Angina di Ludwig

0
4

Cos’è l’angina di Ludwig?

L’angina di Ludwig è una rara infezione della pelle che si verifica sul pavimento della bocca, sotto la lingua. Questa infezione batterica si verifica spesso dopo un ascesso dentale, che è una raccolta di pus al centro di un dente. Può anche seguire altre infezioni alla bocca o lesioni. Questa infezione è più comune negli adulti rispetto ai bambini. Di solito, le persone che ricevono un trattamento tempestivo guariscono completamente.

Sintomi dell’angina di Ludwig

I sintomi includono gonfiore della lingua, dolore al collo e problemi respiratori.

L’angina di Ludwig spesso segue un’infezione ai denti o altre infezioni o lesioni alla bocca. I sintomi includono:

  • dolore o tenerezza nel pavimento della bocca, che è sotto la lingua
  • difficoltà a deglutire
  • sbavando
  • problemi con la parola
  • dolore al collo
  • gonfiore del collo
  • arrossamento del collo
  • debolezza
  • fatica
  • un’otite
  • gonfiore della lingua che fa spingere la lingua contro il palato
  • la febbre
  • brividi
  • confusione

Chiama il tuo medico se hai sintomi di angina di Ludwig. Con il progredire dell’infezione, potresti anche riscontrare problemi di respirazione e dolore al petto. Può causare gravi complicazioni, come il blocco delle vie aeree o la sepsi, che è una grave risposta infiammatoria ai batteri. Queste complicazioni possono essere pericolose per la vita.

Hai bisogno di cure mediche immediate se hai una via aerea ostruita. Dovresti andare al pronto soccorso o chiamare il 911 se ciò si verifica.

Cause dell’angina di Ludwig

L’angina di Ludwig è un’infezione batterica. I batteri Streptococco e Stafilococco sono cause comuni. Spesso segue una ferita alla bocca o un’infezione, come un ascesso dentale. Anche i seguenti fattori possono contribuire allo sviluppo dell’angina di Ludwig:

  • scarsa igiene dentale
  • traumi o lacerazioni in bocca
  • una recente estrazione del dente

Diagnosticare l’angina di Ludwig

Il medico può diagnosticare questa condizione eseguendo un esame fisico, colture di fluidi e test di imaging.

Le osservazioni di un medico dei seguenti sintomi sono solitamente la base per la diagnosi dell’angina di Ludwig:

  • La testa, il collo e la lingua possono apparire arrossati e gonfi.
  • Potresti avere un gonfiore che raggiunge il pavimento della bocca.
  • La tua lingua potrebbe avere un gonfiore estremo.
  • La tua lingua potrebbe essere fuori posto.

Se il medico non è in grado di diagnosticare con un semplice esame visivo, potrebbe utilizzare altri test. Le immagini MRI o TC con contrasto possono confermare il gonfiore sul pavimento della bocca. Il medico può anche testare le colture di fluidi dall’area interessata per identificare il batterio specifico che causa l’infezione.

Trattamento per l’angina di Ludwig

Liberare le vie aeree

Se il gonfiore interferisce con la respirazione, il primo obiettivo del trattamento è liberare le vie aeree. Il medico può inserire un tubo per la respirazione attraverso il naso o la bocca e nei polmoni. In alcuni casi, devono creare un’apertura attraverso il collo nella trachea. Questa procedura è chiamata tracheotomia. I medici lo eseguono in situazioni di emergenza.

Scolare i liquidi in eccesso

L’angina di Ludwig e le infezioni del collo profondo sono gravi e possono causare edema, distorsione e ostruzione delle vie aeree. A volte è necessario un intervento chirurgico per drenare i liquidi in eccesso che causano gonfiore nella cavità orale.

Combatti l’infezione

È probabile che avrai bisogno di antibiotici attraverso la vena fino a quando i sintomi non scompaiono. Successivamente, continuerai gli antibiotici per via orale fino a quando i test non dimostreranno che i batteri sono spariti. Dovrai anche ricevere un trattamento per eventuali infezioni dentali aggiuntive.

Ottieni ulteriori cure

Potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento dentale se un’infezione ai denti ha causato l’angina di Ludwig. Se continui ad avere problemi con il gonfiore, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per drenare i liquidi che causano il gonfiore dell’area.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

La tua prospettiva dipende dalla gravità dell’infezione e dalla rapidità con cui cerchi un trattamento. Il trattamento ritardato aumenta il rischio di complicazioni potenzialmente pericolose per la vita, come:

  • una via aerea ostruita
  • sepsi, che è una grave reazione a batteri o altri germi
  • shock settico, che è un’infezione che porta a una pressione sanguigna pericolosamente bassa

Con un trattamento adeguato, la maggior parte delle persone si riprende completamente.

Come prevenire l’angina di Ludwig

Puoi ridurre il rischio di sviluppare l’angina di Ludwig:

  • praticare una buona igiene orale
  • sottoporsi a regolari controlli dentistici
  • alla ricerca di un trattamento tempestivo per le infezioni ai denti e alla bocca

Se hai intenzione di farti un piercing alla lingua, assicurati che sia con un professionista che usi strumenti puliti e sterili. Rivolgiti immediatamente al medico se hai un’emorragia eccessiva o il gonfiore non sta diminuendo.

Dovresti lavarti i denti due volte al giorno e usare un collutorio con liquido antisettico una volta al giorno. Non ignorare mai il dolore alle gengive o ai denti. Dovresti consultare il tuo dentista se noti un cattivo odore proveniente dalla bocca o se stai sanguinando dalla lingua, dalle gengive o dai denti.

Presta molta attenzione a eventuali problemi nella zona della bocca. Rivolgiti immediatamente al medico se hai un sistema immunitario compromesso o hai avuto recentemente una sorta di trauma in bocca, incluso un piercing alla lingua. Se hai una ferita alla bocca, assicurati di consultare il medico in modo che possano assicurarsi che guarisca correttamente.

Fonti dell’articolo

  • Candamourty, R., Venkatachalam, S., Babu, MRR e Kumar, GS (2012). Angina di Ludwig – Un’emergenza: un caso clinico con revisione della letteratura. Giornale di scienze naturali, biologia e medicina, 3(2), 206-208. Recuperato da http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3510922/
  • McKellop, J. e Mukherji, S. (nd). Radiologia di emergenza della testa e del collo: infezioni del collo. Estratto da http://www.appliedradiology.com/articles/emergency-head-and-neck-radiology-neck-infections
  • Sasaki, C. (2014, novembre). Infezione dello spazio sottomandibolare. Estratto da http://www.merckmanuals.com/professional/ear_nose_and_throat_disorders/oral_and_pharyngeal_disorders/submandibular_space_infection.html

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here