Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Analisi del sangue per l’artrite reumatoide

Analisi del sangue per l’artrite reumatoide

0
4

Il puzzle diagnostico per RA

L’artrite reumatoide (RA) è l’infiammazione cronica delle articolazioni. La condizione colpisce circa 1,3 milioni di adulti negli Stati Uniti, secondo l’American College of Rheumatology. L’AR assomiglia a una serie di altri disturbi e condizioni. Ecco perché spesso ci vuole tempo per diagnosticare.

Se soffri di rigidità mattutina e dolore alle articolazioni simmetriche, tu e il tuo medico avete del lavoro da investigatore da svolgere. Potresti avere:

  • RA
  • artrosi
  • cancro

O, semplicemente, potresti avere un cattivo materasso.

Il ruolo degli esami del sangue

Gli esami del sangue non forniscono una semplice risposta sì o no al fatto che tu abbia RA. Ma possono aiutare il tuo medico a orientarsi verso una diagnosi. Gli esami del sangue restringono le opzioni e suggeriscono come potrebbe progredire la tua malattia.

Dopo aver ricevuto una diagnosi di AR, gli esami del sangue continueranno a monitorare gli effetti collaterali dei farmaci usati nel trattamento. Possono anche aiutare a monitorare la progressione del disturbo.

I test diagnostici

Dopo aver lasciato un campione di sangue al laboratorio, è possibile controllare questi fattori:

  • Fattore reumatoide (RF): gli anticorpi RF si raccolgono nella sinovia, o rivestimento dei tessuti delle articolazioni. Sono presenti nel sangue di molte persone con RA.
  • Velocità di eritrosedimentazione (ESR): una velocità di eritrosedimentazione elevata può indicare un’infiammazione delle articolazioni.
  • Proteina C-reattiva (CRP): questa proteina può anche indicare un’infiammazione alle articolazioni.
  • Emocromo completo (CBC): include test di emoglobina ed ematocrito, che possono rivelare anemia. Questo può anche essere associato all’AR.

Il test RF

Gli anticorpi del fattore reumatoide si raccolgono nella sinovia delle articolazioni. Gli anticorpi possono anche manifestarsi se hai un altro disturbo. La forma più comune dell’anticorpo è chiamata immunoglobulina IgM. Quando questo anticorpo si attacca al tessuto corporeo sano, può creare danni.

Il test RF non è perfetto per determinare se hai RA. Mentre molte persone con AR mostrano questo fattore, altre no. Inoltre, alcune persone che non hanno la condizione risultano positive alla RF a causa di altre malattie o disturbi, come:

  • epatite
  • leucemia
  • lupus

Interpretazione dei risultati RF

I risultati del test RF verranno riportati come unità per millilitro (u / mL) o la concentrazione degli anticorpi nel sangue. I livelli normali di anticorpi RF nel sangue sono inferiori a 40-60 u / mL o una concentrazione inferiore a 1:80. I numeri più alti indicano un risultato RF positivo.

Più alta è la cifra, più è probabile che tu abbia RA. Ma potrebbe anche essere un’indicazione della sindrome di Sjogren. Questa è una malattia autoimmune che causa secchezza degli occhi e secchezza delle fauci.

Il test ESR

Il test ESR è anche chiamato tasso sed. Misura l’infiammazione osservando come i globuli rossi si aggregano. In questo test, il tuo sangue viene messo in una provetta per osservare la velocità con cui gli eritrociti – globuli rossi – galleggiano sul fondo.

Le proteine ​​che indicano l’infiammazione fanno sì che i globuli rossi si uniscano e cadano sul fondo del tubo. Un tasso di sedimentazione più veloce indica una maggiore infiammazione.

Proteina C-reattiva

Questa proteina a forma di anello è prodotta dal fegato a causa dell’infiammazione. CRP non conferma RA. Rivela la gravità di una condizione piuttosto che ciò che è specificamente sbagliato. Il test CRP può essere più sensibile del test ESR.

Se si ha un falso negativo nel test RF, il test ESR o CRP può fornire un’indicazione di artrite reumatoide.

Tuttavia, qualsiasi risposta autoimmune o infezione batterica può anche aumentare i livelli di CRP. Ciò può complicare l’interpretazione dei risultati del test.

Emocromo completo

L’emocromo completo è un test di routine. Controlla i tuoi conteggi dei globuli bianchi e rossi. Il test dell’ematocrito misura il volume dei globuli rossi. Il test dell’emoglobina determina la capacità del corpo di trasportare ossigeno.

Emoglobina bassa e risultati dell’ematocrito (anemia) possono essere associati all’artrite reumatoide.

Mettere insieme il puzzle

I tuoi operatori sanitari studieranno i risultati delle analisi del sangue. Se hai una combinazione di anticorpi RF e dolore articolare simmetrico, questo potrebbe suggerire RA. Il dolore alle articolazioni si trova più tipicamente in:

  • polsi
  • mani
  • gomiti
  • le spalle
  • caviglie
  • ginocchia

I raggi X che mostrano danni alle articolazioni possono aiutare a confermare una diagnosi. Il medico può anche richiedere periodicamente dei raggi X per monitorare l’andamento del disturbo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here