la stitichezza più avanti nella vita. La chirurgia di solito può correggere le anomalie e la maggior parte dei bambini lo fa molto bene.

Una dieta ricca di fibre e un follow-up regolare durante tutta l’infanzia sono utili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here